Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:01 - 17/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

RALLY

Si prospetta un 2021 di grandi manovre e certamente in grado di produrre soddisfazioni per Pavel Group.

BASKET

L’indisponibilità di Botteghi, contrattura per lei, a poche ore dal match, aveva messo in allarme la Nico, anche perché le spezzine sono avversarie di assoluto valore, ma la squadra ha saputo reagire all’ennesima difficoltà e conquistare altri due punti.

CALCIO

Lo stop ai campionati dilettantistici non ha spento l'ardore agonistico degli atleti costretti all'inattività. Ne è la prova Giulio Cipriani, esterno di belle speranze approdato al Montecatini la scorsa estate grazie anche al fiuto del direttore generale Fabrizio Giovannini.

BASKET

Terza vittoria consecutiva per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che si rende protagonista di un altro colpo in trasferta battendo la Stella Azzurra Roma con il punteggio di 72-80.

BASKET

Nemmeno il tempo di gioire per la Giorgio Tesi Group Nico Basket, che mercoledì affronterà, di nuovo tra le mura amiche, una squadra esperta e titolata come la Cestistica Spezzina. 

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Anna Wiener.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
TIRO A SEGNO
Tsn Pescia, bilancio attività e progetti per il 2021

7/1/2021 - 10:36

Nonostante le avversità riscontrate il poligono di Pescia è riuscito a limitare i danni  chiudendo l’anno con due titoli Italiani, per il prossimo si spera di poter riattivare i sospesi progetti “ Scuola & Sport” e “Campus  paralimpici”, inoltre sono stati apportati sostanziali cambiamenti.

Da molti anni la sezione di Tiro a Segno di Pescia ha assunto una sempre maggiore rilevanza nel panorama nazionale sia sul piano sportivo che su quello sociale. Una posizione che la sezione pesciatina intende mantenere anche in questo anno appena iniziato. 

Purtroppo le vicende sanitarie che hanno caratterizzato il 2020 e le conseguenti restrizioni a cui tutti noi abbiamo dovuto sottostare - la chiusura di tutti i centri sportivi, la sospensione delle moltissime competizioni sportive e degli eventi correlati - ha fatto passare in molti la voglia di fare sport, inteso soprattutto come simbolo di associazionismo, della voglia di stare insieme, conoscere persone provenienti da altri contesti, con esperienze che si fondono con le nostre, creando una magia che ci pervade come insostituibile linfa vitale.


Bloccati anche i Campus paralimpici e purtroppo fermo il progetto ludico motorio polisportivo, vero bacino d’utenza della promozione e per il quale sembra, dalle ultime indicazioni, non ci sarà continuità! Sarebbe una grave perdita nel settore sportivo culturale non poter proseguire con questa attività indirizzata agli alunni delle scuole primarie, dove il gioco del tirare a segno era un elemento cardine per combattere sia la dispersione scolastica che per ampliare il bagaglio tecnico delle abilità esplorative, oltre a dare risultati fisiologici. Nel gioco collettivo poi, la sensazione di far parte di un gruppo concorre a stimolare la collaborazione per il raggiungimento di un obiettivo concordato. Altro valore del gioco educativo, che prevede il raggiungimento di un obiettivo ben determinato, presupponendo l’accettazione delle regole concordate, è anche quello di mettere in evidenza la reale personalità del ragazzo. Un sano gusto della competizione con adeguata preparazione ad accettare senza drammi risultati quali essi siano, non potrà che dare effetti benefici nella strutturazione del carattere; la classifica determinata dal risultato di un gioco non potrà che essere utilizzata come strumento per migliorare la conoscenza di sé e il valore degli altri. Il tutto, vista la giovane età dei partecipanti, deve essere svolto in modo stimolante e gratificante, proprio come aveva proposto il Tiro a segno Pescia.


Il tecnico Gino Perondi invita dunque le scuole del territorio a riprendere appieno (virus permettendo) tale attività, destinate alle classi quarte e quinte delle scuole Primarie. Due giovani alunne, Emma Vannoni e Noemi Pistoresi, nonostante le note avversità, ai recenti Campionati Italiani a Roma hanno riportato ben due medaglie d’oro in Pistola a 10 metri, cui si è aggiunto un bronzo a squadre in Carabina con Thomas Incerpi Alessandro Pintore e Simone Calderone.


Ma guardiamo ai prossimi mesi. Giunto nei giorni scorsi, anche il Programma Sportivo Federale della prossima stagione vede dei sostanziali cambiamenti: eliminati sia il trofeo d’inverno che il ranking nazionale, le prove saranno sempre cinque, ma soltanto la prima ad aria compressa mentre le altre quattro saranno anche a fuoco. Il via ad inizio marzo non ci troverà impreparati.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: