Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:09 - 25/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

In un clima di forte contrapposizione fra destra e sinistra, il risultato elettorale di Italia Viva non deve essere letto come un dato negativo. Nato appena un anno fa, il nuovo soggetto politico ha .....
BASKET

Altri due allenamenti congiunti per la Nico Basket in vista dell’esordio in campionato.

RALLY

E’ tempo di tornare ad indossare tuta e casco per Simone Baroncelli. Il pilota montalese, portacolori della scuderia Jolly Racing Team, sarà chiamato ad affrontare i chilometri del Rally Adriatico Marche.

BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

none_o

Sarà possibile, quindi, continuare ad ammirare le opere della collezione “Il Renatico”.

none_o

Sabato 26 settembre alle ore 18 ci sarà il vernissage della mostra dell'artista.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Rossi (Pdl): è utile per il Comune acquisire lo storico viale Minnetti?

16/1/2011 - 8:52

INTERVENTO


PIEVE -  Nel programma triennale 2011/2013  dell’amministrazione comunale di Pieve a Nievole è prevista l’acquisizione e sistemazione dello “storico” viale Minnetti per il non trascurabile importo di 200mila euro.

L’intervento, peraltro già presente anche nei precedenti programmi, prevede di acquisire il viale, adesso di proprietà privata e contraddistinto da un’alberatura di pini secolari e da una marginina dedicata alla Madonna, che collega via della Colonna con via del Vergaiolo. Il viale, bellissimo dal punto di vista paesaggistico, ha evidenti necessità di manutenzione del manto stradale sconnesso.

 

Ci si chiede però, a fronte dei tanti problemi irrisolti nelle principali strade pievarine, causa di disagi ed incidenti al traffico veicolare e non, e soprattutto con le scarse risorse finanziarie che per la sinistra dipendono solo dal fatto di avere Berlusconi al governo del Paese, quale sia il reale interesse dell’amministrazione a investire così tanti quattrini per la sistemazione di questo viale. Ritorna in mente il gioco di un giornale enigmistico “Unite i puntini e qualcosa apparirà”, perché il collegamento di viale Minnetti con le vie suddette crea una rete in un paesaggio ad oggi incontaminato, dove si gode la maestosa visione della campagna e delle colline, che non vorremmo venisse trasformato in futuro in una colata di cemento.

 

 Il viale, già urbanizzato da tubazioni di fognature ed acquedotto, verrà acquisito dai condomini del prestigioso immobile posto alla sommità del viale stesso, per la somma di 30mila euro, per poi essere ceduto a titolo gratuito al comune. Malignamente viene da pensare che la spesa di manutenzione prevista sia giustificabile non per la mera tutela di un viale storico, ma per ben più sostanziosi progetti futuri, a cui fin da ora il PdL si dichiara fortemente contrario.Poiché i pievarini non vogliono cantare “Il ragazzo della via Gluck” (là dove c’era l’erba ora c’è una città), sarà bene che l’amministrazione nelle opportune sedi istituzionali offra le opportune garanzie di tutela del territorio e del patrimonio naturale della zona.

Sandro Rossi capogruppo PdL

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: