Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:04 - 17/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho finito le energie e mi sto veramente sdando .

Il sindaco è il vostro . E' stato eletto regolarmente .
Chi ha vinto ha vinto e chi ha perso ha perso . Salvo incidenti particolari , se ne riparla .....
BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

HOCKEY

Prosegue il buon cammino in serie A2 dell‘Hockey Club Pistoia che conquista un punto al Lamacchi –Tosoni di Villafranca ma torna in Toscana con qualche recriminazione.

CICLISMO

La Fattoria il Poggio entra nel mondo del ciclismo che conta, e lo fa stringendo un accordo di partnership con Amore e vita.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
PESCIA
"Aumentano le aree di sosta a pagamento, così si blinda la città": allarme di Confcommercio

8/4/2021 - 22:07

“È inspiegabile la scelta del Comune di introdurre tariffe più alte per la sosta in città, di aumentare il numero degli spazi a pagamento e delle aree di sosta per i residenti. In una situazione di grave crisi come quella che stiamo vivendo, dovremmo lavorare per rendere il territorio più accessibile e accogliente per tutti coloro che vorranno raggiungerlo. Invece vediamo che l’amministrazione rema in senso contrario senza alcun confronto preventivo con le realtà del territorio: chiediamo subito un incontro, la voce delle imprese non può essere ignorata”.
 
Sono duri i toni che Confcommercio usa per commentare il nuovo piano dei parcheggi approvato dal Comune che entrerò in vigore fin dalle prossime settimane.
 
“A essere coinvolte dal nuovo progetto sono numerose aree di sosta del centro storico e di altre zone della città che passeranno a pagamento, fra cui anche Collodi. Inoltre, apprendiamo che alcuni spazi del centro storico saranno riservati in via esclusiva ai residenti senza quindi poter ospitare chi visita la città dall’esterno. Ciò non fa che rendere ancora più complessa la fruizione dei principali punti di interesse del territorio, creando di conseguenza una dinamica di allontanamento dei visitatori e dei turisti.
 
Tali scelte appaiono oggi più che mai gravi. Da oltre un anno il tessuto imprenditoriale della città è in ginocchio, i sostegni sono inesistenti se non del tutto insufficienti e numerose attività non sanno se arriveranno alla fine dell’anno. A essere a rischio è quindi lo stesso equilibrio economico e sociale di Pescia e questo pericolo che non può essere ignorato.
 
Le imprese dovrebbero essere messe nelle condizioni di lavorare al massimo delle loro potenzialità non appena sarà possibile farlo, è illogico prendere decisioni che mettono degli evidenti vincoli alla ripartenza.

Per questo chiediamo con urgenza un confronto con l’amministrazione per rivedere il piano parcheggi. È inaccettabile far gravare sulle aziende il peso di scelte del tutto distanti dal contesto emergenziale che stiamo vivendo”.

Fonte: Confcommercio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/4/2021 - 23:08

AUTORE:
Ariete

Caro fenomeno sei bravo con le parole, giustifica un po' questi...