Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:04 - 23/4/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

superlega si
tutti vogliono i migliori giocatori e di conseguenza i più pagati, allenatori compresi e poi dicono no alla superlega. facile fare il tifoso con i soldi di altri.
PATTINAGGIO ARTISTICO

Nella giornata di sabato 24 e domenica 25 aprile si svolgeranno le prove del campionato nazionale Uisp fase 2 Toscana, saranno ospitati nell’impianto di via di Valdibrana a Pistoia.

SCHERMA

Anche il secondo appuntamento con le selezioni regionali di Carrara ha regalato belle soddisfazioni alla Scherma Pistoia.

BASKET

Dopo la vittoria piuttosto facile in casa contro Bolzano, la Nico Basket dovrà superarsi per potere strappare i due punti in Sicilia contro una delle formazioni più in forma del momento.

CICLISMO

La commissione disciplinare dell'Uci ha inflitto uno stop di trenta giorni all'attività agonistica della Vini Zabu'.

RALLY

Tanta attesa, per il 36° Rally della Valdinievole e Montalbano, in programma per l’8 e 9 maggio a Larciano, con l’organizzazione curata dalla scuderia Jolly Racing Team.

SCHERMA

La scherma è finalmente ripartita. La necessità del rispetto delle norme sanitarie ha comunque imposto una sensibile rimodulazione del calendario soprattutto per consentire la disputa dei campionati italiani con un numero contingentato di atleti.

RALLY

La trasferta elbana non ha restituito il sorriso a Paolo Moricci. Il montecatinese, portacolori della Porto Cervo Racing, ha chiuso la gara fuori dalla top ten.

RALLY

Arrivano, ancora, grandi soddisfazioni dalla stagione sportiva di Jolly Racing Team.

none_o

Consigli di lettura di Valentina

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

Cielo azzurro,
qualche nube su in collina,
il sole scalda .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

Vendo terreno edificabile Massa e Cozzile grande circa 10 000m2 .....
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
none_o
Malore alla guida, 52enne muore schiantandosi con l'auto contro un muro e distruggendo una bicicletta

9/2/2021 - 9:50

PISTOIA - Un malore è stato fatale per Lorenzo Paci, 52 anni. L'uomo si trovava ieri verso le 19 alla guida della propria auto, in piazza Leonardo da Vinci, quando si è accasciato sul volante e la sua Ford Fiesta è andata a schiantarsi contro un muro distruggendo una bicicletta lì parcheggiata. Fortunatamente in quel momento non era presente alcun pedone sul posto. Il 52enne, un dipendente Hitachi e appassionato musicista che viveva in via Fiorentina, è stato soccorso dai sanitari inviati dal 118, ma per lui non c'è stato niente da fare.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




10/2/2021 - 18:07

AUTORE:
vincenzo

Il chi , come dove quando e perché ci sono tutti . C'è anche l'indicazione dell'età e del lavoro .

La bicicletta è senza dubbio comparsa in chi ha redatto un articolo ben fatto con un accessorio "inutile"

Ancor peggio è che i "copiatori" siano andati dietro a questo inutile dettaglio

9/2/2021 - 21:51

AUTORE:
Marco

Mah, per me la sostanza della notizia c'è tutta. E ci sono tutte le informazioni necessarie a capire quel che è successo. E comunque della bicicletta (in maniera marginale come in questo caso) ne hanno parlato anche altri siti (ho controllato), il Tirreno e la Nazione. Non penso che siano diventati improvvisamente tutti brodi.

9/2/2021 - 18:35

AUTORE:
vincenzo

la botte dà il vino che ha.

Una bici è una bici , perdinci !

Frequentemente chi è costretto in poche righe a circoscrivere una notizia , perde di vista la sostanza.

La cultura non si vende al mercato e allora la bici diviene importante al pari della tragedia di una perdita umana ..

9/2/2021 - 16:42

AUTORE:
sante pollastri

anche se appassionato di ciclismo la puntualizzazione della tragedia capitata al velocipede poteva essere evitata...il diligente cronista prima o poi apprenderà le priorità del mestiere.

9/2/2021 - 16:40

AUTORE:
Lando

Scusi Noemi, ma io nell'articolo leggo che è morto un uomo, c'è scritta la causa del decesso, la dinamica dell'incidente, alcune informazioni su quel che faceva e dove lavorava, il fatto che fortunatamente in quel momento non passava gente (sennò poteva esserci un mezza strage). Poi se viene aggiunto il particolare che c'era una bici, boh, mi sembra appunto un particolare in più che ci può stare, non vedo il problema. Non è che c'è scritto "peccato per la bicicletta", via...

9/2/2021 - 10:53

AUTORE:
Noemi

In una tragedia del genere è importante sottolineare che è stata distrutta una bicicletta, non si sottolinea che è morto un uomo magari padre di famiglia e che lascia un immenso dolore in famiglia ed ai colleghi di lavoro