Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:03 - 28/3/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Fra le "armi " di distrazioni di massa , riparte la grancassa del Dio patria e famiglia

Infatti ricordiamo chi definiva unioni benedette da Dio , come le uniche e tutte le altre SCHIFEZZE. ,

In .....
CALCIO

Cuore, sudore e lacrime di gioia. In un pomeriggio memorabile il Montecatini Valdinievole scrive un’altra pagina di una storia d’amore che dura ormai da 105 anni.

BOCCE

La bocciofila Montecatini Avis si è nuovamente iscritta al campionato di promozione che vedrà il proprio avvio sabato primo aprile.

BASKET

Number 8 Sgv - Over Nico Basket 61-51

SCI

All'Abetone lunedì 27 marzo si è tenuto il secondo giorno di gare delle finalissime nazionali di Pinocchio sugli sci 2023.

BASKET

Ancora una partita fondamentale per il cammino della Gioielleria Mancini impegnata in trasferta a San Giovanni Valdarno contro una delle dirette concorrenti per la promozione in C Gold.. Ciabattini che devono fare ancora a meno di Calderaro, ancora alle prese con il brutto infortunio rimediato a Montevarchi.

PUGILATO

Pronto per il debutto nel pugilato lo schoolboy Emanuele Ammazzini classe 2009 nella categoria 70 chilogrammi Di villa basilica dove si allena alla wellness club di borgo a Buggiano seguito dal maestro massimo Bosio.

SCI

Le Finali Nazionali del 41° Pinocchio Sugli Sci hanno preso il via ufficialmente questa mattina sulle piste da sci dell'Abetone.

BASKET

E' una Gema reduce da tre vittorie consecutive quella che domenica si appresta a rendere visita a Vigevano (salto a due alle 18), per la giornata numero 23 in serie B.

none_o

La discussa opera di Frank Federighi si aggiunge alla rassegna dell’artista in corso.

none_o

Si apre lunedì 27 marzo e si inaugura sabato primo aprile.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Frittelle di mia nonna.

Se avete occulte sulle Tubazioni, abbiamo sempre le soluzioni .....
Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
CHIESINA UZZANESE
Chiesina e le sue Frazioni: "Semaforo tra via Cavour e via Dante Alighieri via, così è un rischio"

27/3/2021 - 12:02

Chiesina e le sue Frazioni scrive: "Siamo venuti a conoscenza che l'Amministrazione di Chiesina ha intenzione di eliminare il semaforo esistente all'incrocio tra via Cavour e via Dante Alighieri/Via San Giuseppe e creare al suo posto una rotonda.

Considerando le numerose lamentele degli abitanti di via Cavour e via Garibaldi, che vedono tutto il giorno e specialmente la sera e la notte sfrecciare a tutta velocità le macchine al centro del paese, eliminare l'unico ostacolo che impedisce che queste due strade diventino una vera e propria pista automobilistica sembra davvero folle.


L'incrocio dove dovrebbe essere predisposta questa rotonda non è certo amplissimo, quindi la rotonda stessa verrebbe nè più nè meno che una strada unica con una lievissima curva, impedendo che le macchine che arrivano nelle due direzioni, almeno all'altezza di quell'incrocio si fermino: il tutto con la completa venuta meno di ogni sicurezza per gli automobilisti provenienti da via San Giuseppe e da via Dante Alighieri, che per la presenza delle case direttamente prospicienti all'incrocio saranno costretti ad attraversare letteralmente al buio, con il pericolo reale di essere speronati da questi temerari che attraversano il nostro paese a tutta velocità.


Non possiamo quindi che sollecitare l'Amministrazione Comunale, che ha queste pensate che dimostrano come ben poco conoscano il nostro paese, di utilizzare i fondi destinati a questo progetto per altre iniziative che davvero portino ad una maggiore sicurezza i nostri cittadini, che certamente non meritano di trovarsi nuovi pericoli quando si muovono attraverso il loro paese.

Sono ormai dodici anni quasi che stanno studiando modifiche alla viabilità per rendere più sicuro il traffico del paese: e sinceramente, se questa è l'unica pensata che hanno avuto, avrebbero ben potuto impiegare meglio il loro tempo".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/4/2021 - 12:45

AUTORE:
patrizio

caro giuseppe, lei dice di aver abitato a chiesina nei primi anni 50,io adesso vivo ancora a chiesina ed ho 45 anni, chiesina è rimasto come lei la lasciata, le sole opere che sono state eseguite sono poche e pagate pure care, esempio il puffo strapagato con oltre 600 mila euro per pochi metri quadri e le assicuro che io ho un capannone ben più ampio e pagato meno con tutto messo a norma. abito in frazione di chiesina dove ancora non c'è ne fibra ottica ,ne fognature, ne illuminazione, il manto stradale è da 35 anni che non viene effettuata ultima volta avevo 10 anni adesso ne ho 45 e la strada è abitata da tantissime famiglie. lei dice che stà gestendo bene la pandemia, ma le mascherine che distribuisce le ha procurate la regione, il servizio ritiro rifiuti covid viene effettuata da alia che noi paghiamo .io vedo che il comune amministra solo l'ordinario e lo straordinario ,come ripeto, va molto a rilento pur avendo in cassa oltre un milione di euro da spendere se si fanno solo i lavori finanziati da regione e fondi europei, non andiamo tanto lontano da non fare praticamente niente.
la ringrazio del suo commento, mi ha dato modo di specificare meglio e dare un contributo per migliorare il paese che ad oggi nel 2021 mancano ancora servizi elementari per un paese di sole 4500 anime.
saluti.

1/4/2021 - 17:40

AUTORE:
Giuseppe

Chiesina è il mio paese natale, dove ho abitato per quasi 30 anni, dai primi anni cinquanta del secolo scorso, e mi è sempre sembrato bellissimo. Quindi dissento apertamente dal commento precedente; il proprio paese bisogna amarlo, così ne scopriremo i lati migliori e potremo dare il nostro contributo per il suo ulteriore miglioramento. Mi sembra, poi, che le ultime amministrazioni (non di sinistra) abbiano fatto e stiano facendo il bene del paese, compatibilmente con le ristrettezze economiche e l' emergenza sanitaria che si trascina ormai da più di un anno. Un plauso ed un incoraggiamento, quindi, all'attuale compagine amministrativa a guida del nostro bel comune.

29/3/2021 - 16:18

AUTORE:
patrizio

il paese di chiesina molto brutto e vecchio e con un decoro urbano inesistente.il comune di chiesina con oltre un milione di euro in cassa aspetta solo finanziamenti dalla regione oppure europee per effettuare lavori e procede molto a rilento, solo il centro e nemmeno tutto è coperto da fibra ottica e le frazioni zero.
cosi, anche un bambino saprebbe amministrare il comune.