Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:04 - 19/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Riassumendo: la Rastelli (Fratelli d'Italia) tramava per far cadere la giunta Baroncini, poi ha avuto la seggiolina e ora è diventata un docile agnellino. Al suo posto in consiglio ecco arrivare un .....
PUGILATO

Weekend impegnativo per i ragazzi della boxe Giuliano capitanati dal maestro massimo bosio dove si allenano a borgo a buggiano alla wellnessclub.

CALCIO

Questa sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

BASKET

Poca storia al Pala Pertini di Ponte Buggianese dove la GTG Nico Basket è riuscita a costruire un cospicuo vantaggio già dalle prime battute. Un vantaggio che poi è diventato larghissimo nel secondo tempo, con sei giocatrici in doppia cifra, fino al 86-56 conclusivo

BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
LAMPORECCHIO
Parlanti (M5S), Covid e vaccini: interrogazione al presidente della "Società della Salute" Torrigiani

21/3/2021 - 21:07

E' stata protocollata proprio in queste ore un'interrogazione, con carattere di urgenza, per fare chiarezza ed avere informazioni su questioni di stringente attualità che, in un caso, scaturisce da notizie, nè smentite nè confermate, comparse sulle testate di stampa, che hanno come comun denominatore il tema della "salute" in senso lato, connesso però alla politica locale...ai tempi del Covid. In un momento difficile per tutti come quello attuale, chiarezza e semplicità debbono guidare chi ricopre ruoli politico amministrativi che oltretutto fanno da raccordo con livelli istituzionali più alti.

 

Da qui l'interrogazione al Sindaco, tanto nel suo ruolo di primo cittadino, quanto in quello di Presidente della Società della Salute Valdinievole.

 

Una premessa politica: si chiede intanto spiegazione del tram tram mediatico che ha portato alla sua seconda rielezione il 15.03.2021, dopo l'annullamente della prima per motivi di rappresentanza di quote (non era prevedibile già al momento della prima votazione?), in particolar modo dei motivi che hanno mosso la sequela di dure polemiche, esternazioni e talvolta dimissioni; un teatrino politico cui abbiamo assistito silenziosi nel corso delle ultime settimane che poi ha riportato allo stesso risultato iniziale, cioè la riconferma della carica.

 

Non si capisce questo strano prender forma quasi di schieramenti opposti, interni anche alle medesime forze politiche, in seno ad un soggetto giuridico come la SDS, le cui tematiche avrebbero bisogno di tutto fuorchè di contrapposizioni politiche (specie di questi giorni). Altra questione centrale, appresa dagli organi di stampa, da qui richiesta di chiarimento, sollevata da altre forze politiche, vedrebbe (il condizionale è d'obbligo) un amministratore locale, un sindaco dell'area Valdinievole, aver ricevuto la somministrazione del siero anticovid, (parrebbe) senza rientrar nelle categorie a rischio legittimate a ciò al momento della presunta inoculazione, tutto sulla base di quanto viene riportato sui giornali locali.

 

Forse anche a tutela del soggetto coinvolto andrebbe fatta chiarezza e di sicuro chi meglio del Presidente della Società della Salute Valdinievole può far luce direttamente o indirettamente sulla fondatezza della notizia? Non fosse altro, anche, per non incrinare ulteriormente un generale clima di sfiducia nelle istituzioni, dove tante persone fragili, con problemi di salute, anziane e non solo, attendono con speranza il proprio turno per la vaccinazione e sono preoccupate, quando non arrabbiate, per la lentezza del sistema.

 

Ulteriore richiesta fa riferimento a quali siano le motivazioni, anche di concerto con l'ASL, con la Regione, per cui sul nostro territorio, quello del Comune di Lamporecchio, si siano abbattute con tanta forza seconda e terza ondata, talvolta in controtendenza con altri comuni della provincia di Pistoia (già flagellata di suo). Che idea si sono fatte, in tal senso, le autorità sanitarie locali, i medici di base, le autorità di pubblica sicurezza e tutti coloro che, a vario titolo, sono coinvolti nel contenimento della pandemia? Quale tipo di provvedimenti sono stati predisposti nel corso delle ultime settimane e cosa si intende fare per quelle a venire? Altro dato allarmante è il vedere la Regione Toscana, ad oggi, penultima in Italia in fatto di vaccinazione tra gli over 80 e con conseguente grave rallentamento anche per le altre categiorie a rischio. Visto il ruolo di Presidente della SDS, chiediamo al Sindaco Torrigiani il perchè di questi ritardi, mentre i nostri anziani, nonchè le rispettive famiglia, attendono un cambio di rotta che li possa mettere in sicurezza dal contagio.

 

Chiediamo, quali difficoltà concrete ha, per esempio in Valdinievole, la macchina amministrativo/sanitaria in tal senso? Cosa non sta funzionando? Infine, tenuto conto di quanto detto, dal punto di vista delle vaccinazioni si ritiene doveroso far riferimento alle linee operative ed integrative del Piano Strategico Nazionale espresse dal Commissario Figliuolo, comprendenti il mettere in campo una vaccinazione di massa attraverso strutture pubbliche quali scuole e palestre nei vari Comuni. Ci sono direttive in tal senso da Regione e Governo per la Valdinievole? Lamporecchio metterà a disposizione strutture pubbliche per attuare il piano vaccinale di massa? Come ci muoveremo in tal senso? Insomma, tante domande che per ora nessuno ha sollevato localmente, le cui risposte sono di strettissima urgenza per tanti concittadini.

 

Dott. Luca Parlanti Consigliere Comunale M5s Lamporecchio

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: