Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:01 - 17/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

RALLY

Si prospetta un 2021 di grandi manovre e certamente in grado di produrre soddisfazioni per Pavel Group.

BASKET

L’indisponibilità di Botteghi, contrattura per lei, a poche ore dal match, aveva messo in allarme la Nico, anche perché le spezzine sono avversarie di assoluto valore, ma la squadra ha saputo reagire all’ennesima difficoltà e conquistare altri due punti.

CALCIO

Lo stop ai campionati dilettantistici non ha spento l'ardore agonistico degli atleti costretti all'inattività. Ne è la prova Giulio Cipriani, esterno di belle speranze approdato al Montecatini la scorsa estate grazie anche al fiuto del direttore generale Fabrizio Giovannini.

BASKET

Terza vittoria consecutiva per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che si rende protagonista di un altro colpo in trasferta battendo la Stella Azzurra Roma con il punteggio di 72-80.

BASKET

Nemmeno il tempo di gioire per la Giorgio Tesi Group Nico Basket, che mercoledì affronterà, di nuovo tra le mura amiche, una squadra esperta e titolata come la Cestistica Spezzina. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Anna Wiener.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
Provocazione dei ristoratori: la fattoria "Il Poggio" con menu a 5 euro per far ripartire la convivialità

9/1/2021 - 20:58

I ristoratori della Valdinievole e delle zone limitrofe contestano i provvedimenti di chiusura che hanno praticamente azzerato le loro attività.
E lo fanno nel modo in cui gli è più congeniale: apparecchiando le tavole e cercando di riempire ancora una volta i locali a tutt'oggi desolatamente vuoti.
A capofila dell'iniziativa, si pone la Fattoria agriturismo Il Poggio di Montecarlo di Lucca il cui titolare, Giancarlo Rossi, è peraltro montecatinese e, tramite la sua attività, sponsor del Montecatini calcio.
Il locale, posto proprio ai piedi dell'antica rocca, da anni è un punto di riferimento anche e soprattutto per il turismo che gravita su Montecatini, con i suoi pranzi per le grandi comitive e le sue degustazioni di prodotti tipici toscani che tanto fanno 'impazzire' i turisti europei e non.
Adesso, con il turismo internazionale bloccato e con le chiusure imposte dagli ultimi Dpcm, lo splendido ristorante sta pagando un prezzo altissimo per quanto riguarda il suo fatturato.

 

Esserci proposti come realtà per l' asporto - ci dice Simone Del Ministro, direttore del locale - e come 'paninoteca gourmet' non ha assolutamente dato una svolta concreta alla nostra situazione. Pur di non stare con i fornelli spenti, abbiamo anche offerto la consegna gratuita dei nostri pasti in un raggio di 30 chilometri. Tuttavia, anche questo escamotage non ha dato dei risultati concreti.
Per questo abbiamo studiato una mossa che vuol essere insieme una provocazione ed un invito al potenziale pubblico ad uscire dal torpore che, la situazione contingente, ha generato.


Nella prossima settimana, martedì 12 e mercoledì 13 gennaio, proporremo a pranzo un menù base a soli 5 euro. Un antipasto, un primo ed un secondo a scelta. Si tratta di un' iniziativa che vuol smuovere le acque e che intende riportare la gente alla vita normale che, non dimentichiamo è fatta di amicizia, goliardia e convivialità. 
Abbiamo chiamato questa iniziativa 'Per aspera ad convivium', volendo mutuare la celebre frase latina che indica l'ascesa verso l'alto dopo aver attraversato le asperità della vita. E di asperità i ristoratori del nostro territorio ne stanno attraversando parecchie, con i loro locali vuoti per decreto dopoché, per poter stare aperti, si erano dotati di tutti i dispositivi e le protezioni prescritte dalla legge.

 

L' iniziativa della Fattoria Il Poggio vuol quindi attirare le luci della ribalta su un settore trainante com'è quello della ristorazione che, nel bacino Valdinievole-Piana Lucchese, coinvolge a vario titolo migliaia di persone, se contiamo anche i fornitori dei prodotti alimentari.
Giancarlo Fioretti

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/1/2021 - 21:15

AUTORE:
Non importa

I ristoranti sono chiusi o aperti con molte limitazioni un po in tutta Europa. Mangiare in una sala al chiuso (per forza senza mascherina) in inverno è pericoloso e sconsigliabile (io anche fosse aperto non ci andrei). Capisco il disappunto di chi della ristorazione ci vive, ma far passare il messaggio che si chiude perché si è contro la convivialità è a mio avviso sbagliato.