Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:04 - 19/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Riassumendo: la Rastelli (Fratelli d'Italia) tramava per far cadere la giunta Baroncini, poi ha avuto la seggiolina e ora è diventata un docile agnellino. Al suo posto in consiglio ecco arrivare un .....
PUGILATO

Weekend impegnativo per i ragazzi della boxe Giuliano capitanati dal maestro massimo bosio dove si allenano a borgo a buggiano alla wellnessclub.

CALCIO

Questa sera alle 20,30 allo stadio Piola di Novara, la Pistoiese cercherà di dare continuità alla sua recente striscia positiva di risultati.

BASKET

Poca storia al Pala Pertini di Ponte Buggianese dove la GTG Nico Basket è riuscita a costruire un cospicuo vantaggio già dalle prime battute. Un vantaggio che poi è diventato larghissimo nel secondo tempo, con sei giocatrici in doppia cifra, fino al 86-56 conclusivo

BASKET

Dopo l’amara trasferta di Cagliari, c’è grande desiderio di rivincita in casa Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che nel fine settimana incontrerà un’altra formazione affamata di punti determinanti in chiave salvezza.

HOCKEY

Sarà una partita di vertice tra sardi e toscani che attualmente occupano il primo e secondo posto nel girone, una gara difficile per gli arancioni che troveranno un Cus Cagliari in piena forma dopo aver strapazzato Brescia in trasferta e motivatissimo a tenersi la prima posizione.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna a proporre l’iniziativa, dedicata ai propri licenziati sportivi, del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci titolari di licenza Aci Sport.

CICLISMO

La Vini Zabu' ha annunciato ufficialmente la sua rinuncia alla partecipazione al prossimo Giro d'Italia.

CALCIO

Il 13 aprile scorso Romolo Tuci ha spento 90 candeline. Per i più giovani, questo nome dal sapore arcaico forse non significa nulla. I più attempati, invece, lo ricordano con affetto, magari col soprannome di ‘Cagnolo’.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libraria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro candidato al Premio Strega.

Palle ferme e nervi saldi
o si diventa tutti matti,
e alla .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
MASSA E COZZILE
Italia Nostra si offre di valorizzare il parco di Villa Ankuri

3/3/2021 - 16:20

In data 10 febbraio si è svolto un incontro in ‘remoto’ tra Italia Nostra sezione Valdinievole e i sindaci dei Comuni di Massa e Cozzile e Buggiano, il direttore generale, il direttore amministrativo e dl direttore tecnico dell’Az. UslToscana Centro.

In apertura, su richiesta del direttore generale, dott. Morello, Beneforti di Italia Nostra introduce le motivazioni della richiesta dell’associazione e ringrazia per la disponibilità dimostrata.

I sindaci dei Comuni di Massa e Cozzile e Buggiano ribadiscono la consapevolezza che la proprietà pubblica di questo patrimonio va difesa, tutelata e messa a disposizione dei cittadini e dei loro bisogni relativi al buon vivere, ricordando, al contempo, le difficoltà per le amministrazioni di reperire risorse per l’investimento richiesto e per l’eventuale gestione e manutenzione. Sottolineano la ricerca e lo spirito di collaborazione che caratterizza Italia Nostra, con la volontà di essere un gruppo che cerca di operare nell'interesse della collettività, offrendo un contributo fattivo, mettendo a disposizione le risorse professionali presenti nell’associazione.

Il direttore tecnico dell’Az.Usl Tesi, chiede di definire i termini d’intervento dell'associazione Italia Nostra: “Vorrebbe gestire una porzione del parco verde e arboreo di Villa Ankuri attraverso un progetto di riqualificazione e di percorso ‘esplorativo’? Si occuperebbero del progetto e della ricerca dei fondi per sostenerlo?”.

Tesi ricorda di aver già fatto presente al sindaco di Massa e Cozzile che l'Azienda mette a disposizione la possibilità di utilizzo dell'area. Segnala inoltre che dopo aver ricevuto adeguati progetti operativi e magari individuati i necessari finanziamenti, procederà come prassi a bandi diassegnazione per le opere d’intervento necessarie alla fruizione del parco e successivamente alla suagestione e manutenzione.

Il presidente di Italia Nostra interviene ricordando di avere inviato una scheda progettuale di quanto in oggetto per rendere efficace e rapido l’incontro. Seguivano poi alcune note relative al “perimetro” di ciò che l’associazione può offrire per raggiungere gli obiettivi auspicati.

Nella scheda si fa riferimento a un’idea progettuale per intraprendere il recupero in chiave ambientale e sociale dell’area in oggetto, un’area riqualificata che potrebbe innescare unprocesso di riconsiderazione della Valdinievole: una rinascita in chiave socio-ecologica.

 

In questo senso la crisi attuale può aiutare a individuare i tratti portanti, nel nostro contesto territoriale, di una nuova economia del benessere.

Infatti, il parco viene pensato per essere progettato come area verde pubblica baricentrica della Valdinievole: un’area di relax e di verde attrezzato, dove poter trovare percorsi “salute” e sportivi, spazi ludico-ricreativi, un’area botanica, magari con la creazione di un percorso botanico tale dacreare spazio a un piccolo parco didattico. All’interno del parco dovrebbero essere progettate piste pedonali/ciclabili per passeggiate cittadine (magari collegandosi con il parco termale di Montecatini), ma anche per escursioni ciclopedonalisia verso l’alta Valdinievole, sia verso la zona umida del Padule di Fucecchio.

Ricorda ancora che insieme alla scheda l’associazione aveva già evidenziato i limiti della propria azione: “Facciamo presente che Italia Nostra, qualora emerga la volontà da parte dei soggetti inindirizzo di perseguire la valorizzazione del parco, potrà offrire contributi ... per un eventuale‘masterplan’ e aiutare gli Uffici tecnici comunali a definire i necessari progetti esecutivi”.

A questo punto intervengono i componenti la delegazione di Italia Nostra affermando che saranno i soggetti pubblici, se intendono rendere fruibile il parco, a ricercare le modalità piùopportune e i percorsi più idonei per i finanziamenti e quant’altro necessario per mettere a “terra” il progetto di recupero e le eventuali forme di gestione e manutenzione dell’area.

A questo punto intervengono sia il direttore generale, sia il direttore amministrativo esprimendo soddisfazione per l’iniziativa intrapresa. Riconoscono la bontà di mettere a disposizione del benessere psico-fisico dei cittadini un’area verde così significativa. Infatti, è stata verificata lapositività e la ricaduta benefica dell’intervento in un’esperienza similare nell’area fiorentina diproprietà.

Il direttore generale, prima di lasciare la riunione, afferma che non mancherà il sostegno dell’Az.Usl all’iniziativa per quanto di competenza e con le risorse professionali presenti in Azienda. Assicura un confronto in Regione su eventuali scelte definitive ovviamente quando sarà definita una proposta dettagliata. Il direttore tecnico e il direttore amministrativo confermano la loro disponibilità, per le proprie competenze e con le loro risorse professionali a collaborare con Italia Nostra e ovviamente con le amministrazioni comunali. Si tratta di iniziare un percorso: ritroviamoci, appena sarà possibile esaminare la prima bozza dello sviluppo dell’idea progettuale magari corredata da una scheda - a grandi linee - di fattibilità.

Conclude l’incontro il sindaco di Buggiano, confermando l’impegno delle amministrazioni comunali licoinvolte di lavorare per raggiungere gli obiettivi. Rileva che il progetto può rientrare a pieno titolo nel Piano di salute integrato della Valdinievole e, come tale, approvato dalla “Società della salute”.

Fonte: Italia Nostra
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: