Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:09 - 21/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Tanti, molti, anni or sono, un gruppo di giovani stava parlando, discutendo, ridendo scherzando. Uno di loro prese un coltello dalla tavola e fece finta di minacciare un altro. Questi, un bravo .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
POKER TEXAS HOLD'EM
Tar Lecce. Basta l'autorizzazione al gioco delle carte per il poker live

18/1/2011 - 20:11

Non solo on line. Adesso il poker texano - tecnicamente Texas Hold’em - si potrà giocare anche nei locali pubblici. Nei circoli privati e non, nelle salette attigue ai bar, ed in tutti quei luoghi dove proprietari e gestori si siano dotati dell’autorizzazione al gioco delle carte.Lo ha stabilito la sentenza pronunciata venerdì scorso dal Tar sezione di Lecce, sulla scorta del ricorso, che per conto di un imprenditore di Manduria, era stato presentato dagli avvocati Paolo Lorenzo del foro di Lecce e Marianna Depasquale del foro di Taranto. Va detto subito, che il gioco, una sorta di Telesina in cui vengono però utilizzate tutte le carte del mazzo, non potrà essere libero. Nel senso che, così come avviene con le slot machine, l’entità delle scommesse dovrà essere limitata (nel caso specifico a 30 euro), e le eventuali vincite corrisposte in regali o consumazioni, e giammai in denaro. La sentenza del Tar, la prima in Italia, farà sicuramente da apripista per altri pronunciamenti, perché sino a ieri, tutte le richieste per la concessione del gioco del poker texano nei locali pubblici e privati, erano state respinte. In prima istanza dalle Questure, perché è presso gli uffici della polizia di Stato che devono essere presentate le domande, e poi anche dai Tar di mezza Italia, dov’erano stati presentati i ricorsi. Ai più, era parso quantomeno strano, che on line, il Texas Hold’em si potesse giocare, naturalmente con tutte le prescrizioni e le restrizioni dettate dalla legge, previa una semplice autorizzazione ministeriale, mentre altrove era vietato perché considerato alla stregua di un gioco d’azzardo. Ma va da sé, che ogni gioco con le carte, per non dire dei videopoker, può essere trasformato in un gioco d’azzardo, se tale viene reso da chi lo pratica e da chi lo gestisce. Tutto sta nell’obiettivo che si prefiggono gli uni e gli altri. Ma on line oppure nei locali, il Texas Hold’em dovrà sì giocarsi entro il limite dei 30 euro e senza vincite in denaro, ma illecitamente, anche con ben altre somme. Salvo irruzioni delle forze dell’ordine, che per altro oggi vengono fatte anche in un bar dove è installato un videogioco, che all’occorrenza viene trasformato in una macchinetta mangiasoldi.

Fonte: jamma
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: