Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:05 - 20/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Egregio Signor BIBI, penso si sia , anche per vie traverse, COMPLETAMENTE SFOGATO verso la mia persona tacciandomi intollerabilmente sotto una forma e specie di linguaggio.
Comunque resta sempre .....
PODISMO

Domenica 22 maggio grande appuntamento al  Mefit di Pescia, in via Salvo D’Acquisto per i podisti  dove si correrà la <<3^ Corsa del sorriso di Silvia>>. Gara podistica competitiva di km 9,300 (completamente pianeggiante) e ludico motoria di km 6 e 7.

BASKET

Mtvb Herons comunica di avere prolungato l'accordo con Federico Barsotti per un'ulteriore stagione sportiva, pertanto Federico sarà il capo allenatore degli Herons per ancora tre stagioni sportive almeno, dopo la presente, sino a tutto il torneo 2024-25 compreso.

VOLLEY

È andata in scena domenica a Monsummano la gara che ha consegnato nelle mani del Ctt il pass per la semifinale regionale Under 14.

BASKET

Grande soddisfazione in casa Nico per la diramazione della convocazioni della Nazionale 3x3 under 23 Femminile. Tra le atlete convocate anche Caterina Mattera, classe 2001, che ben si sta comportando al suo primo anno in Toscana. 

BASKET

Grande prova di carattere dei ciabattini che, nel momento più duro, tirano fuori gli attributi e si aggiudicano gara-4 con una prestazione maiuscola.

CALCIO A 8

È stata fissata al 7 giugno la data di partenza dell’edizione 2022 della Murialdo Cup – Memorial Silvano Sali, torneo amatoriale di calcio a 8 organizzato dal Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

none_o

Inaugurazione sabato 21 maggio alle ore 16.30 nello storico Palazzo Achilli.

none_o

"Sarà vero che Pinocchio…?" è la mostra itinerante educativa che ripercorre la storia dell'arte attraverso Pinocchio.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
QUARRATA
Dopo due mesi di assenza in piazza Risorgimento tornano le panchine

26/4/2021 - 13:21

Era il 25 febbraio e due giorni dopo tutta la provincia di Pistoia sarebbe stata dichiarata zona rossa. Il numero dei contagi da Covid19, che il sindaco Mazzanti monitora quotidianamente, era in forte crescita, ma gli assembramenti di persone nella piazza principale della città persistevano. Da qui la decisione di rimuovere tutte le panchine della piazza (13 in tutto) con l’impegno di rimetterle appena il territorio sarebbe tornato in zona gialla. La parola è stata mantenuta: oggi, primo giorno di zona gialla per la Toscana, il sindaco Marco Mazzanti ha chiesto agli operai del Comune di rimettere le panchine al loro posto. 


I due mesi di tempo senza sedute non sono trascorsi invano: gli assembramenti in piazza sono diminuiti e le panchine, ferme al cantiere, sono state restaurate e riverniciate, pronte per tornare ad accogliere i frequentatori di piazza Risorgimento. 

“Togliere le panchine dalla piazza – spiega sindaco Marco Mazzanti – è servito a ridurre gli assembramenti; il fatto che ora siano rimesse non va interpretato come un ‘liberi tutti’: dobbiamo ancora tenere alta l’attenzione per prevenire i contagi da questo virus che tanto ci fa preoccupare. Come ho detto al nostro Prefetto, pochi giorni fa, durante l’ultimo comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, come Comune, attraversola nostra Polizia Municipale, proseguiremo ad effettuare i controlli sul rispetto delle regole con un’azione, come sempre, principalmente deterrente e dissuasiva”. 

La rimozione delle panchine dalla piazza Risorgimento ebbe molta risonanza sia a livello locale che nazionale (ne hanno parlato diversi telegiornali e trasmissioni televisive nazionali) come esempio di provvedimento disposto da un sindaco per contenere il diffondersi del contagio sul suo territorio e fu emulato anche da altri amministratori.

Fonte: Comune Quarrata
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: