Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:05 - 18/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Appunto la sia vita di certezze l ha fatto vivere in una bolla .
Non ha visto la guerra fredda , non si e accorto del 68 , delle Sam, (squadre di azione mussolini (, ) e Piazza Fontana era un luogo .....
HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

PODISMO

In una giornata estiva numerosi podisti si sono dati battaglia su un percorso non certo facile per conquistare la vittoria nella edizione 2022 de "Una corsa geniale da Pinocchio a Leonardo’’.

BASKET

Finisce 76-60 con un monumentale Rasio da 25 punti.

CALCIO

Asd Bioacqua Av Le Case ringraziando Walter Cerofolini e Gaetano Concialdi per il lavoro svolto nell’ultima stagione.

BASKET

Nonostante una partita di grande attenzione difensiva la Nico Basket non riesce nell’impresa di sbancare il Pala Zauli e viene sconfitta da Battipaglia col punteggio di 57-45. 

BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Consiglio comunale, approvati tre provvedimenti legati al bilancio

4/6/2021 - 14:55

Con 20 voti favorevoli (Fratelli d'Italia, Pistoia Concreta, Forza Italia – Centristi per l'Europa, Lega per Salvini Premier, Gruppo Misto e Amo Pistoia) e 11 contrari (Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Italia Viva, Pistoia in Azione, Gruppo Indipendente) il consiglio comunale lunedì ha approvato tre provvedimenti. Si tratta del rendiconto della gestione per l’anno 2020 (deliberazione di consiglio comunale del 26 aprile 2021, n. 59 - modifica in conseguenza della certificazione Covid-19), una ratifica di una variazione di bilancio di previsione già approvata in via d'urgenza dalla giunta e la quarta variazione di bilancio di previsione armonizzato 2021-2023.


I provvedimenti sono stati tutti e tre presentati dall'assessore al bilancio Margherita Semplici.


Bilancio consuntivo. «Si procede alla riapprovazione del bilancio consuntivo – ha spiegato Semplici -. Di fatto andiamo a coprire ulteriori spese con il fondo per le funzioni fondamentali per un importo di circa 300mila euro andando a liberare un corrispondente importo dell'avanzo di amministrazione. Per prudenza queste somme erano state vincolate e quindi liberiamo 300mila euro di avanzo disponibile per la copertura delle spese legate all'emergenza Covid 19».


Terza variazione al bilancio di previsione. «Si tratta – ha proseguito l'assessore - di una proposta di ratifica di una deliberazione, la terza variazione di competenza consiliare, che è stata approvata in via urgenza da parte della giunta. In questa variazione la copertura è stata trovata attraverso l'accertamento di maggiori entrate relative al fondo di solidarietà comunale con un importo di 300.000 euro, che è stato impiegato per la bonifica e messa in sicurezza dei cantieri comunali e per finanziare corsi formativi per il personale comunale».


Quarta variazione al bilancio di previsione. «Per la quarta variazione di bilancio – ha proseguito Semplici –, si tratta di una variazione modesta sull'importo di parte corrente, ma è una variazione di grande significato per quanto riguarda il piano degli investimenti».


Parte corrente. «Per quanto riguarda la parte corrente – ha spiegato Semplici - si prevede la copertura con risorse che saranno liberate dal nostro bilancio, in quanto la legge ha previsto che determinati contratti ad esecuzione continuata che trovino il proprio fondamento all'interno della normativa Covid, possano essere finanziati con il fondo per le funzioni fondamentali relativo al 2021. Questi contratti sono essenzialmente legati alla refezione scolastica. E quindi oggi liberiamo le risorse comunali perché diamo copertura con il fondo per le funzioni fondamentali. Con queste risorse si dà copertura a due partite fondamentali: l'accordo quadro per la manutenzione degli impianti sportivi per quanto riguarda la manutenzione ordinaria e l'accordo quadro per la manutenzione del verde per 206.000 euro. Inoltre l'importo già previsto per finanziare luminarie, addobbi e iniziative nel periodo di Natale sarà integrato di 22.600 euro per dare la possibilità di programmare manifestazioni di interesse e tutto ciò che è necessario per un'adeguata pianificazione durante il periodo natalizio».


