Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:04 - 17/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho finito le energie e mi sto veramente sdando .

Il sindaco è il vostro . E' stato eletto regolarmente .
Chi ha vinto ha vinto e chi ha perso ha perso . Salvo incidenti particolari , se ne riparla .....
BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

RALLY

Nuovo impegno per Pavel group, nel fine settimana che sta arrivando, al 54° Rallye Elba, prima prova del Campionato Italiano Wrc.

HOCKEY

Prosegue il buon cammino in serie A2 dell‘Hockey Club Pistoia che conquista un punto al Lamacchi –Tosoni di Villafranca ma torna in Toscana con qualche recriminazione.

CICLISMO

La Fattoria il Poggio entra nel mondo del ciclismo che conta, e lo fa stringendo un accordo di partnership con Amore e vita.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
PROVINCIA
Provincia di Pistoia in zona rossa (almeno) fino al 12 marzo: ecco cosa si può e cosa non si può fare

5/3/2021 - 18:18

Pistoia e provincia restano in zona rossa, come stabilisce la nuova ordinanza del presidente della Regione Toscana n. 10 del 5 marzo, firmata oggi pomeriggio, per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus Covid-19. Il provvedimento resterà in vigore fino a venerdì 12 marzo e potrà essere eventualmente reiterato sulla base dell’evoluzione del contesto epidemiologico. Sono quindi adottate le misure previste nel Dpcm del 2 marzo, in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, per le zone caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto.


Scuola. In base al Dpcm del 2 marzo 2021 sono sospese le attività dei servizi educativi dell'infanzia e le attività scolastiche delle scuole di ogni ordine e grado che si svolgono esclusivamente con modalità a distanza. Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali garantendo comunque il collegamento online con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata. La circolare del Miur del 4 marzo ha chiarito che “Le istituzioni scolastiche interessate alla sospensione dell’attività in presenza sono chiamate ad attivare i piani per la Ddi” (didattica digitale integrata) e inoltre va garantita anche la frequenza scolastica in presenza di alunni e studenti figli di personale sanitario o di altre categorie di lavoratori come forze dell'ordine, insegnanti che svolgono attività in presenza, trasporto pubblico locale e grande distribuzione per fare alcuni esempi, le cui prestazioni siano ritenute indispensabili per la garanzia dei bisogni essenziali della popolazione.


Il Comune deve garantire la frequenza in presenza per la scuole dell'infanzia comunali. Per le scuole statali la competenza è del dirigente scolastico. Pertanto il Comune di Pistoia, nel periodo in cui permane la zona rossa, garantisce la frequenza in presenza nelle scuole dell'infanzia comunali sia ad alunni con disabilità certificata, sia ad alunni figli di personale sanitario o di altre categorie di lavoratori key worker. Le famiglie interessate devono inviare entro domenica 7 marzo alle ore 24 la richiesta utilizzando il modulo già pubblicato sul sito del Comune nell’area tematica educazione, box emergenza covid, dove sono pubblicate la lettera di chiarimento e il modulo di autocertificazione da compilare e inviare con il documento di identità all'indirizzo mail iscrizioniscuolainfanzia2021.2022@comune.pistoia.it. Lunedì 8 marzo il Comune effettuerà l’istruttoria delle domande e organizzerà il servizio che partirà da martedì 9 marzo. La mensa scolastica sarà disdetta automaticamente.


Spostamenti. Ogni spostamento è vietato, sia nello stesso comune che nei comuni limitrofi, ad eccezione di quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute. Sono consentiti gli spostamenti all’interno del territorio del comune per sottoporsi allo screening eventualmente organizzato e alle vaccinazioni anti-Covid. Inoltre è consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.Sono consentiti gli spostamenti strettamente necessari per lo svolgimento della didattica in presenza dove permessa.


Commercio. Sono sospese tutte le attività commerciali, fatta eccezione per quelle alimentari e di prima necessità (ad esempio ottica, ferramenta, vivai, piante e fiori, articoli sportivi). Da domani sono sospesi saloni di parrucchieri e barbieri, estetisti. Restano aperti edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie.


Mercati. Nel mercato bisettimanale che si svolge in centro storico e nei mercati di Bottegone e Fornaci potranno esercitarsi le sole attività di commercio alimentare, di vendita di piante e fiori e da parte dei produttori agricoli. Pertanto nei mercati cittadini restano aperti i banchi presenti in Piazza della Sala ed in Piazza San Francesco.


Bar e ristoranti. Le attività di ristorazione (ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie, pub) sono consentite solo in modalità di asporto: fino alle 22 per i ristoranti, fino alle 18 per bar e negozi di bevande al dettaglio. La consegna a domicilio è sempre consentita.


Sport. L'attività motoria è consentita solo in prossimità della propria abitazione, rispettando la distanza di un metro con la mascherina. L'attività sportiva è consentita solo all'aperto e in forma individuale.


Biblioteca San Giorgio e Forteguerriana. I servizi nelle due biblioteche non cambiano e continuano ad essere forniti nelle modalità già in vigore. In particolare nella biblioteca San Giorgio i posti a disposizione degli studenti sono 71 al mattino e 71 nel pomeriggio per permettere le misure di distanziamento. I prestiti sono possibili solo su prenotazione attiva dalle 9 alle 19 da martedì a sabato, dalle 14 alle 19 il lunedì. Inoltre è possibile richiedere il prestito a domicilio. La caffetteria della biblioteca San Giorgio continuerà a fare l’asporto con accesso dal giardino della biblioteca. Anche per l'Archivio storico è confermato lo stesso orario su prenotazione.


Uffici demografici. Per ridurre al minimo gli accessi negli uffici, si invitano i cittadini a utilizzare il più possibile i servizi online (https://pistoia.comune-online.it) e a prendere gli appuntamenti per la carta di identità. Si ricorda che è anche possibile utilizzare il modello di autocertificazione (ad esempio per residenza e stato di famiglia). Si ricorda che gli accessi sono scaglionati e nei singoli uffici non può entrare più di una persona alla volta. 

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/3/2021 - 11:30

AUTORE:
vincenzo

Leggo l'elenco di tutte le regole e disposizioni relative alla applicazione del dispositivo Regionale circa la zona rossa , con un senso di noia .

Ieri pomeriggio sono andato alla posta e nell'attesa ho fatto un giretto nel centro storico .

La situazione :

Piazza duomo , schieramento di quattro auto , polizia GDF e due civette .

Via degli orafi , pattuglia gdf e via stracceria pattuglia di polizia .

Meraviglioso ! In un anno non si era mai visto nessuno appiedato a controllare.

Torno a casa e davanti alla gelateria di porta lucchese e nel giardino davanti , un casino che nemmeno .

Certo che i problemi di Pistoia/covid , sono tutti a meno di 50 metri dal campanile del duomo ?

Mi si dirà che non sono mai contento , ma dal nulla al troppo a volte c'era di casa la demagogia sostanziale .