Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:12 - 05/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CALCIO

Il colpo incassato è stato davvero duro da assorbire. Fermarsi nuovamente dopo aver programmato un'intera stagione con l'entusiasmo e la professionalità di sempre, poteva far traballare anche i più appassionati.

CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
VALDINIEVOLE
Unicoop cn 1,35 milioni di euro sostiene quattro progetti delle associazioni di volontariato

29/10/2020 - 11:52

Oltre 1,35 milioni di euro. È la cifra che Unicoop Firenze e Fondazione Il Cuore si scioglie hanno messo a disposizione dei toscani più fragili nell'ambito del bando Nessuno Indietro, fra finanziamento diretto di progetti delle associazioni sul territorio e raddoppi della raccolta alimentare e scolastica, che hanno coinvolto anche soci e clienti. Di questi, 1.029.000 euro sostengono le associazioni di volontariato che aiutano quanti affrontano povertà, disabilità, disagio giovanile e violenza di genere. Sono 121 progetti finanziati in tutte le province su cui opera la cooperativa.

In Valdinievole, i progetti ammessi al finanziamento sono quattro e sono stati proposti da 365giornialfemminile onlus, Fondazione Mai soli, associazione Zoé – onlus,  associazione di volontariato La Gometa Odv
 
Nel dettaglio, il contributo di Unicoop Firenze a 365giornialfemminile verrà utilizzato per far fronte all’aumento delle attività e delle richieste quotidiane che pervengono al CentroAntiViolenza e in particolare per finanziare il potenziamento dei servizi di sostegno, il sostegno economico alle donne per pagare una bolletta o per fare la spesa, l'attivazione di babysitting per chi non sa dove lasciare i figli e l'accompagnamento nel carico economico per corsi di qualifica. Molte situazioni, infatti, si sono drasticamente complicate a causa della pandemia, del lockdown e della crisi economica che ne sono seguite. 

Con la Fondazione Mai soli, che raccoglie le associazioni di famiglie del territorio che rappresentano tutte le disabilità, Unicoop Firenze sostiene la ripresa delle attività negli appartamenti dove si intraprendono percorsi di autonomia per giovani con disabilità. L'associazione, infatti, si trova a fare i conti con molte spese di gestione che negli scorsi mesi non sono state sostenute da nessuna iniziativa di raccolta fondi, vista l'impossibilità di organizzarle e la crisi economica generalizzata che le famiglie stanno vivendo. 

Per Zoe, associazione che gestisce una casa di accoglienza per donne vittime di tratta, sfruttamento della prostituzione e/o lavorativo, il contributo servirà a finanziare alcuni lavori di adeguamento dei locali dove le donne vengono accolte. In particolare il contributo verrà utilizzato per il rifacimento e l'impermeabilizzazione del tetto dell'abitazione.

Infine, Gometa utilizzerà le risorse messe a disposizione da Firenze per coprire le spese vive di gestione, assicurative e la manutenzione della struttura dove vengono organizzate attività per utenti con disabilità. 
 
«Le conseguenze della pandemia mettono in crisi in particolar modo i soggetti più fragili. I ragazzi disabili, ad esempio, hanno visto cambiare da un giorno all'altro la loro quotidianità o le donne che stanno intraprendendo un percorso di autonomia dopo una violenza – afferma Mauro Farnocchia, presidente sezione soci Coop Valdinievole – Grazie al bando Nessuno Indietro di Unicoop Firenze riusciamo a sostenere progetti mirati che rimettono al centro le persone e le loro difficoltà e accompagnano, con nuovi strumenti, le famiglie messe alla prova dall'emergenza. Ma Nessuno Indietro ci dà un'altra importante opportunità: fare rete sul territorio e con le associazioni di volontariato. Con loro, insieme, abbiamo lavorato e lavoreremo per non lasciare nessuno indietro”.

Fonte: Unicoop Firenze
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: