Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:03 - 05/3/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che dire questo articolo è scritto molto bene, racconta la verità.
Vogliamo altri articoli così.
HOCKEY

La zona rossa istituita a Pistoia spaventa e fa saltare la gara di serie B che la seconda formazione dell’Hockey Club Pistoia doveva disputare all’Hockey Stadium di Montagnana.

BASKET

Dopo il turno di riposo, sostenuto a causa del rinvio della gara interna contro Virtus Cagliari, la Nico Basket sta lavorando duramente in palestra in vista del derby di ritorno contro Firenze, che si disputerà domenica 7 marzo a San Marcellino. 

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia torna alla vittoria, conquistando due punti pesantissimi sul parquet di Cento e mettendosi alle spalle il periodo negativo con una prestazione convincente sotto tutti i punti di vista.

SCI

Ottimo bilancio per il Criterium Interappenninico che ha portato, dal 23 al 26 febbraio, sulle piste dell’Abetone quasi 300 atleti delle categorie Children da nove comitati regionali. Il Criterium è stato organizzato quest’anno dal Comitato Appennino Toscano con gli sci club Coverciano, Lanciotto e Prato Play.

CALCIO

La Serie C, campionato nel quale milita la Pistoiese e nel quale è possibile iniziare a respirare l'aria del professionismo, è da sempre un torneo di carattere regionale ma con una competitività elevata, e che in alcuni casi ha fatto registrare presenze di squadre storiche.

CALCIO

È inutile storcere il naso. Quello con l' AlbinoLeffe va considerato un punto guadagnato, e non un punto perso.

RALLY

E’ pronto al “grande salto” verso il palcoscenico più blasonato del rallismo nazionale, Thomas Paperini.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Lo Faso, che ha da poco compiuto 23 anni.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Laura Imai Messina.

none_o

Esce il libro "Con tutto l’amore di cui siamo capaci, il  nostro modo  di essere preti".

C’è un luogo naturale
che allontana ogni male,
e trasmette .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA
Riprende la distribuzione gratuita delle mascherine in piazza Oplà

18/2/2021 - 19:09

Riprende sabato 20 febbraio la distribuzione gratuita delle mascherine chirurgiche nel gazebo allestito in piazza Oplà. Circa 400 mila quelle consegnate dall’amministrazione comunale nella seconda ondata dell’emergenza sanitaria, quindi a partire da ottobre, per un complessivo di oltre 800 mila dall’inizio della pandemia. Grazie alla disponibilità delleassociazioni di volontariato e delle pro loco cittadine, infatti, da mesi la Protezione Civile del Comune si sta occupando della distribuzione dei dispositivi di sicurezza individuali, avvenuta sia a domicilio sia attraverso i punti di distribuzione.


Nei giorni scorsi, Lorenzo Bellari, titolare insieme ad altri soci di un’azienda pistoiese che si occupa di web marketing, ha fatto pervenire al magazzino del cantiere comunale 50 mila mascherine chirurgiche. Una donazione importante, che permette di proseguire la consegna, a tutela della salute di tutti. Intanto il Comune, già da qualche settimana, ha chiesto alla Regione Toscana un’ulteriore fornitura di mascherine da poter consegnare alle associazioni di volontariato e alle pro loco delegate alla distribuzione nelle proprie sedi.


Il gazebo per la distribuzione sarà allestito in piazza Oplà. Sarà presidiato sabato 20 febbraio, dalle 14 alle 17.30, dall’associazione degli Alpini e domenica 21 febbraio, dalle 9.30 alle 12.30, dall'Associazione nazionale della polizia di Stato e carabinieri.


Croce Rossa e la Croce Verde stanno già distribuendo le mascherine all’interno delle proprie sedi. La Misericordia, appena rifornita di dispositivi, si occupa della consegnanelle sedi di Pistoia (via del Can Bianco e la Vergine), Valdibrana, Gello, Ramini, Bottegone, Le Piastre e Pracchia.


Per ritirare le mascherine è necessario recarsi al punto di distribuzione e presentare la tessera sanitaria oppure il codice fiscale. È possibile effettuare il ritiro anche per altre persone, presentando il codice fiscale degli interessati.


È inoltre attiva la mail mascherine@comune.pistoia.it per richiedere la consegna a domicilio destinata a chi non può muoversi da casa e non ha nessuno a cui delegare il ritiro.


Per informazioni: Pistoiainforma 800-012146 (dal lunedì al sabato 9 - 13 e il martedì e il giovedì 15-18).

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/2/2021 - 0:51

AUTORE:
vincenzo

La parola magica G R A T I S

Tutti in piazza Oplà , particolarmente comoda per chi prenderà l'auto per recarvisi .

Non leggo il numero di pezzi per tessera sanitaria e nemmeno se si possono consegnare alla stessa persona più mascherine per più tessere sanitarie.

Ma la parola magica G R A T I S farebbe arrivare gente dall'Orsigna pur di non pagarle

Nel frattempo il prezzo corrente delle mascherine è arrivato a 15 centesimi a pezzo . 7 Mascherine il prezzo di un caffè

Fra tempo e movimento di addetti alla distribuzione , costo carburante ed emissioni conseguenti , il tutto probabilmente per avere gratis 5 o max 10 pezzi (una volta la misericordia me ne dette DUe e per fortuna che mi muovo in bici ., vale la pena ?

Quando andate al supemercato , compratevele e state a casa che non è male.

Fra lotteria scontrini e rimborsi sugli acquisti , siamo diventati dei poveri pidocchiosi che comprano biciclette e non le adoperano e perdono una mattinata per un euro .
Che tristezza.