Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:01 - 19/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

RALLY

Si prospetta un 2021 di grandi manovre e certamente in grado di produrre soddisfazioni per Pavel Group.

BASKET

L’indisponibilità di Botteghi, contrattura per lei, a poche ore dal match, aveva messo in allarme la Nico, anche perché le spezzine sono avversarie di assoluto valore, ma la squadra ha saputo reagire all’ennesima difficoltà e conquistare altri due punti.

CALCIO

Lo stop ai campionati dilettantistici non ha spento l'ardore agonistico degli atleti costretti all'inattività. Ne è la prova Giulio Cipriani, esterno di belle speranze approdato al Montecatini la scorsa estate grazie anche al fiuto del direttore generale Fabrizio Giovannini.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PONTE BUGGIANESE
Svastiche imbrattano statua in Padule: oltraggio alla memoria delle vittime del nazifascismo

22/12/2020 - 11:25

Il cippo commemorativo situato ai margini del Padule – in località Pratogrande – è stato purtroppo oggetto di un nuovo atto vandalico. Il cippo è stato imbrattato con tinta blu a opera di ignoti presumibilmente nella notte tra il 20 e 21.


Ad accorgersi dello sfregio è stato il presidente dell’Associazione dei proprietari terrieri  Patrizio Zipoli. Appena saputa la notizia, il sindaco Nicola Tesi si è recato sul luogo per verificare l’entità dei danni e già da questa mattina sarà attivato il procedimento di denuncia contro ignoti. La vicenda è stata inoltre immediatamente segnalata al comandante della locale stazione dei carabinieri.


L’amministrazione comunale condanna fermamente tale episodio, lesivo della memoria di tutta la comunità locale ed esprime la ferma vicinanza ai familiari delle vittime e alla popolazione della frazione di Anchione.


“Certi episodi – scrive il sindaco – non possono essere più tollerati, serve un impegno di tutte le forze democratiche per mettere fine a questi atti vandalici che ledono la memoria dei familiari delle vittime e di tutta la nostra comunità. Abbiamo inoltre già provveduto al pronto ripristino dello stato dei luoghi del cippo e continueremo nell’opera iniziato lo scorso anno, con il recupero conservativo degli stessi, affinché nella si rinnovi la memoria di quanto accaduto il 23 agosto 1944”. 

Ponte Buggianese nel 2021 ospiterà la manifestazione unitaria commemorativa dell’Eccidio del Padule di Fucecchio.

 

E il Comitato per le onoranze ai Martiri del Padule di Fucecchio, facendo seguito al comunicato stampa già redatto dall’amministrazione comunale, intende unirsi a quanto già dichiarato dal sindaco ed esprimere il proprio sdegno per l’atto vandalico messo in atto da ignoti a danno del Cippo di Pratogrande nella notte del 21 dicembre scorso. "E’ d’obbligo la ferma condanna di un gesto che non può e non deve essere ridotto a semplice “ragazzata” dal momento che è stato caratterizzato da simboli che riconducono proprio a quelle ideologie fautrici dei crimini commessi nel Padule di Fucecchio, per i quali la nostra comunità porta ancora i segni e le ferite. Il Comitato pertanto rinnova la propria vicinanza ai familiari delle vittime dell’Eccidio del Padule di Fucecchio e ribadisce il proprio impegno a difesa dei valori di libertà e democrazia".

Fonte: Comune Ponte Buggianese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/12/2020 - 14:08

AUTORE:
Simo

Se a questi imbecilli diamo una connotazione politica e di appartenenza diamo soltanto un importanza che non hanno, sono solo e semplicemente degli IMBRCILLI!! che se mai fossero scoperti non saprebbero nemmeno cosa rappresenta quella statua e quale sia la ragione per cui è lì.

22/12/2020 - 11:48

AUTORE:
REMO BENEDETTI

Si ripetono i soliti episodi nefasti ai cippi della tragedia nazifascista del 23 agosto del 1944.
Dobbiamo TUTTI condannare questi atti inquieti di rigurgidi nazifascisti che purtroppo trovano proseliti nella nuova gioventù contemporanea.
Io che ho vissuta l'atroce epoca, anche se bambino, trovo disgusto dell'accaduto e solidarizzo con tutta la cittadinanza BENPENSANTE e con i familiari di quelle vittime ingiustamente trucidate.