Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:02 - 26/2/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Intervento apprezzabile e condivisibile, scritto con stile pacato, chiaro come sempre più difficilmente capita di leggere. L'unica osservazione riguardo ai 600 Euro riconosciuti ai lavoratori autonomi .....
RALLY

E’ pronto al “grande salto” verso il palcoscenico più blasonato del rallismo nazionale, Thomas Paperini.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Lo Faso, che ha da poco compiuto 23 anni.

BASKET

La gara interna della Nico Basket contro Virtus Cagliari, che si sarebbe dovuta disputare sabato 27 febbraio è stata rinviata, su richiesta della squadra ospite, a data da destinarsi.

RALLY

Sarà un debutto in piena regola, quello di Riccardo Baroncelli sui fondi sterrati del Rally Terra Valle del Tevere, appuntamento in programma nel fine settimana sulle strade della provincia di Arezzo.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno Pescia già pronto per 1° gara Federale regionale con tutte le disposizioni del Dpcm e il comitato regionale Uits ha presentato le nuove strategie di allenamento “on line” per i tiratori toscani.

SCI

Un notevole sforzo organizzativo, che sta portando a organizzare competizioni importanti e che sta contribuendo a sostenere in maniera concreta le attività e gli operatori della montagna.

BASKET

Non è una prima fortunata, quella della Giorgio Tesi Group Pistoia al PalaCarrara.

CALCIO

Desiderio non solo di salvezza, ma anche di dare un senso a questa stagione che, attualmente, 'un senso non ce l' ha'.Senza Romagnoli, Valiani e Chinellato, ospiti dell' infermeria, e Simonetti squalificato, Mister Riolfo si è visto costretto a fare di necessità virtù, inventandosi una formazione che, alla prova dei fatti, è apparsa alquanto convincente. 

none_o

Esce il libro "Con tutto l’amore di cui siamo capaci, il  nostro modo  di essere preti".

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Michael Connelly.

Guidando
Per le vie dell'Albinatico
In fuga
da un comune di .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
Franceschi (Lega): "Non dobbiamo aver fretta di sfuduciare chi la fiducia l'ha già persa"

20/1/2021 - 8:57

Il consigliere comunale Oliviero Franceschi (Lega), presidente della commissione controllo linee programmatiche, interviene suulla vicenda Giurlani.


"Come mai chi ha collaborato in passato con Giurlani oggi ne e il piu assiduo avversario? Allora, chi come me ha sempre lottato contro le decisioni di questo sindaco in castigo aveva ragione?


Le mie relazioni sul lavoro della giunta in essere e in quella passata guidata sempre dall stesso soggetto, vedevano chiaramente il futuro poco decoroso che aspetta questa amministrazione che non sara demolita da una mozione di sfiducia a chi non esiste “politicamente” piu ma da una disonorevole dichiarazione di dissesto ormai scritta e rimandata solo causa Covid.


Ma poi, questa fantomatica mozione di sfiducia dove era? Chiunque avesse voluto presentarla e non solo annunciarla, avrebbe potuto farla. E il risultato scontato, avrebbe umiliato piu la minoranza che la presentava o la maggioranza che con arroganza e presupponenza continua a dire che va tutto bene e che non e successo niente, proni a una fedelta ormai dettata solo dall'orgoglio di chi non vuol ammettere di avere sbagliato?

 

Io che ho l'ambizione di poter governare nuovamente questa citta, non voglio piu trovarmi a fare politiche di lacrime e sangue come successo con la giunta Marchi, che salvo a caro prezzo la citta dal disonore del fallimento attuando quella che era la cura, ma da questi baldanzosi amministratori definita il male.

Tocca a voi che con disonesta intellettuale avete demolito le occasioni di rilancio della citta, cercare di rimediare ai vostri danni, dopo che avrete fatto anche voi i necessari provvedimenti atti a salvare la citta (se ancora siamo in tempo) allora riguarderemo i dati di gradimento di chi, oltre a fare fare un'altro passo indietro all'economia peciatina (forse il piu importante della storia) avra sulle spalle anche l'ignomia di aver fallito.

 

Non dobbiamo aver fretta di sfiduciare chi la fiducia la gia perduta dagli organi giudicanti della magistratura contabile, sara li che cadra l'incrollabile muro che oggi difende una amministrazione e il ricordo di un sindaco dedito solo a versacci disdicevoli al grido di tornero!".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/1/2021 - 19:51

AUTORE:
MASSIMO 2

Non potevi esprimerti meglio!
Bravo!!!

20/1/2021 - 23:04

AUTORE:
pesciatino

Signor Franceschi , Lei mi sembra troppo fiducioso nel pensare che presto avra' la carica di primo cittadino. I pesciatini si ricordano benissimo di Lei nella gestione Marchi. La sua ambizione e presunzione passa il limite del buon senso. Lei parla di lacrime e sangue....... ma di certo non le sue, ma di tutti i cittadini che si sono visti governare da persone incompetenti , arroganti, e ben lontane dai problemi legati a Pescia. Se veramente vuol bene alla citta', faccia il pensionato , vada a passeggio , e se ha nipoti faccia il nonno che piu' le si addice. Lasci che Pescia sia libera da persone che mal hanno governato in passato e continuerebbero pure nel futuro. Si ritiri da una politica con vecchie e decrepite idee e lasci il posto alla gioventu' con innovazioni degne di essere espresse. Sparite dalla circolazione e portate rispetto. Chi ha sbagliato e se sara' riconosciuta la colpevolezza , avra' la giusta condanna, ma di certo non spetta a Lei. Non corra troppo per prendersi la poltrona , potrebbe trovarla gia' occupata da chi la merita piu' di Lei. Distinti saluti.