Investimenti. «Per quanto riguarda gli investimenti – ha proseguito Semplici – si tratta di una variazione di bilancio importante perché il Comune potrà partecipare al bando di rigenerazione urbana che mette a disposizione 20 milioni di risorse pubbliche e che l'amministrazione ha scelto di destinare a un ripensamento complessivo del comparto di San Lorenzo. La scelta è strategica: si va incontro alle prescrizioni del bando, che di fatto richiedono una serie di caratteristiche, idee e spunti per poi essere concretizzate in atti successivi. Vi è un ripensamento della riqualificazione complessiva di tutto il comparto, a partire dai due istituti scolastici: le scuole Frosini che sono già oggetto di attività di progettazione e il Melograno già nella fase della progettazione esecutiva ma ancora il convento di San Lorenzo, Sant'Ansano, Villa Benti, l'itinerario che conduce in quest'area. Infine a breve partiranno importanti opere pubbliche grazie al consistente avanzo di amministrazione di circa 5 milioni di euro che finanzierà le opere in programma».


Dopo la presentazione dell'assessore al bilancio hanno preso la parola i consiglieri comunali tra i quali Walter Tripi (Partito Democratico), Lorenzo Galligani (Fratelli d'Italia), Tina Nuti (Pistoia Spirito libero) e Paola Calzolari (Amo Pistoia).


«Ci voleva la campagna elettorale in arrivo – ha espresso il capogruppo del Pd Walter Tripi - per far finalmente ricordare alla Giunta Tomasi le mille promesse fatte in campagna elettorale. Mentre i Comuni intorno a noi si sono organizzati per sfruttare al meglio i fondi previsti per la ripresa da Covid, immaginando sostegni a cittadini e imprese, progettando interventi che dessero una scossa all’economia, Pistoia si occupa di qualche manutenzione ordinaria utile da un punto di vista elettorale e niente altro. Intanto Museo Marini chiuso, sport al palo, progetti fermi. Quanto di più assurdo, però, è stato veder accantonare i fondi Covid del 2020 per poterli usare in questo ultimo anno di amministrazione. Noi continueremo a fare proposte concrete, mentre la Giunta pensa ai social network».


«Il lavoro dell’amministrazione sulla città è evidente – ha sottolineato il consigliere di Fratelli d'Italia Lorenzo Galligani - e si è ancora più amplificato in questo periodo di pandemia. Il comparto Sociale, a parità di personale, ha dovuto far fronte ad un aumento impressionante di pressione dovuto al sempre maggiore numero di famiglie in difficoltà e lo ha fatto egregiamente. Sull’edilizia scolastica abbiamo trovato una situazione disastrosa e restituiremo un patrimonio scolastico sicuro e migliorato grazie ad ingenti investimenti e tanta progettazione. Sullo sport stiamo cominciando a vedere i primi frutti di un lavoro iniziato nel 2017 e partito da zero e ci saranno presto buone novità. Adesso e sino al prossimo anno la grande sfida del sindaco sarà il patrimonio stradale: una sfida da affrontare con determinazione e senza lesinare impegno economico».«La quarta variazione di bilancio – evidenzia la capogruppo di Pistoia Spirito libero Tina Nuti - utilizza un avanzo molto consistente: 7 milioni e 600.000 euro non spesi nel 2020 per il piano investimenti. Ciò significa che l’amministrazione non è capace di spendere tutti i soldi che arrivano dalla Regione e dallo Stato, nonostante il maggior numero di dirigenti e le imprese che hanno lavorato per quasi l’intero 2020, quindi Tomasi e la sua giunta non possono addebitare alla pandemia questa situazione di grave inefficienza. Quello che emerge è la grande quantità di fondi che arrivano al Comune per tanti settori: scuola, sport e sanità. Dove non arrivano soldi dallo Stato questo Comune ha fatto poco o nulla, a partire dalle strade, marciapiedi e buche dove le sistemazioni non reggono neppure due mesi».


«Negli anni 2019/2020 – ha sottolineato la capogruppo di Amo Pistoia Paola Calzolari - il Comune di Pistoia ha dimostrato con discontinuità rispetto al passato, la maggiore capacità di attrarre e impegnare risorse negli impianti sportivi. Tale capacità ha permesso di poter portare avanti il Progetto di Bottegone, i lavori alla Pista di Atletica che assommano a circa 820.000 euro, interventi allo Stadio Comunale, interventi al Palazzetto, interventi alla Piscina Boario e interventi alla Pista di Pattinaggio alle Fornaci. In questo anno di pandemia, nonostante le difficoltà si è pensato nonostante tutto al rilancio di Pistoia dal punto di vista turistico: mi riferisco al recupero delle tradizioni con il culto jacopeo, la riscoperta dei cammini che stanno portando pellegrini a Pistoia che dormiranno nei nostri alberghi e si ristoreranno nei nostri ristoranti contribuendo pertanto al rilancio della nostra economia locale».

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: