Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:04 - 17/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho finito le energie e mi sto veramente sdando .

Il sindaco è il vostro . E' stato eletto regolarmente .
Chi ha vinto ha vinto e chi ha perso ha perso . Salvo incidenti particolari , se ne riparla .....
BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

HOCKEY

Prosegue il buon cammino in serie A2 dell‘Hockey Club Pistoia che conquista un punto al Lamacchi –Tosoni di Villafranca ma torna in Toscana con qualche recriminazione.

CICLISMO

La Fattoria il Poggio entra nel mondo del ciclismo che conta, e lo fa stringendo un accordo di partnership con Amore e vita.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
PISTOIA
Il Festival digitale delle riviste per la prima volta in città

5/4/2021 - 10:57

Per la prima volta a Pistoia prende il via Periodicamente – Festival digitale delle riviste dal 6 al 27 aprile, evento che vede coinvolte le biblioteche San Giorgio e Forteguerriana insieme alle altre biblioteche della Rete documentaria della provincia di Pistoia (Redop) per un totale di sedici.


L'iniziativa, che si svolgerà in modalità telematica, prevede sette appuntamenti tutti alle ore 17 nei giorni di martedì e venerdì. Gli interessati devono collegarsi al sito periodicamente.comune.pistoia.it e registrarsi. Sulle pagine online sono presenti informazioni, approfondimenti e materiali su ogni iniziativa. Tutti gli incontri potranno essere seguiti anche da persone non udenti grazie all'interpretazione simultanea nella lingua dei segni italiana (Lis). Il progetto è stato possibile grazie a un finanziamento del “Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario 2020” del Ministero della Cultura.


Numerosi i motivi per i quali si leggono le riviste. Si va dalle prestigiose riviste di architettura e design ai giornalini per l’infanzia, dal mensile di psicologia elementare alla fanzine (rivista amatoriale) di musica rock, dalla rassegna filosofica semestrale al settimanale di taglia-e-cuci, dalle pubblicazioni di interesse locale a quelle internazionali e plurilingue, da quelle riccamente illustrate a quelle ciclostilate. E ancora dalle riviste di lunghissima tradizione ai numeri unici di riviste nate per occasioni speciali. Alcune si trovano sin da subito solo in biblioteca; la maggior parte di loro, a differenza dei libri, sono conservate solo dalle biblioteche e dagli archivi.


Periodicamente – Festival digitale delle riviste vuole essere dunque un omaggio al mondo delle riviste e alla loro storia e, allo stesso tempo, un modo di presentare il patrimonio, l’identità e il lavoro delle biblioteche e degli altri istituti di documentazione. In particolare quelli che costituiscono la Rete documentaria della provincia di Pistoia.


I temi del festival. Il programma è vario e tocca una serie di momenti, temi e luoghi distanti tra loro come l'età dell’oro delle riviste letterarie in Italia, ovvero gli anni centrali del secolo XX; l’attivismo di figure fondamentali per la Toscana e l’Italia, come Piero Calamandrei e Giovanni Spadolini e le loro grandi riviste fiorentine. Presente anche il vivace dibattito interno alle riviste marxiste e cattoliche all’indomani di due eventi importanti come l’invasione dell’Ungheria e il Concilio Vaticano II. Poi ci si sposta in luoghi a noi più vicini, per scoprire il ruolo delle riviste locali nella definizione dell’identità della comunità pistoiese negli anni tra l’Unità d’Italia e il Ventennio. Attraverso una ricca rassegna di testimonianze, il festival esplora le diverse modalità e motivazioni che stanno dietro alle attuali riviste di ricerca storiografica. Dedica spazio a riviste di più larga fruizione per scoprire il ruolo che possono avere nella vita di tutti i giorni, per esempio per conoscere e apprezzare maggiormente i tesori artistici dei territori in cui viviamo e per orientarsi nella variegata offerta musicale dei nostri giorni. 


Primo appuntamento martedì 6 aprile
L’età dell’oro delle riviste letterarie italiane.
Un excursus attraverso le principali riviste conservate nella biblioteca della Casa museo Sigfrido Bartolini indirizzato a evidenziare il dibattito culturale, caratteristico della cultura del ‘900, che si è svolto in maniera significativa attraverso le riviste. Un’attenzione particolare sarà rivolta alle riviste «Candido» di Giovannino Guareschi e «Il Selvaggio» di Mino Maccari. Interverranno Simonetta Bartolini (professore associato dell’Università degli Studi Internazionali di Roma), Danilo Breschi (professore associato dell’Università degli Studi Internazionali di Roma), Giuseppe Parlato (presidente della Fondazione Ugo Spirito e Renzo de Felice e professore Ordinario dell’Università degli Studi internazionali di Roma), Francesca Rafanelli (Biblioteca Casa Museo Sigfrido Bartolini). A cura della Biblioteca della Casa museo Sigfrido Bartolini.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: