Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:01 - 24/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

Col risultato finale di 82-61, tra l’altro la Nico Basket ha ribaltato la differenza canestri (all’andata era stata sconfitta di tredici lunghezze), che potrebbe essere utile per un posto migliore nei playoff in caso di arrivo alla pari in classifica.  

CALCIO

Dopo mesi e mesi trascorsi nella vana speranza che qualcosa si muova all'orizzonte, le Società iscritte ai campionati regionali di Eccellenza hanno deciso di passare all' azione. Per questo abbiamo sentito uno dei più apprezzati e stimati dirigenti sportivi della Toscana, il Direttore Generale del Montecatini Fabrizio Giovannini.

CALCIO FEMMINILE

Colpo della Pistoiese! Ecco il centrale ErriquezEleonora Erriquez, nata il 31/01/2001 arriva in arancione in prestito dall'AudaxRufina.

BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONTECATINI
Lucarelli e quel giro in città tra "rifiuti, parcheggiatori abusivi, accattonaggio e insicurezza"

2/12/2020 - 18:53

Marco Lucarelli (ex Forza Italia) interviene in tema di degrado e sicurezza.

 

"Montecatini? Allo sbando. Cominciamo dalla stazione Montecatini Centro luogo d’accoglienza per turisti ma anche di ritrovo per i giovani che si recano a scuola, illuminazione trascurata e continua presenza di persone non affidabili, con Fanucci stiamo portando avanti un progetto per destinare un fondo all’associazione polizia di Stato come presidio di sicurezza.


Si effettua un giro per la città dei rifiuti, abbandono ovunque, dove sono i famosi ispettori ambientali? Telecamere; quante sanzioni emesse e quante pagate?


Si continua il viaggio, cerchiamo parcheggio e troviamo l’abusivo che gesticola, qualcuno per paura di ritrovarsi l’auto graffiata a spregio da qualche centesimo, si prosegue per un caffè e troviamo fuori chi fa la posta per chiedere l’elemosina, spesso stranieri, che si prestano anche a portare la spesa.


Giriamo il centro della potenziale città turistica ex Terme d’Europa e troviamo i conosciuti sinti che effettuano il solito accattonaggio ma non solo, possiamo trovarli anche in un insolito barbecue con i loro camper.


Non potevano mancare accampamenti di zingari, casualità: spesso la pattuglia della municipale come riferisce l’operatore è occupata.


In sintesi la realtà di Montecatini è questa, e come possiamo pensare che qualcuno investa in città? Cara la mia Montecatini ti basterebbe poco per risollevarti decoro e sicurezza".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/12/2020 - 12:50

AUTORE:
vincenzo

Gabriele , polemizzi anche quando vedi le cose allo stesso modo .

C'eri anche tu quando si chiudeva di fatto il Sesana e il termalismo andava a farsi fottere .

Hai mugugnato , protestato nel tuo piccolo cerchio ed ora con l'elettronica hai leggermente allargato .

Ma , seguendoti da non molto , negli ultimi tempi hai solo indicato nell'immigrazione il principio di tutti i mali .

Negli anni 50 e sessanta , basta guardare i campanelli , quanti meridionali " invasero" il centro ed il nord Italia . E i nomi sui campanelli fanno ora compagnia a cognomi impronunciabili .
Eppure tu o i tuoi nonni e padre dicevano nei bar e circoli parole di fuoco . Talvolta lo scrivevano nei muri e sulle porte di bar e ristoranti .

Ancora oggi le persone del tuo stampo continuano a pensare e sproloquiare sul fenomeno .

Gli immigrati , in molti casi non sono diversi dai meridionali del dopoguerra .

Ed ora accusi quelli che ti hanno amministrato in base ai tuoi voti ?

Certo la democrazia accetta le critiche ma poi governa tramite i voti .

Se le persone che si sono succedute non erano adatte , la risposta è semplicissima : erano rappresentanti dei loro elettori .

8/12/2020 - 12:17

AUTORE:
Gabriele

Se mi ricordo bene erano nati come foresterie, miniappartamenti arredati per brevi soggiorni.
Un'alternativa all'albergo per chi voleva essere più indipendente (e forse risparmiare qualcosa...).

Poi, con la crisi delle terme, logico abbiano affittato a chi trovavano, l'investimento è stato consoderevole credo.

7/12/2020 - 21:18

AUTORE:
Saimon

È vero forse c è stato un periodo in cui si pensava/credeva che a Montecatini ci fosse il bisogno di incrementare il patrimonio abitativo, ma in 30 metri quadri chi ci può vivere?? (Cosidera che c'è ne sono anche di più piccoli)
Sicuramente non una famiglia.

5/12/2020 - 17:32

AUTORE:
Gabriele

Gentile sig. Saimon, mi scuso anzitutto per averla accomunata ad Alias, ma la brevità del suo intervento sembrava proprio quella di uno dei suoi innumerevoli alter-ego, che usa per darsi ragione da solo, come probabilmente saprà se frequenta queste pagine.

Di solito qui ci si chiama direttamente per nome e ci si dà del tu, pur conservando, Alias a parte, un reciproco rispetto.
La prego quindi di utilizzare solo il mio nome, e mi permetta di fare lo stesso.

In ogni caso, sono d’accordo con lei sul fatto che Montecatini si sia rovinata negli anni, il problema è proprio questo!
Il decadimento della qualità della vita in città è stato così lento e subdolo da non essere notato in tempo utile, quando forse bastava poco per ristabilire un certo ordine: adesso da fare serve molto di più!

Il colore politico delle varie giunte, purtroppo, non ha modificato l’andazzo delle cose, vuoi per incapacità vuoi per negligenza…
Difficile dirlo da fuori, forse chi ha fatto parte delle varie giunte può saperlo con maggior cognizione.

Nel tempo si sono succeduti vari sindaci e vari colori ma niente è cambiato (in meglio), forse perché alle cariche sono stati messi personaggi che, pur stimabili personalmente e professionalmente, bene avrebbero fatto a non ascoltare gli affabulatori dei vari partiti, sempre alla ricerca di un nome onorato da usare come presentazione: la politica e la gestione di una città necessitano di altre competenze.
Competenze che, mi sembra, ad oggi scarseggiano ad ogni livello, non solo comunale.

Nemmeno io ricordo quale giunta ci fosse al tempo ma non credo che il problema si limiti a quello: allora probabilmente si prevedeva uno sviluppo tale da poter “sopportare” se non richiedere un incremento dell’offerta abitativa.

Comunque lieto di averla fra noi, una persona in più con cui ragionare è sempre la benvenuta.

Cordialità.

5/12/2020 - 15:58

AUTORE:
buonista

Devo confessare di aver letto riga riga l'intervento del bravo Gabriele e mi è venuta la voglia di contestare rigo rigo ogni sua affermazione .

Partendo dall'ultima che la giustizia (per gli altri) è ingiusta e lascia liberi la mattina dopo i delinquenti , ai bagnaioli ai padroni di casa che sapevano benissimo che chi affittava era di manica larga perché ci sistemava una "casa di piacere"
E LO SAPEVA BENISSIMO .

Ma poi sarebbe dargli troppa importanza .

Le vendite a mafiosi e delinquenti ? Certo che era chiaro anche da come si svolgevano le trattative che ... ma di fronte al soldo ....

Il denaro imboscato abbandonando fabbriche e alberghi spesso sulla pelle dei dipendenti ?

Gabriele , se ricordi le targhe dei puttanieri , vuol dire che c'era un libero scambio fra città vicine ma la cosa non cambia .

E poi , porca miseria, il sudicio accanto ai cassoni , sei sicuro che lo abbandonino le puttane , i sinti , gli zingari , i neri e simili ?

Ma falla finita

5/12/2020 - 13:23

AUTORE:
Saimon

Sig. Gabriele,mi spiace deluderla,
io le cose le vedo dal didentro perché vivo proprio sul confine ma pur sempre a Montecatini, e quelli che muovono critiche sono persone che facevano parte di questa giunta comunale e dello stesso schieramento politico.
Montecatini è stata rovinata negli anni ma sopratutto quando fu dato il permesso di costruire la miriade di mini appartamenti che ora rimangono vuoti e vengono affittati a chi che sia pur di ricavarne qualcosa.
Non ricordo quale "colore"avesse allora la giunta ma credo che fosse più o meno come l attuale.
Comunque dovessi sbagliare mi perdoni.
A Montecatini sugli scranni comunali si sono susseguite giunte di tutti gli schieramenti politici ma la situazione è andata sempre peggiorando.

5/12/2020 - 10:20

AUTORE:
vincenzo ed altri

Gabriele , ho letto le prime due rughe ed il mio stomaco mi ha impedito di proseguire .

La colpa per te è sempre dei comunisti e dei neri . Gli immigrati e tutti quelli che hanno una lingua materna o un luogo di nascita straniero , sono i corruttori e l'horribile morbo .

Il suprematismo bianco ti ha annebbiato il cervello .

Sei noioso .

4/12/2020 - 21:44

AUTORE:
Gabriele

Chissà invece dov’erano tutti i leoni da tastiera, Vincenzino in testa, sempre pronti ad accusare i montecatinesi di inerzia, di incapacità o addirittura di collusione, come se dalle loro parti ci fosse il paradiso della legalità.

Oltre che protestare in comune e lanciare appelli per una maggiore attenzione ai problemi, puntualmente segnalati da tanti cittadini e altrettanto puntualmente ignorati, in nome di un buonismo da due soldi al chilo, cosa dovevano fare?

Il bravo Vincenzino, così osservante della legge e dei diritti, ritiene toccasse al padrone di casa investigare sulle reali attività dei suoi inquilini? Ed eventualmente rifiutare l’alloggio?
Chissà le urla di fascismo e razzismo che si sarebbero levate dai soliti noti!

Pensa forse che i clienti delle prostitute siano i bagnaioli, o non piuttosto i bravi cittadini delle vicine città: una volta bastava guardare le targhe, ma si può capire anche adesso la provenienza dei clienti.

Perché è molto facile dire “è colpa vostra!” Soprattutto adesso che c’è una giunta di destra: non ho mai sentito tante lagnanze quando c’era la sinistra al governo della città ma non mi sembra la situazione fosse migliore.

Tanto bastava non parlarne e tutto era a posto, in perfetto stile “Repubblica”.
Adesso che invece la destra ne parla e cerca soluzioni…

Ma se si animano le ronde civiche siamo fascisti, se vogliamo mandare via tutti i nullafacenti dai redditi di ignota origine siamo razzisti, se si sgomberano gli accampamenti alla stazione dai nomadi (che poi nomadi una semplice, son sempre lì e son sempre gli stessi) siamo razzisti e fascisti…

E se per caso qualcuno viene trovato in flagranza di reato ed accompagnato in Questura (con le dovute buone maniere, sia mai beccarsi una denuncia e le usuali accuse di Polizia violenta), il giorno dopo è tranquillo a spasso, con le più originali interpretazioni della legge di esimi azzeccagarbugli, oltretutto finanziati da noi, con la villa in collina e due sistemi di allarme però!

E poi vi lamentate che qualcuno rimpianga “l’uomo forte”? Se mai torneremo a quei tempi, la responsabilità sarà proprio di quelli “come voi”.

Perché quelli “come noi” ne han le p… piene!
Di loro e di voi!

4/12/2020 - 14:40

AUTORE:
bastian contrario

per Saimon

Mi sento meno solo ed è raro . Speriamo , speriamo .

3/12/2020 - 21:52

AUTORE:
Saimon

Perchè a Montecatini tutto quello che non va è sempre colpa degli altri o di "importazione"?
Ma i Montecatinesi dov erano e cosa hanno fatto per non arrivare a tutto ciò?

3/12/2020 - 17:25

AUTORE:
vivalalega

Vedere la pagliuzza e non la trave !

Montecatini è buen ritiro di personaggi che varie inchieste hanno evidenziato .

La Toscana assieme alle regioni del Nord è divenuta terra di Mafia , N'drangheta etc , e Voi poveretti vi sentite insicuri per qualche posteggiatore nero ?

Poveretti

3/12/2020 - 17:21

AUTORE:
bastian contrario

Partiamo dalle foto ed analizziamo ciò che si vede .

Accanto a delle campane , si trovano rifiuti abbandonati .

Si invocano ispettori ambientali , telecamere etc .

Certo che un controllo potrebbe limitare o addirittura estirpare la malapianta degli abbandoni .

Poi si legge di parcheggiatori abusivi , sinti , zingari e barbecue e prostitute russe ,

I parcheggiatori portano da casa il sudicio ?

I Sinti e gli zingari producono lo stesso sudicio delle persone "oneste" ma credo che per gli abbandoni siano i buona compagnia di compassatissimi bagnaioli che non visti etc etc

Per le prostitute (russe e di varie nazionalità) esse battono per gli integerrimi bagnaioli e credo che per questa attività non portino il sudicio da casa.

Insomma , guardatevi intorno e benomale che non ci sono le telecamere .

3/12/2020 - 17:13

AUTORE:
vincenzo

insomma cari bagnaioli , la vostra "perla " è allo sbando . Tutta colpa degli altri . Colpa del sindaco , della municipale , della giunta , dei sinti , degli zingari etc .
Ma voi , i vostri padri e nonni bagnaioli doc , dove eravate dal dopoguerra ad oggi ?
Eravate a rosicare ed a portare i soldi altrove , magari imboscando contribuzioni per migliorare .

Dal 1945 quanti "governi" locali sono cambiati ? E tutti hanno sempre addebitato ai precedenti quel che non andava .

Guardatevi in casa prima di sbraitare .
Il degrado non viene da solo , ma con la compiacenza dei cittadini.

Per la prostituzione russa ( e peggio) si è cominciato dalle camere e poi dagli appartamenti in affitto e poi gli acquisti etc.

Siete come i pratesi che dopo aver affittato e venduto ai cinesi (per contanti e spesso a mezzo nero e peggio) ora si lamentano di essere chiamati PLATESI .

3/12/2020 - 11:46

AUTORE:
ROMANI

CERTO, MA PERCHE' NON AVETE VISTO QUELLO CHE C'E' DAVANTI ALLA EX CASERMA GUARDIA DI FINANZA IN VIA BALDUCCI ANGOLO VIA AMENDOLA. UNO SCHIFO DI TUTTO E DI PIU' E SEMPRE TUTTO IN TERRA. MA LE TELECAMERE.
INVECE CHI RISPETTA DEVE SUBIRE SEMPRE TUTTO QUESTO.

3/12/2020 - 10:25

AUTORE:
Mimmo

Gli è andata bene, ci poteva trovare anche due prostitute Russe

2/12/2020 - 19:53

AUTORE:
Luca

Di male in peggio dopo dieci anni di amministrazione negativa e con assenza completa di qualsiasi forma di controlli e men che meno di prevenzione dei reati da i più piccoli a quelli veramente importanti ci troviamo con una città completamente abbandonata a se stessa in mano a gente.Peccato,bisogna solo fuggire da quest’ambiente prima che sia troppo tardi