Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:11 - 29/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Bando Terme semi-deserto, offerte solo per la capanna spazzini e l'antenna Panteraie

20/11/2020 - 9:56

MONTECATINI - Secondo quanto riporta "Il TIrreno" oggi in edicola il bando pubblicato dalle Terme per la vendita dei propri beni immobili (anche quelli più "pregiati") è andato semi-deserto. Gli unici a presentare una formale proposta di acquisto hanno riguardato la capanna degli spazzini in pineta e l'antenna alle Panteraie.

Il sindaco Luca Baroncini si dimostra però ottimista e scrive:

 

"Martedì 17 novembre alle ore 12 è scaduto il termine per la presentazione di offerte irrevocabili di acquisto rivolte ai beni immobili non strategici di Terme di Montecatini SpA.

All'apertura delle buste sono pervenute tre offerte relative a due beni "minori" marginali. Il fatto che vi siano state offerte concrete solo per questi due beni secondari rispetto all'importanza del patrimonio termale non deve tuttavia ingannare.Infatti la buona notizia, che consegue alla pubblicazione di questo bando (e al tavolo tecnico messo a disposizione di tutti coloro che fossero interessati ad avere informazioni sui beni), è che attorno al patrimonio termale è stato dimostrato concreto interesse da parte di diversi potenziali investitori, che non hanno presentato un'offerta in questo bando poiché magari per loro stessa ammissione necessitavano di ulteriore tempo per una concertazione con tutti gli attori necessari (quali ad esempio la Sovrintendenza), ma che restano seriamente interessati ad investire negli immobili della società.

 

Ritengo quindi opportuno che l’amministratore, verificate le diverse opportunità giuridicamente perseguibili, lavori fin da subito all’individuazione di un nuovo percorso da proporre ai soci, che possa consentire una concertazione al fine di facilitare la presentazione di offerte a fronte dell’interesse manifestato.

 

Anche questo nuovo percorso dovrà vedere preferite offerte complessive che riguardino l’insieme o quasi degli immobili, rispetto ad una parcellizzazione delle vendite.Il forte interesse emerso in queste settimane sugli immobili termali è un segnale importante che ci lascia grande ottimismo per il futuro anche della nostra città.

 

La possibile vendita degli immobili ad investitori privati non deve essere letta negativamente come speculazione al ribasso o svendita, a differenza di quanto inopportunamente affermato nei giorni scorsi dal consigliere Fanucci.

 

Certamente occorre vigilare, e il Comune sta recitando un ruolo attivo in quest'ottica, pretendendo che per le operazioni di privatizzazione si prediligano offerte unitarie e complessive, che non sottostimino il valore dei beni e soprattutto tali da mirare non solo alla risoluzione dei debiti della Società, ma prioritariamente premiando progetti che favoriscano un rilancio della città tutta, a cominciare dall'aggiunta finalmente di un prodotto wellness, che completi senza snaturarla l'offerta termale di Montecatini.

 

A questo punto ci sono le condizioni perché la Regione Toscana deliberi un rinvio della scadenza del 30 novembre per l'applicazione della Legge Madia; ciò consentirà di ricevere le manifestazioni di interesse che alcuni investitori hanno annunciato di essere in procinto di presentare nei prossimi giorni e di poter attendere gli esiti del nuovo percorso di privatizzazione individuato, che come detto dovrà privilegiare offerte d'insieme e volte al rilancio del sistema città nel suo complesso.

 

E' chiaro che non è un percorso semplice, ma oggi più che mai serve il coraggio del cambiamento nell'approccio e nella visione al futuro del patrimonio della società.

 

Preso atto che le risorse pubbliche non arrivano e che in generale il settore pubblico non sa e non deve fare impresa, sarebbe ottuso e deleterio rifiutarsi aprioristicamente di considerare offerte di privati che potrebbero consentire di sottrarre gli immobili all'attuale abbandono rivalutandoli, gestendoli in maniera più efficiente ed efficace rispetto al pubblico, e creando al contempo opportunità impensabili fino a pochi mesi fa per il rilancio turistico e quindi economico di tutta Montecatini Terme.

 

Già nella prossima settimana un investitore privato ha annunciato la presentazione di un progetto per un'offerta complessiva che certamente lascia grande ottimismo per il futuro in un momento storico così difficile".

 

Qui sotto in allegato Pdf anche una nota delle Terme.



 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/11/2020 - 13:54

AUTORE:
Giancarlo

Se la notizia fosse vera, sarebbe il bene di Montecatini.
Quest è il peggior sindaco avuto da Montecatini in assoluto da sempre.

20/11/2020 - 13:05

AUTORE:
Gallinari

in citta' sta circolando la voce di prossime dimissioni del sindaco, cosa c'e' di vero?
Codesta redazione e' informata?