Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 21:11 - 25/11/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io a queste considerazioni metafisiche sulla condotta umana degli eletti , ci ho sempre creduto poco .

Se la Costituzione prevede che il rappresentante eletto rappresenti l'elettore pur non essendone .....
CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

CALCIO

I campionati non si vincono né si perdono a novembre. Ma per la Pistoiese non è più tempo di lasciare punti preziosi agli avversari. Come, purtroppo, è accaduto nella scorsa gara di campionato con l' Olbia che, con tutto il rispetto per la formazione sarda, non è certo un fulmine di guerra.

RALLY

Novantadue chilometri di prove speciali, le più attese della stagione, quelle che incoroneranno i campioni nazionali.

RALLY

Ha confermato il ruolo di assoluta protagonista, la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio di Larciano si è infatti congedato dall’asfalto del Rally di Pomarance con il primato conquistato nel confronto tra le scuderie partecipanti.

SPORT

Autodemolizioni Dolfi, azienda leader del settore di demolizione e smaltimento dei veicoli a motore, entra nel calcio maschile e nella pallavolo femminile, supportando Sporting Casini e Progetto Volley Bottegone.

BASKET

Durante la settimana sono state riscontrate alcune positività al Covid-19. Pertanto la gara interna contro il Jolly Livorno, che si sarebbe dovuta disputare sabato 14 novembre, è stata rinviata a data da destinarsi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

none_o

Il libro «Videomodeling e autismo. Descrizione di un intervento educativo», è stato pubblicato da Erickson Live.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Dal 10 novembre è possibile acquistare il francobollo.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
TIRO A SEGNO
A Pescia la seconda gara regionale federale

21/10/2020 - 19:55

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19. Una gara, che aveva impensierito un po’ tutto il consiglio direttivo della locale sezione di tiro a segno per le nuove imposizioni organizzative, ma il bravo presidente Antonio Frateschi insieme ai  membri del consiglio direttivo,  Pierluigi Pucci vicepresidente, i consiglieri Alessandro Lenzi, Elisabeth Achten, Gino Perondi, i tecnici Giuseppe Giovacchini, Leandro Meucci, Enrico Bragagnolo e la perfetta sinergia con alcuni volenterosi soci tiratori, sono riusciti a condurre  la manifestazione sportiva in modo impeccabile.


Le difficoltà legate al doveroso rispetto delle regole erano molte, ma una dopo l’altra sono state superate con successo. Il più laborioso è stato il momento dell’accoglienza, dove l’atleta doveva prima produrre l’autocertificazione, per passare poi al rilevamento della temperatura e successivamente avviare  all’ingresso del poligono su percorso obbligato accedendo alle linee di tiro già sanificate dalla direzione e disponendosi su posizioni alternate,  come disposto dal Dpcm e Coni  per mantenere il distanziamento sociale. L’atleta tiratore, una volta giunto sulla linea assegnata, aveva l’opportunità di sparare senza mascherina. Tutto si è svolto in  completo ordine e il merito è stato anche dei tiratori giunti da ogni parte della Toscana, che si sono adeguati alle circostanze.

 

Ma vediamo nel dettaglio quale sono state le performance dei tiratori toscani e soprattutto dei pesciatini, che in questa seconda gara federale hanno fatto il miracolo ottenendo ben 27 medaglie e un meritato primo posto in Toscana con tanti record personali realizzati.

 

Sono dieci le medaglie d’oro ottenute rispettivamente da Elena Landi, Emma Vannoni, Noemi Pistoresi e Antonio Frateschi nelle pistole;  Cristiano Tomei, Thomas Incerpi, Arianna Molendi, Sauro Paroli, Aziz Fettami e Gino  Perondi nelle carabine.

 

Rilevanti anche le otto medaglie d’argento vinte da  Daniele Betti, Fabiola Frusoni,  Gabriele Corvino, Alessio Traversi, Simone Calderone,  Cristiano Tomei, Jana Calamai e Sauro Paroli, mentre  le undici di bronzo sono andate a Orazio Fusaro, Giuseppe Giovacchini, Alessio Traversi , Alessandro Pintore, Tommaso Sonnoli, il giovanissimo Emanuele Ammazzini, Emma Vannoni, Valentina Foscarini, Elena Landi, Aziz Fettami e Moreno Cesaretti.

 

Bene anche Pistoia con due d’oro, rispettivamente di Walter La Rosa e Chiara Gianni, più due argenti e un bronzo.

 

di Gino Perondi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: