Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:02 - 25/2/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Tutte i fascicoli che finiscono in prescrizione , finiscono perché dormono fino al giorno limite . Allora si scelgono quelli che andranno a processo e quelli che ormai è inutile perché morirebbero .....
RALLY

Sarà un debutto in piena regola, quello di Riccardo Baroncelli sui fondi sterrati del Rally Terra Valle del Tevere, appuntamento in programma nel fine settimana sulle strade della provincia di Arezzo.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno Pescia già pronto per 1° gara Federale regionale con tutte le disposizioni del Dpcm e il comitato regionale Uits ha presentato le nuove strategie di allenamento “on line” per i tiratori toscani.

SCI

Un notevole sforzo organizzativo, che sta portando a organizzare competizioni importanti e che sta contribuendo a sostenere in maniera concreta le attività e gli operatori della montagna.

BASKET

Non è una prima fortunata, quella della Giorgio Tesi Group Pistoia al PalaCarrara.

CALCIO

Desiderio non solo di salvezza, ma anche di dare un senso a questa stagione che, attualmente, 'un senso non ce l' ha'.Senza Romagnoli, Valiani e Chinellato, ospiti dell' infermeria, e Simonetti squalificato, Mister Riolfo si è visto costretto a fare di necessità virtù, inventandosi una formazione che, alla prova dei fatti, è apparsa alquanto convincente. 

BASKET

La Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, fa suo anche il ritorno del derby contro il Jolly Livorno – all’andata era finita 76-65 - e conquista altri due punti importanti in ottica playoff, portandosi provvisoriamente al quarto posto in classifica (56-67).

CALCIO

A novembre un blocco circolatorio lo aveva privato di entrambe le gambe. Oggi, un'infezione polmonare lo ha privato della vita. Questo è il calvario che Mauro Bellugi ha affrontato negli ultimi mesi presso l'Ospedale milanese di Niguarda, dove fino a pochi giorni fa i sanitari stavano addirittura pianificando delle terapie riabilitative personalizzate.

BASKET

Nel fine settimana verranno disputate solo tre partite del girone sud del campionato di serie A2 femminile e una di queste sarà l’acceso derby tra Giorgio Tesi Group Nico Basket e Jolly Livorno.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Michael Connelly.

none_o

Con il ritorno in zona arancione della Toscana, il Moca torna a essere chiuso al pubblico. 

Guidando
Per le vie dell'Albinatico
In fuga
da un comune di .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Camera di commercio di Pistoia-Prato: in un anno perse 3.917 imprese

2/2/2021 - 12:08

PROVINCIA - I numeri non mentono: nei territori di Pistoia e Prato l’emergenza sanitaria ha avuto un impatto drammatico sul tessuto imprenditoriale con pesanti ripercussioni. E’ questo che emerge dall’analisi dei dati della Camera di commercio di Pistoia-Prato.


L’anno 2020 si chiude con 56.735 imprese attive nelle due province, lo 0,3 in meno rispetto all’anno 2019, variazione in linea con la media regionale toscana ma al di sotto del dato nazionale che è leggermente positivo (+0,2%).


Nell’anno appena trascorso le province di Pistoia e Prato perdono 3.917 imprese a fronte di 3.674 nuove iscrizioni e chiudono l’anno con un saldo negativo di -243 unità (-140 a Pistoia e -103 a Prato), il dato peggiore degli ultimi 10 anni. Nel 2019 il saldo era stato di +300 unità.


L’andamento dei flussi di iscrizione e di cessazione rileva una situazione di stallo del sistema economico del territorio delle due province.


“Un quadro, quello che emerge dai dati riguardanti la demografia delle imprese, che conferma le difficoltà con cui si sta misurando l’economia del territorio. – commenta con preoccupazione Dalila Mazzi, Presidente della Camera di commercio di Pistoia-Prato - E la situazione potrebbe peggiorare ancora. Un’idea definitiva delle reali conseguenze dell’epidemia sul tessuto imprenditoriale sarà possibile farsela nei prossimi mesi quando sull’economia si saranno manifestati tutti gli effetti diretti e indiretti della crisi sanitaria".


Il 2020 è un anno da dimenticare anche per il territorio di Pistoia e Prato. Negativa la variazione delle imprese attive rispetto a quelle del 2019 per le imprese agricole e gli esercizi legati al turismo e ristorazione; diminuzioni più consistenti si registrano nel commercio e nel manifatturiero, in particolare nella fabbricazione di articoli in pelle e delle industrie tessili.


Le uniche crescite moderate si registrano nel settore delle costruzioni (+0,5%) e dei servizi (+0,6%), dove in particolare aumentano le aziende che forniscono supporto alle imprese e servizi legati all’informatica e alle telecomunicazioni.


A reggere meglio l’urto dell’emergenza sanitaria sono le società di capitali, mentre è particolarmente negativo il saldo nelle società di persone e altre forme.


Gli effetti della pandemia stanno determinando anche una forte contrazione in termini di contratti di avviamento al lavoro: 20.700 contratti in meno nelle due province di Prato e Pistoia tra gennaio e settembre 2020, in media -25,7% a Pistoia e -30,6% a Prato.


“Gli imprenditori del nostro territorio, - continua la presidente Mazzi - nonostante tutte le avversità dettate dalla difficile situazione, stanno cercando di tenere duro e continuano a lavorare, ma non so fino a quando potranno continuare a reggere una situazione del genere. E’ necessario sostenere le imprese, occorre fare squadra tra le Pubbliche amministrazioni e le associazioni di categoria per poter creare dei progetti strategici che riescano a valorizzare il lavoro di tutte le nostre imprese e il loro territorio con le sue competenze e tradizioni. E in questa logica la Camera di commercio si candida come snodo, strumento di “democrazia economica”, per sua intrinseca capacità di interpretare gli interessi di tutto il sistema imprenditoriale e di fare sintesi tra le sensibilità dei diversi attori”.



Fonte: Camera di commercio Pistoia-Prato
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: