Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 06:12 - 07/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dal fatto che ogni bipede può infettarsi ed infettare un suo simile.

Consideriamo che in ospedale i ricoverati privi di vaccino rappresentano il 70 . . 80 % compreso intensiva.

Ora se .....
BOCCE

Volti noti e meno noti nel Trofeo di Natale organizzato dalla Polisportiva Colonna di Ravenna nel­ fine settimana, Paolo Balboni è stato ancora una volta protagonista di una gara della specialità individuale.

BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

CALCIO A 5

La giornata numero sette non porta fortuna ai pistoiesi. Ospiti della società Timec, l'Atletico si presenta in modo impalbabile ed è solo grazie a Montaleni che il primo tempo si chiude sullo 0-0.

BASKET

E una Gema a tratti simile a un rullo compressore quella che nel secondo e terzo quarto ha messo in chiaro il discorso vittoria contro una Virtus Siena partita sicuramente meglio nei primi dieci minuti.

BASKET

AGLIANA: Zita 8, Nesi 4, Chiti, Cei, Malevolti F., Razzoli 8, Natalini, Zeneli 23, Neri 7, Covino, Malevolti S. Tommei 16. All. Mannelli. HERONS; Di Nezza 4, Paunovic 4, Laffitte 4, Galli 4, Lupi 6, Giancarli 9, Dell’Uomo 18, Lepori, Incitti 13, Bechini, Casoni 24, Puccioni. All.: Barsotti.

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che ha subito una sconfitta piuttosto netta ad opera del Cus Cagliari (60-44). Solo Bacchini (13), decisamente la migliore delle sue, e Mattera (10) in doppia cifra in una serata poco produttiva in termini di punti.

BASKET

Sfida al vertice al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini affronta la corazzata San Vincenzo.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia, congiuntamente agli organizzatori dei rallies pistoiesi, quindi Jolly Racing Team, Abeti Racing e Pistoia Corse, ha premiato i propri campioni provinciali.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

none_o

Le opere di nove artisti sono protagoniste della mostra Paesaggi personali.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Liason (primo autunnale by Sissy)

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
none_o
Penetrano dentro Coop di Lamporecchio e fuggono con cassaforte: rintracciati in zona paludosa a Ponte Buggianese

25/1/2021 - 20:43

LAMPORECCHIO - “Furto aggravato”, è questa l’accusa con la quale 2 uomini, un 35enne e un 55enne, entrambi di nazionalità italiana, con un regolare impiego nel settore privato, rispettivamente residenti a Buggiano e Prato, sono stati tratti in arresto nel corso della notte dai carabinieri della compagnia di Lucca, con la collaborazione dei colleghi di Montecatini Terme.


L’evento delittuoso si è verificato verso le ore 23.30 di ieri, a Lamporecchio, dove una banda costituita da almeno 4 persone, si è introdotta, previa effrazione della porta di ingresso, all’interno del locale supermercato Coop, asportando un armadio metallico e scardinando un’ulteriore cassaforte, prima di fuggire con un bottino di circa € 10.000.

 

Nella circostanza, come di consueto, venivano allertarti tutti i carabinieri impegnati in attività esterna, anche nelle località limitrofe, ragion per cui una dipendente pattuglia, in abiti civili e a bordo di auto di copertura, appresa la notizia, si recava alla ricerca dei malfattori nella zona di confine tra provincia di Lucca e quella di Pistoia.

 

Nel comune di Ponte Buggianese, nei pressi di una zona paludosa, buia e molto defilata dal centro abitato, i militari notavano un veicolo munito di cassone, di colore bianco, con intorno quattro persone, intente a scaricare qualcosa di molto voluminoso. Alla vista degli operanti, che si qualificavano prontamente come carabinieri, i 4 cercavano di fuggire, approfittando dell’oscurità e della vasta area circostante; 2 di loro venivano però, prontamente raggiunti e bloccati.

 

All’interno del veicolo, un Citroen Jumper, i militari recuperavano l’armadio metallico, ancora integro, contenente la somma di € 3.800 e l’ulteriore somma di denaro contante, in banconote e monete di vario taglio, di € 6.500; refurtiva che veniva questa mattina restituita all’avente diritto. Recuperati altresì, e sottoposti a sequestro, gli strumenti (cacciaviti, piccone, piede di porco), adoperati per l’effrazione e un apparato radio scanner portatile, usato dagli autori del reato per intercettare le comunicazioni tra le forze di polizia.


Le due persone arrestate sono comparse questa mattina innanzi al Tribunale di Pistoia per il processo con rito direttissimo contestuale all’udienza di convalida.

Proseguono le indagini sia per l’identificazione degli altri componenti il sodalizio, sia per accertare le loro responsabilità con riferimento ad ulteriori episodi delittuosi commessi nella provincia di Lucca e in quelle contermini.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/1/2021 - 13:57

AUTORE:
Non importa

Quattro individui hanno rubato alla coop. Due sono stati presi, gli altri due sono ricercati. Mi dite cosa cambia sapere di dove sono, di che colore sono e che che Dio pregano?

26/1/2021 - 10:13

AUTORE:
Giovanni Tutti

Meno male che non sono stranieri..
la pandemia?.....