Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:01 - 28/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
CICLISMO

Al via le iscrizioni per la 11° Granfondo Edita Pucinskaite. Gli organizzatori annunciano l’apertura delle iscrizioni per la 11 edizione in programma il prossimo 20 giugno a Pistoia.

BASKET

Una giornata di riposo dopo la vittoria contro San Giovanni Valdarno e la Nico Basket si è già rimessa a lavoro per preparare la sfida casalinga contro Firenze. Si tratta dell’ultimo recupero delle gare rinviate prima delle festività e di fatto chiuderà il girone d’andata di Nerini e compagne.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia ingrana la sesta marcia, battendo la Lux Chieti con il punteggio di 86-74 e chiudendo nel migliore dei modi il trittico del PalaTerme.

BASKET

Col risultato finale di 82-61, tra l’altro la Nico Basket ha ribaltato la differenza canestri (all’andata era stata sconfitta di tredici lunghezze), che potrebbe essere utile per un posto migliore nei playoff in caso di arrivo alla pari in classifica.  

CALCIO

Dopo mesi e mesi trascorsi nella vana speranza che qualcosa si muova all'orizzonte, le Società iscritte ai campionati regionali di Eccellenza hanno deciso di passare all' azione. Per questo abbiamo sentito uno dei più apprezzati e stimati dirigenti sportivi della Toscana, il Direttore Generale del Montecatini Fabrizio Giovannini.

CALCIO FEMMINILE

Colpo della Pistoiese! Ecco il centrale ErriquezEleonora Erriquez, nata il 31/01/2001 arriva in arancione in prestito dall'AudaxRufina.

BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadoiri di Montecatini è dedicata a un libro di Toshikazu Kawaguchi.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
none_o
Frontale tra due auto sulla via Romana: muoiono donna di 56 anni e uomo di 33, un arresto per omicidio stradale

8/11/2020 - 21:17

PESCIA - I vigili del fuoco del comando di Pistoia, distaccamenti di Pescia e Montecatini, sono intervenuti a Pescia, sulla SP13 via Romana, per uno scontro frontale avvenuto tra due autovetture. Cinque le persone coinvolte, 3 delle quali estratte dagli abitacoli dalle squadre dei vigili del fuoco. Per 2 di loro il personale sanitario del 118 ha constatato il decesso, mentre le altre 3 sono in carico ai sanitari per le cure del caso. Sul posto anche i carabinieri di Montecatini e personale della protezione civile di Pescia. La strada è stata chiusa al traffico.

 

I due deceduti sono una donna del 1964, residente a Pescia, Maria Cristina Serafini, che si trovava alla guida della Dacia Duster, e un giovane del 1987, Ferhati Nertil, di origini albanesi, passeggero sulla Alfa 147, anch'egli probabilmente domiciliato a Pescia.

 

L'incidente è avvenuto poco prima delle 20 nei pressi della trattoria Zaira.

 

AGGIORNAMENTO

A conclusione degli accertamenti svolti nella immediatezza la stazione carabinieri di Pescia ha tratto in arresto il conducente dell’Alfa 147 che ha causato l’incidente mortale sulla via Romana. L’uomo, un albanese dell’86, è stato tratto in arresto per omicidio stradale ed è ancora ricoverato presso l’ospedale di Pescia, dei due feriti uno è ricoverato a Pistoia mentre l’altro si trova adesso all’ospedale di Careggi.


Nell’incidente sono deceduti i due passeggeri delle vetture, una pesciatina del 64 e un cittadino albanese del 1987 mentre i due conducenti (l’arrestato e un ragazzo di Pontedera del 1985) oltre al passeggero albanese del 1993, hanno riportato gravi ferite.

Fonte: Vigili del fuoco
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/11/2020 - 6:25

AUTORE:
Massimo

La mia non è ignoranza, è la verità

10/11/2020 - 19:23

AUTORE:
conan doyle

E bravo il pesciatino .

Tutti in strada armati di manganelli come tanti anni fa . Caro Lei , quando c'era Lui ...

E poi se dai del fascista a qualcuno , quello si offende .

10/11/2020 - 18:42

AUTORE:
vincenzo

Caro Pesciatino

Fai un rosario di tutto quello che non ti torna e fin qui tutto bene.

Ma poi ti butti a capofitto in ragionamenti ed invettive che rivelano... chi sei .

Sai chi sono gli assassini di oggi ?

Pensa a chi muore ogni giorno di Covid , di chi non trova posto nelle terapie intensive e negli ospedali .

pensa che , come è già successo , si dovrà scegliere fra chi intubare e chi lasciar morire con dolori atroci ai polmoni e morire come i pesci .

Dimmi chi ti provoca tutte queste sofferenze e queste morti ?

Te lo dico io : le persone per bene come te ed i tuoi simili , quando vanno in giro senza mascherine a fare i bulli .

Ma oltre vomitar frasi razziste e false , dal tuo cervello non esce altro ?

10/11/2020 - 17:49

AUTORE:
luca

e ora di farla finita l italia è allo sbando per colpa di noi italiani pecoroni che hanno paura di razze inferiori, solo per l orticello di casa nostra si urla e strilla, ma poi come è accaduto a perdere la vita è un innocente non ubriaca che tornava a casa tranquillamente , invece il fato l ha portata via... la gogna a vita per questi elementi

10/11/2020 - 13:25

AUTORE:
pesciatino

Ecco il nostro futuro, sbandati ubriachi , risse di ogni genere, violenze su donne, il 90 x100 loro sono sempre piu' che protagonisti, e intanto una madre di famiglia e' stata ammazzata da costoro. Omicidio stradale dicono, ma andra' in galera sto' delinquente ? Almeno fosse morto lui. Di italiani in Italia sempre meno, e di ubriaconi assassini sempre di piu'. Ma non sarebbe l'ora di farci sentire ? O aspettiamo che prima o poi tocchi a qualcuno dei nostri cari ?

10/11/2020 - 13:10

AUTORE:
Marco Marco

Massimo la tua ignoranza puzza più di una discarica a cielo aperto

9/11/2020 - 20:31

AUTORE:
Massimo

Nella metà degli incidenti sono protagonisti loro

9/11/2020 - 19:01

AUTORE:
anna

Il dolore e' immenso, mancherai a tutti noi, un forte abbraccio ai tuoi ragazzi ,e dal cielo aiutali a superare la tua mancanza e a guidarli nel loro cammino.

9/11/2020 - 18:47

AUTORE:
Beppe

In questi giorni un giovane e valente ingegnere italiano si è imbarcato per gli States perché un importante centro di ricerca americano gli ha fatto ponti d'oro per averlo.

Se l'Italia esporta gente di questo tipo ed importa gente come quello che ha provocato questo incidente, non ha futuro.

Un consiglio, ragazzi: andatevene finché siete in tempo, tanto con questi cervelloni al comando, i risultati non possono essere che questi, se non peggiori, se possibile.

Ite, missa est.