Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:04 - 23/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

superlega si
tutti vogliono i migliori giocatori e di conseguenza i più pagati, allenatori compresi e poi dicono no alla superlega. facile fare il tifoso con i soldi di altri.
PATTINAGGIO ARTISTICO

Nella giornata di sabato 24 e domenica 25 aprile si svolgeranno le prove del campionato nazionale Uisp fase 2 Toscana, saranno ospitati nell’impianto di via di Valdibrana a Pistoia.

SCHERMA

Anche il secondo appuntamento con le selezioni regionali di Carrara ha regalato belle soddisfazioni alla Scherma Pistoia.

BASKET

Dopo la vittoria piuttosto facile in casa contro Bolzano, la Nico Basket dovrà superarsi per potere strappare i due punti in Sicilia contro una delle formazioni più in forma del momento.

CICLISMO

La commissione disciplinare dell'Uci ha inflitto uno stop di trenta giorni all'attività agonistica della Vini Zabu'.

RALLY

Tanta attesa, per il 36° Rally della Valdinievole e Montalbano, in programma per l’8 e 9 maggio a Larciano, con l’organizzazione curata dalla scuderia Jolly Racing Team.

SCHERMA

La scherma è finalmente ripartita. La necessità del rispetto delle norme sanitarie ha comunque imposto una sensibile rimodulazione del calendario soprattutto per consentire la disputa dei campionati italiani con un numero contingentato di atleti.

RALLY

La trasferta elbana non ha restituito il sorriso a Paolo Moricci. Il montecatinese, portacolori della Porto Cervo Racing, ha chiuso la gara fuori dalla top ten.

RALLY

Arrivano, ancora, grandi soddisfazioni dalla stagione sportiva di Jolly Racing Team.

none_o

Consigli di lettura di Valentina

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Cielo azzurro,
qualche nube su in collina,
il sole scalda .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
none_o
Una Livorno spumosa ed ebbra di luce nel libro di Alice Cappagli

27/3/2021 - 11:42

Consigli di lettura di Valentina
 
Buon sabato e ben trovati in questo spazio che profuma di carta, inchiostro e... primavera. 
 
Oggi vi propongo "Niente caffé per Spinoza" di Alice Cappagli, un libro che vi farà percepire il colore delle nuvole quando si gonfiano di pioggia e quello del mare quando le creste delle onde si rompono e gli spruzzi si fanno vorticosi; il rumore del vento – il libeccio che tira a Livorno – e il cigolio della finestra quando il salmastro si incastra negli interspazi e non la fa chiudere bene; l'odore degli asciugamani appena tolti dallo stendino al sole – quel misto di calore, profumo e voglia di chiudere gli occhi e quello della salsedine che si infila dappertutto e luccica sulla pelle; ma soprattutto percepirete la luce, quella che si sparge ovunque, ogni mattina, anche quando il cielo è cupo e gli uccelli volano a mezz'aria, una luce che in questo libro è soprattutto simbolo di speranza.


L'autrice – livornese, ha suonato il violoncello al teatro La Scala di Milano per 37 anni – ci racconta la storia di Maria Vittoria, giovane donna confusa alle prese con la vita, che inizia - per gioco o forse per disperazione - a lavorare per il Professore, un vedovo settantenne che ha perduto la vista. Il lavoro consiste nel sistemare la casa e nel leggergli quello che lui chiede. Così mentre mescola una zuppa e prepara una frittata, espletando questo strano lavoro che si divide tra lettrice e aiutante domestica, Maria Vittoria, in una casa piena di vento, di luce e stralci di Epicuro, Pascal e Spinoza, impara a ritrovare la verità nelle parole di questi grandi pensatori usandole per raccogliere i cocci di un'esistenza – la sua - che ha perso i colori e i profumi, quelli che aveva invece sempre desiderato ci fossero nel suo vivere. "Essere zoppo è un impedimento per la gamba, ma non per la scelta di vita" scrive Epitteto e la nostra giovane protagonista viene affascinata dalla sapienza, una preziosa saggezza che le illumina il cammino e comprende quanto la filosofia possa essere utile nella vita quotidiana.


Il loro diventa un viaggio naturale, affascinante, emozionante nelle parole e nelle immagini che evoca, doloroso quando le porte si chiudono, abbagliante quando la bussola ritrova il suo nord. Tra piazza Mascagni e Villa Fabbricotti, in una Livorno spumosa e ebbra di luce, con una prosa elegante, inciampando nei temi importanti della morte, della vita, della felicità epicurea e del coraggio, Alice Cappagli ci regala un libro da gustare con calma che vi farà emozionare.

Vi aspetto martedì per il nostro solito appuntamento tra le pagine. Nell'attesa, leggerò i vostri commenti sempre preziosi e anche i vostri spunti! Buon fine settimana!

 

di Maria Valentina Luccioli

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/3/2021 - 17:40

AUTORE:
lorenzo

una ottima presentazione per un libro da leggere specialmente per chi ama il genere. Ci penserò.

27/3/2021 - 13:47

AUTORE:
Valentina

Una recensione che mi ha lasciato senza fiato. Elegante e profonda.
Nel leggerla mi sono commossa.
Ogni volta, Maria Valentina, mi fa innamorare di un libro solo a leggere come lo descrive.
La sua sensibilità nel raccontare la storia e le sue emozioni è straordinaria.
Una recensione che trovo magnifica in ogni parola. Un condensato perfetto di vere e forti emozioni.

27/3/2021 - 13:22

AUTORE:
Giuly

Come sempre grande Valentina.in questa recensione ci fai vivere Livorno nelle sue particolarità .Piazza Mascagni il rumore del vento ,le nuvole con il colore della pioggia,le onde che si rompono fanno da contorno alla storia emozionante e vissuta intensamente di Maria Vittoria.
Grazie KZ6E

27/3/2021 - 11:59

AUTORE:
"Lettricecontenta"

A volte, non servono tante parole per descrivere un'emozione. Con questa bellissima recensione, Maria Valentina ha toccato tutte le mie "corde" emozionali.
Pura poesia in tutto ciò che hai scritto.
Attendo con tanta gioia la tua prossima recensione.
Grazie per le emozioni che regali a tutti noi lettori.