Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:04 - 19/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Riassumendo: la Rastelli (Fratelli d'Italia) tramava per far cadere la giunta Baroncini, poi ha avuto la seggiolina e ora è diventata un docile agnellino. Al suo posto in consiglio ecco arrivare un .....
PUGILATO

Weekend impegnativo per i ragazzi della boxe Giuliano capitanati dal maestro massimo bosio dove si allenano a borgo a buggiano alla wellnessclub.

CALCIO

Questa sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

BASKET

Poca storia al Pala Pertini di Ponte Buggianese dove la GTG Nico Basket è riuscita a costruire un cospicuo vantaggio già dalle prime battute. Un vantaggio che poi è diventato larghissimo nel secondo tempo, con sei giocatrici in doppia cifra, fino al 86-56 conclusivo

BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
MONTECATINI
Raul Casadei, morto il re del liscio. Il ricordo dei suoi giorni a Montecatini e in Valdinievole

14/3/2021 - 9:18

..e così il covid si è portato via anche l'intramontabile Raul Casadei! La notizia è stata appresa con sgomento anche in Valdinievole dove “il maestro” era molto conosciuto, apprezzato ed amato. Diventato popolarissimo a livello nazionale ed oltre a partire dagli anni '70 dello scorso secolo , era stato molto conteso dalle grandi strutture dello spettacolo che caratterizzavano, a quei tempi, la nostra zona: a Montecatini Terme il KURSAAL e  a Chiesina Uzzanese il DON CARLOS ed il CONCORDE. Non passava stagione che con la sua grande orchestra spettacolo non facesse tappa in questi mitici locali, regalando serate indimenticabili.


Riuscì a rendere popolarissimo il ballo liscio con canzoni che scalarono la vetta di tutte le classifiche e che sono, di fatto, storia della nostra cultura musicale nazionale. Chi non ha mai ballato o  canticchiato i ritornelli di “ciao mare”, “simpatia” “la mazurka di periferia”o di “Romagna mia”, vero e proprio inno nazionale che rese Raul Casadei  “RE DEL LISCIO “ ed uno degli italiani più conosciuti e popolari in assoluto.
Le agenzie di viaggio organizzavano le gite per seguire i suoi concerti/spettacolo ed anche gli eventi sportivi facevano a gara per ospitarlo. La musica di Raul Casadei significava semplicemente , festa , allegria e divertimento.
Per avere più volte in una stagione la sua grande orchestra, al Kursaal di Montecatini Terme l'indimenticabile Inigo Cortesi dette vita al festival del liscio le cui serate erano sempre contraddistinte dal tutto esaurito.


Sul finire degli anni '90, Raul Casadei fece un  accordo esclusivo con i gestori degli spettacoli delle terme di Montecatini e per diversi anni la sua orchestra si esibì solo alla Torretta di pomeriggio e al teatro Verdi alla sera.  Paolo Biagini e Masimo Lucarelli curavano gli spettacoli e hanno molti ricordi da raccontare: “Molte volte-ricorda Paolo Biagini- il dottor Pierfrancesco Bernacchi, allora direttore generale delle terme, ci chiedeva di fare uno spettacolo al pomeriggio ed uno alla sera nello stesso giorno perchè erano talmente tante le richieste del pubblico che non potevano essere accolte con un solo spettacolo. Ricordo che alle terme Torretta siamo arrivati anche ad oltre tremila ingressi pomeridiani e molti spettatori del pomeriggio ripagavano il biglietto di ingresso per rivedere lo spettacolo anche alla sera al teatro Verdi  dove venivano smontate le poltrone per creare la pista da ballo ed era sempre una impresa far terminare la serata, tanta era la voglia di continuare a ballare.


Durante una stagione termale, l'orchestra italiana di RAUL CASADEI faceva tappa in città anche 6-7 volte ed era sempre un successo annunciato.
In occasione del 70mo anniversario di attività della sua orchestra, anno 1998, Raul Casadei ci invitò nella sua casa studio di Cesenatico e con lui pianificammo un tour teatrale per festeggiare l'avvenimento: il debutto la facemmo al teatro Pacini di Pescia e, per la prima volta, la musica del ballo liscio diventò show teatrale vero e proprio”.


Con la scomparsa di Raul Casadei l'Italia perde un altro grande protagonista della sua storia musicale e dello spettacolo in generale, una persona che con la massima semplicità, riuscì a rendere di nuovo attuale il ballo liscio e la musica da balera, considerati troppo frettolosamente, superati mentre erano ancora attuali nei desideri di tutta la popolazione.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: