Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:11 - 28/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
L’istruttoria della Corte dei conti è ancora in corso e a giorni ci sarà un’udienza con il sindaco Giurlani

30/10/2020 - 12:31

I rilievi della Corte dei conti sulla situazione finanziaria del Comune di Pescia verranno discussi a breve in un incontro fra il sindaco Oreste Giurlani, i funzionari economici del Comune e il collegio della Corte dei conti.

La questione non è ancora definita e l’istruttoria della magistratura contabile è ancora in corso, anche se risulta chiaro che ci sono elementi di criticità che l’amministrazione comunale è chiamata a sanare in tempi brevi.

Un procedimento che nasce da almeno una decina d’anni ,a cui soluzione non è certamente favorita dalla congiuntura economica-sanitaria.

Infatti, in un contesto nazionale di problemi economici e finanziari che riguardano tutti i settori del sistema economico, non sfuggono a questa situazione gli enti territoriali. Pescia ha messo in campo una azione straordinaria di aiuti e di servizi che sono costati circa 700mila euro, molti dei quali arrivati grazie a una rinegoziazione dei mutui, avvenuta durante la pandemia come indicato da Anci e dallo stesso governo nazionale.

I provvedimenti finanziari sono stati racchiusi nella delibera Cura Pescia, arrivata dopo una accurata ricognizione nei conti del comune, individuando le criticità derivanti dalla mancanza di liquidità a causa della sospensione, rinvio e spostamento dei tributi e delle rateizzazioni in corso, ma anche i margini di manovra per poter assicurare le risorse necessarie per i servizi e gli aiuti, che hanno già visto il Comune spendere oltre 700mila euro, comprensivi dei contributi arrivati dallo Stato e dalla Regione .

In questo contesto non dobbiamo dimenticare anche  che da anni il Comune si trova in una condizione di salvaguardia urbanistica che di fatto ha fortemente ridotto l’incasso di oneri derivanti da questo importante settore amministrativo.

Questa situazione ha avuto sicuramente ripercussioni sul gravoso piano di rientro dei circa 11 milioni di euro di debiti che l’amministrazione comunale ha ereditato dalle precedenti gestioni dell’ente, soprattutto una in particolare, che non ha frenato i molti investimenti e la quantità e qualità dei servizi.   

Ad esempio, uno dei rilievi della Corte dei conti riguarda anche la rateizzazione della Tari che il sindaco Oreste Giurlani ha voluto applicare in senso più favorevole ai cittadini di Pescia nonostante il parere contrario dei vertici finanziari dell’ente comunale. Un atto realizzato sapendo bene le difficoltà che stanno attraversando famiglie e aziende in questo periodo, con la valutazione che una formula diversa di pagamento non avrebbe certo garantito entrate maggiori viste le vere difficoltà del lockdown. Una apertura ai cittadini ritenuta doverosa e necessaria, anche se impegnativa per le casse comunali.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: