Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PROVINCIA
Consiglio regionale, nasce commissione aree interne: presidente è Marco Niccolai (Pd), vice Luciana Bartolini (Lega)

22/1/2021 - 18:29

Come deciso con la delibera 80 del 23 dicembre scorso, è nata ieri la commissione per il sostegno, la valorizzazione e la promozione delle aree interne. Nella seduta di insediamento è stato eletto presidente Marco Niccolai (Pd). La vicepresidenza è stata affidata a Luciana Bartolini (Lega), è vicepresidente segretario la consigliera del partito democratico Donatella Spadi. La commissione è inoltre composta dai consiglieri del partito democratico Cristiano Benucci, Vincenzo Ceccarelli, Mario Puppa e Elena Rosignoli. Per la minoranza Vittorio Fantozzi (FdI), Silvia Noferi (M5S) e Elisa Tozzi (Lega).

 

Come rilevato dal presidente Niccolai la nuova commissione ha “responsabilità importanti”. “Quello delle aree interne della Toscana è un tema su cui dibattiamo da molto tempo e la scelta del Consiglio regionale di istituire un organismo specifico risponde all’esigenza, che sentiamo impellente, di abbattere il divario tra centro e periferia. Con un lavoro di ascolto, approfondimento e collaborazione con tutte le forze politiche sono certo che sapremo avanzare proposte concrete”. Sulla nuova commissione “c’è grande attesa. Svolgeremo al meglio la funzione di mediazione e rappresentanza dei territori verso la Regione e tutti i livelli istituzionali.

 

La strategia delle aree interne e delle loro progettualità – continua Niccolai - ha bisogno di una forte azione propositiva. Starà a tutti noi, e al nostro impegno, non disattendere queste importanti aspettative”. Già nelle prossime sedute il presidente annuncia di voler “entrare nel merito di un cronoprogramma serrato e calato in tutti i territori della Regione”.

 

“La nostra priorità sarà ascoltare i territori e cercare soluzioni per il loro rilancio anche con azioni mirate a combattere l’abbandono delle aree interne. Affronteremo anche il tema, caldo, della sanità. I servizi, certamente diversi in base ai territori, sono essenziali” dichiara la vicepresidente Bartolini che assicura: “Tutti abbiamo a cuore la Toscana quindi il dialogo e la collaborazione tra maggioranza e opposizione non mancheranno”.

 

“Questa commissione può svolgere un lavoro importante per colmare il gap che esiste tra la Toscana che viaggia più veloce e le aree interne”, dichiara il presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo. “Nella scorsa legislatura ho avuto l'onore di presiedere la commissione per il rilancio economico della costa e in quella sede abbiamo lavorato a un documento di programmazione di indirizzo messo a disposizione della giunta per definire le priorità di sviluppo di quel territorio. Abbiamo collaborato con sindaci e amministrazioni, con il mondo economico, sociale e produttivo. Mi auguro che questa dedicata alle aree interne svolga un lavoro di ascolto, di presenza sul territorio, di capacità anche di saper interpretare le tante richieste che ci arrivano dalla Toscana più interna”.

 

Avrà un compito stimolante e molto impegnativo. Coldiretti Pistoia si complimenta e augura buon lavoro a Marco Niccolai, eletto presidente della “Commissione per il sostegno, la valorizzazione e la promozione delle aree interne” che si occuperà delle cosiddette aree marginali a cominciare dai nostri Appennini. Niccolai lavorerà insieme ad altri 9 consiglieri del consiglio regionale della Toscana. 

 

"Coldiretti collaborerà con la commissione affinché si individuino percorsi concreti di risoluzione dei problemi. È necessario mettersi subito al lavoro, purtroppo alle difficoltà consuete, si sono aggiunte l’emergenza covid e, nelle ultime settimane, le abbondanti nevicate. Sulla nostra montagna e nelle aree interne l’agricoltura ha una valenza economico-sociale ancora maggiore, occorre dare alle donne e agli uomini che vi vivono e lavorano la  convenienza a rimanerci e ad insediarvisi.

 

Occorrerà lavorare con la consapevolezza che le montagne sono la spina dorsale del Paese, e bisogna avere cura di ciò che sostiene il tutto, anche se è meno visibile rispetto a contesti più urbanizzati".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/1/2021 - 21:28

AUTORE:
Matteo

Il giusto riconoscimento per chi è sempre al servizio del territorio e dei cittadini