Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:11 - 25/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

BASKET

Durante la settimana sono state riscontrate alcune positività al Covid-19. Pertanto la gara interna contro il Jolly Livorno, che si sarebbe dovuta disputare sabato 14 novembre, è stata rinviata a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

none_o

Il libro «Videomodeling e autismo. Descrizione di un intervento educativo», è stato pubblicato da Erickson Live.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
Giurlani: “Processo sta chiarendo tutti gli aspetti, mi attendo una sentenza in linea con quanto udito in aula”

23/10/2020 - 9:44

Oreste Giurlani fa il punt della situazine sul processo che lo vede imputato per la vicenda Uncem.

 

"Visto che ci sono persone che non perdono occasione di intervenire, disegnando fra l’altro una realtà che non esiste e una speranza spacciata per oggettività, credo sia opportuno dare la mia interpretazione alle varie udienze che riguardano il processo a mio carico che, lo ripeto, non ha niente a che fare con il ruolo di sindaco. 

 

Credo che tutti i testimoni che sono sfilati, anche quelli che rappresentavano l’accusa, abbiano decisamente modificato, in termini molto ridimensionativi, gli elementi della questione, confermando il mio grande attivismo come presidente dell’Uncem, che mi portava a spostarmi di continuo sul territorio per affiancare i sindaci montani nelle loro iniziative e per cercare di risolvere le varie problematiche.

Un lavoro certamente dispendioso che i vari sindaci, funzionari regionali e di vari enti che hanno testimoniato hanno confermato passo dopo passo rispondendo alle domande del pubblico ministero e degli avvocati.

Dopo avere mostrato le foto che hanno fatto cadere i sospetti su tre ambiti che, invece, avevano scatenato una certa morbosità mediatica come i cappotti, dati a un senatore rappresentante dello stato del Delaware, i telefoni cellulari, al loro posto nella sede Uncem nelle rispettive scatole e il materiale sportivo che non era altro che giubbotti per il progetto Toscana Neve della Regione Toscana, sono stati ricostruiti tutti i viaggi fatti in missione per il mandato legato alla carica di presidente e in stretto contatto con l’ente regionale,  e i relativi rimborsi.

Le cifre che vengono riportate ogni volta sono ormai superate dai fatti e la stessa guardia di finanza, nell'ultima relazione, ha fissato in poco meno di 8 mila euro i rimborsi senza giustificazione, ai quali abbiamo comunque e, credo, esaurientemente, risposto in aula.

Dunque, mentre ci sono ancora da ascoltare alcuni testimoni, non posso che essere fiducioso per quello che è emerso in aula e per la mia naturale propensione verso una totale fede nel lavoro della magistratura. Per quello che si è sentito e per le prove prodotte, ho buone aspettative per l’esito finale, con buona pace di chi, ancora oggi e non si sa bene con quali motivazioni, continua a accanirsi contro di me, negando perfino l’evidenza dei fatti".

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/10/2020 - 14:15

AUTORE:
Diegundo

Ma nn era malato all'ultima udienza?

24/10/2020 - 19:59

AUTORE:
Valentina

Leggo commenti legati a personaggi della nostra cittadina degni di telenovelas. Ognuno dice la sua, ne ha diritto.... Ma vorrei proprio vederli questi scrittori tuttologhi a fare i sindaci di questi tempi ! Sanno tutto, sanno cio' che si deve fare per i ponti, per le strade, per la comunita' montana, per le scuole, per la pandemia........... Hanno tutte le soluzioni in tasca, ma li' rimangono. la minoranza da' solo il contributo nel marcare il primo cittadino di ogni problema esistente in citta', e non si ricordano ( amnesie volute ) di come loro governavano , mentre dovrebbero coalizzare le forze per risolvere i problemi , anche quelli da loro creati. Il Sindaco Giurlani avra' le sue pecche, non sara' perfetto, ma ha dimostrato sia ai cittadini che ai bastian contrari di saper gestire la cittadina se pur la pandemia non era prevista. Quindi, lasciatelo lavorare senza mettergli i bastoni tra i piedi, e datevi da fare signori della minoranza, poi se ve lo meriterete.... vedremo alle prossime elezioni. Ma non fatevi troppe illusioni..... vi conosciamo.... sappiamo chi siete , e il vostro trascorso in comune del passato. Meritatevi la nostra fiducia, visto che e' andata persa.

24/10/2020 - 8:35

AUTORE:
Devis

Tra giubbotti, telefoni e rimborsi, si è dimenticato di dire che la corte dei conti ha emesso una sentenza di condanna (aprile 2019) per il mancato versamento dei contributi Inps dei dipendenti per più di €800000. E che in teoria dovrà risarcire.

23/10/2020 - 21:52

AUTORE:
pesciatino

Carissimo Sindaco Giurlani, le persone che si accaniscono sulle sue " vicende " e speranzose sulla sua prossima " caduta " si possono definire solo con una parola .......... INVIDIA. Gran brutta malattia....e non ci sono vaccini. Io non so' cosa Lei abbia fatto quando era all'Uncem, e se potra' dimostrare di essere " pulito " sara' un grande smacco e delusione per chi gia' la vede in ... panchina. Io non giudico, non mi spetta, ci saranno persone apposite per quello, io so' solo , per averlo costatato di prima persona , cio' che Lei ha fatto per la nostra cittadina, per tutti noi, e per essere stato sempre presente e disponibile per qualsiasi problema, e La ringrazio. Certo e' , che non tutti hanno apprezzato, e si stanno rodendo il fegato. Oltre a cio' che comporta il dovere di Sindaco, Lei si e' trovato a far conti con pandemie , ponti chiusi, e problemi gravosi, senza poter contare sull'aiuto della minoranza , che ha da subito remato contro , ma soprattutto contro e solo su di Lei. Le auguro di mettersi alle spalle il suo problema personale, essere riabilitato del suo ruolo di primo cittadino, alla faccia di chi (e sappiamo di chi parliamo) non ha mai governato bene e vorrebbe tornare a farlo con i soliti propositi... Dio ce ne scampi e liberi.