Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:02 - 27/2/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Intervento apprezzabile e condivisibile, scritto con stile pacato, chiaro come sempre più difficilmente capita di leggere. L'unica osservazione riguardo ai 600 Euro riconosciuti ai lavoratori autonomi .....
RALLY

E’ pronto al “grande salto” verso il palcoscenico più blasonato del rallismo nazionale, Thomas Paperini.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare di essersi assicurata il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Lo Faso, che ha da poco compiuto 23 anni.

BASKET

La gara interna della Nico Basket contro Virtus Cagliari, che si sarebbe dovuta disputare sabato 27 febbraio è stata rinviata, su richiesta della squadra ospite, a data da destinarsi.

RALLY

Sarà un debutto in piena regola, quello di Riccardo Baroncelli sui fondi sterrati del Rally Terra Valle del Tevere, appuntamento in programma nel fine settimana sulle strade della provincia di Arezzo.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno Pescia già pronto per 1° gara Federale regionale con tutte le disposizioni del Dpcm e il comitato regionale Uits ha presentato le nuove strategie di allenamento “on line” per i tiratori toscani.

SCI

Un notevole sforzo organizzativo, che sta portando a organizzare competizioni importanti e che sta contribuendo a sostenere in maniera concreta le attività e gli operatori della montagna.

BASKET

Non è una prima fortunata, quella della Giorgio Tesi Group Pistoia al PalaCarrara.

CALCIO

Desiderio non solo di salvezza, ma anche di dare un senso a questa stagione che, attualmente, 'un senso non ce l' ha'.Senza Romagnoli, Valiani e Chinellato, ospiti dell' infermeria, e Simonetti squalificato, Mister Riolfo si è visto costretto a fare di necessità virtù, inventandosi una formazione che, alla prova dei fatti, è apparsa alquanto convincente. 

none_o

Esce il libro "Con tutto l’amore di cui siamo capaci, il  nostro modo  di essere preti".

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Michael Connelly.

Guidando
Per le vie dell'Albinatico
In fuga
da un comune di .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giulio Cozzani

Storia e curiosità del comune di Buggiano.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
VALDINIEVOLE
Nei Centri Diurni della Valdinievole si gioca a bocce

21/12/2020 - 11:23

Giornate dedicate alle bocce in due centri diurni della Valdinievole. Gli ospiti del centro Antares di Ponte di Mingo (Ponte Buggianese) e del centro Anch’io di Montecatini da qualche giorno hanno arricchito le loro attività con le bocce.

 

I due centri ospitano infatti bocciofili paralimpici con disabilità intellettivo relazionale tesserati per la Bocciofila Pieve a Nievole, e hanno aderito a un progetto di Federazione Italiana Bocce Toscana che prevede la pratica all’interno dei propri centri.

 

“Il progetto è nato come edizione 2020 dei Campionati Regionali Paralimpici, che svolgiamo ogni anno” dichiara il presidente di Fib Toscana Giancarlo Gosti, che prosegue: “Dopo i Dpcm, le indicazioni della Federazione, del Coni e del Cip abbiamo dovuto fermare la manifestazione, ma abbiamo ugualmente spedito i kit di bocce che ora sono utilizzati direttamente nelle strutture in spazi indoor per semplice gioco”.

 

Elena Fondi, istruttrice Fib di 1° livello per Pieve a Nievole e esperta di psicomotricità dei due centri illustra la sua attività: “Da quando abbiamo ricevuto i kit inviati da Fib Toscana, dedichiamo sempre del tempo al gioco delle bocce, eseguendo i tre esercizi che riproducono i gesti tecnici di base della disciplina”.

 

Notevoli sono i risultati. “In questo modo i ragazzi hanno potuto riprendere confidenza con un’attività che a loro piaceva molto, che avevano dovuto interrompere lo scorso inverno. Tutti ne traggono benefici e in qualche giorno hanno già migliorato i loro risultati, riuscendo ad eseguire bene accosti e bocciate, sia di raffa che di volo”.

 

Non manca l’aspetto educativo sotto il profilo sanitario: “Si gioca uno alla volta, distanziati e portando la mascherina. Dopo ogni gioco, prima di passarle al compagno, le bocce vengono sanificate con soluzione alcolica. È un ottimo modo per ricordare le norme igienico-sanitarie”. 

Fonte: Fib
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: