Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:11 - 28/11/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

La zona è stata ripulita ritrovando decoro e sicurezza , per chi potesse preoccuparsi per gli " svantaggiati " a propria disposizioni ci sono enti , associazioni e uffici sociali disponibilissimi nel .....
CALCIO

Alle 14,30 allo stadio Mariotti, il Montecatini Valdinievole ospiterà il Castelnuovo Garfagnana in un match che si preannuncia decisivo per le sorti dei colori biancocelesti. Mister Mucedola non potrà contare sullo squalificato Gabriele Isola. 

SPORT

Sabato 27 novembre dalle ore 17 presso la sala convegni del ristorante Barbarossa, via Castellani, 4, Serravalle Pistoiese, si terrà la XII edizione della giornata del veterano dello sport - Premio Atleta dell’anno 2020.

RALLY

Ha assunto, nuovamente, linee vincenti il fine settimana di Jolly Racing Team.

KICKBOXING

In data 21 novembre si sono svolti i campionati regionali di K1/Kickboxing della federazione sportiva Federcombat, ospitati nella città di Prato. 

RALLY

Grande soddisfazione, in Art Motorsport 2.0, insieme a Lion Motor Events, per come è andata a concludersi la Gr Yaris Rally Cup quella, disputata nel palcoscenico di prim’ordine, del Forum8 Aci Rally Monza, ultima prova del Campionato del Mondo rally. 

SPORT

Premiazioni dei risultati e dei meriti sportivi pistoiesi, che si terranno in sala maggiore del palazzo comunale di Pistoia il 23 novembre alle ore 16.

BASKET

Herons vince in trasferta contro Spezia

BASKET

Settima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini che al Palaterme non ha difficoltà a centrare il bersaglio grosso contro il Don Bosco Livorno, ancora ultimo a zero punti, ma comunque combattivo. 

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

none_o

Sarà inaugurata sabato 27 novembre alle 17,30 la mostra dedicata a Ezio Gribaudo e ai suoi lavori su Pinoccho.

Era un bambino come i bambini,
molto carino, coi ricciolini;
andava .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno fisso di acqua, domiciliato in Plutone e Marte.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
LAMPORECCHIO
Maria Valentina Luccioli presenta il suo secondo libro in biblioteca

19/4/2021 - 10:04

In un momento come questo dove non è possibile incontrarsi di persona la biblioteca di Lamporecchio ha deciso di organizzare “Festival di Primavera”, una serie di incontri con autrici locali che saranno mandati in diretta sulla pagina Facebook della biblioteca.

 

Mercoledì 21, sempre alle 17.30, Maria Valentina Luccioli presenterà il suo secondo libro “Le amiche di Irene”. Quando le Ladi, Luciana, Ambra, Donatella e Irene, si incontrano la loro amicizia traccia un solco indelebile nelle loro esistenze. Luciana trova un supporto per affrontare le difficoltà che la madre crea sul suo cammino. Perché oltre all'aspetto esteriore c'è di più, e le sue amiche sanno apprezzare la sua sensibilità. Ambra scopre la bellezza della condivisione, perché quando i problemi si condividono sono più semplici da affrontare. Donatella cerca il coraggio di sentirsi leggera a discapito di ciò che le dice la bilancia, perché le amiche devono intuire tutto, anche un disagio nascosto. Irene è il loro collante, sa che sono straordinarie e grazie a loro ha una casa in cui tornare dopo ogni viaggio in giro per il mondo. In fondo loro sono le amiche di Irene e questa è la loro storia.

 

Di seguito un'altra recensione dedicata al libro:

Le amiche di Irene, edito da Robin edizioni e pubblicato a fine novembre 2020, è il secondo romanzo di Maria Valentina Luccioli, dopo la pubblicazione nel luglio del 2019 di "O forse no", finalista del Premio letterario nazionale Clara Sereni.
Le protagoniste, le Ladi, acronimo delle loro iniziali, non sono eroine, ma ragazzine prima, adolescenti poi e, infine, donne mature, con le loro vite da raccontare, da analizzare, da soppesare, da riscattare. E tra loro Irene si erge come un faro, la sua scia di saggezza e razionalità accompagna il cambiamento che il passare del tempo impone ai rapporti, anche a quelli più saldi e granitici, come quello di queste quattro splendide donne.
Ognuna di loro si impone con la propria personalità, con il proprio bagaglio di umanità, di forza e di debolezza, tra vittorie, sconfitte e il dolore della perdita, muovendosi dentro il solco generazionale della propria famiglia di origine che condiziona, ma che indica la strada per essere padroni del proprio destino, pur accettando la precarietà dell’esistenza.
I lettori si riconosceranno nello loro storie, perché parlano di vita vera, cruda e meravigliosa, come quella di ognuno di noi. Sentiranno il gelo che blocca il pensiero e il sole che scalda il cuore. Accoglieranno la speranza e il disincanto, la gioia e lo sgomento, accompagnati dal battito primitivo dell’amicizia che diventa radice.

 

Si sentiranno vivi, forti e imperfetti, come le Ladi.
Fonte: Comune Lamporecchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/4/2021 - 7:26

AUTORE:
Valentina

Le Amiche di Irene è un viaggio incantevole di quattro ragazze diventate donne. Sono belle. Sono forti. Sono fragili.
Storie di quattro ragazze, quattro realtà, quattro vite diverse. Quando si incontrano sono nel pieno della giovinezza.
Hanno la primavera nel cuore. Sogni, Speranze, progetti. Quell' entusiasmo contagioso che è la scintilla della vita.
Un’ amicizia che traccia in ognuna di loro un solco indelebile. Irene il loro collante perfetto!
"L'amicizia è una forma elevata e sofisticata di amore."
Un romanzo che ti tiene stretto a sé. Pagina dopo pagina.
Un libro che costringe a delle riflessioni. “che la vita è fatta di giorni che non significano niente e di momenti che significano tutto.”
Un messaggio di speranza, di forza e di coraggio. Una rinascita possibile solo se ci credi per davvero. Perché "La felicità non è un sentimento ma una decisione."
Una narrazione fluida, viva coinvolgente e precisa. Un modo di scrivere ricercato, ricco e schietto. Impeccabile. La tua sensibilità descrittiva è straordinaria. Un romanzo che ho amato e amo moltissimo. Ha lasciato il segno nel mio cuore!
Complimenti Valentina per questo tuo lavoro magnifico! Per me quello che scrivi è poesia!

Domani, Mercoledì 21 alle 17:30, seguirò la presentazione del tuo capolavoro al "Festival di Primavera", in diretta Facebook sulla pagina la Biblioteca di Lamporecchio.

Appuntamento Imperdibile!

20/4/2021 - 1:01

AUTORE:
"Lettricecontenta"

In questo periodo dove ogni incontro culturale dal vivo non è consentito, poter usufruire di una serie di appuntamenti culturali online è senz'altro un'ottima iniziativa. Il Festival di primavera è sicuramente un istruttivo "contenitore", nel quale, mercoledì 21 aprile, potremo seguire la presentazione del secondo romanzo di Maria Valentina Luccioli "Le amiche di Irene". Ho avuto il grande piacere di leggere questo libro che mi ha trasportata letteralmente in mezzo alle LADI. Oppure, sono loro, le LADI, che sono entrate con tanta forza in me. Luciana, Ambra, Donatella e Irene, con le loro storie difficili, piene di ostacoli ma anche con tanta amicizia, amore, coraggio, determinazione e forza d'animo, mi hanno catturato il cuore e conquistato l'anima. Leggendolo, ognuno di noi, potrà trovare un pezzetto di sè, conservarlo con cura nel proprio cuore e trarne insegnamenti importanti e significativi per la propria vita. Un romanzo, quello di Maria Valentina, scritto con grande sensibilità, dove ogni parola fa sognare, dove ogni frase è poesia anche nelle descrizioni più crude. Un libro che è un inno alla vita, che scuote l'anima e fa restare incollati a quelle meravigliose pagine scritte abilmente e con uno stile impeccabile.
Una presentazione da seguire attentamente, un libro da amare, un'autrice capace di conquistare con il suo modo di scrivere.
A mercoledì!