Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:10 - 26/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E' tutta la settimana che siamo in cronaca per due episodi distinti. La chiusura di un bar per irregolarità urbanistiche ed altre questioni e la scoperta di una casa abusiva per ospiti anziani in piazza .....
RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PROVINCIA
Corrieri (Confartigianato): "Cittadini adottino comportamenti conformi a protocolli già in uso nelle aziende"

16/10/2020 - 16:36

Confartigianato Imprese Pistoia è un’associazione cosiddetta “datoriale” perché rappresenta e tutela, sotto ogni forma, le imprese e i lavoratori autonomi. Per chi ama i termini inglesi, l’associazione è uno “stakholder” cioè un rappresentante di una parte della società, appunto gli imprenditori. L’associazione è a tutti gli effetti un soggetto sociale. 
 
"In quanto tale – dichiara Alessandro Corrieri presidente provinciale dell’associazione – siamo interessati ai problemi che la pandemia da Covid-19 ha creato nonché per quelli che potenzialmente può creare nelle prossime settimane".
 
Confartigianato e le imprese, oltre a rispettare rigorosamente i protocolli anti-Covid19 nei luoghi di lavoro – ritengono non solo opportuno ma doveroso eticamente sollecitare l’attenzione dei lavoratori, delle loro famiglie e dei cittadini in generale affinché adottino comportamenti, anche nella vita privata, conformi ai protocolli in uso nelle aziende.
 
"Riteniamo – prosegue Corrieri – che l’adozione delle stesse misure di tutela in uso nelle aziende assolva, non solo, a una funzione sociale ma anche alla diffusione della cultura della sicurezza che, in questo tempo Covid-19, si traduce nell’estensione dei comportamenti sicuri e responsabili adottati nelle Imprese alla vita di tutti i giorni.
 
Sono convinto, e con me tutti i soci che compongono l’associazione, del ruolo sociale dell’artigianato e dell’impresa in generale. Per questo motivo tutta la Confederazione, a ogni livello, si è impegnata a diffondere la cultura del rispetto delle regole di difesa dal contagio del virus".
 
"Purtroppo – evidenzia Corrieri - non è diffuso come dovrebbe il convincimento che solo l’adozione di comportamenti responsabili in ogni momento della vita sociale, sia nei luoghi di lavoro sia nella vita privata, consente la riduzione della diffusione della pandemia da Covid-19. Abbiamo “toccato con mano” che questo virus non si diffonde solo nei luoghi di lavoro. Paradossalmente tali luoghi sono più “tutelati e vigilati” rispetto ad altri e quindi più sicuri. 
 
Siamo imprenditori, ma siamo anche cittadini e quindi attori sociali, forse con responsabilità maggiori di cui anche eticamente ne sentiamo il peso. 
 
Le preoccupazioni per l’eventualità di ipotetici nuovi lookdown sono forti, perchè, coscientemente sappiamo che porterebbero alla “rovina” moltissime Imprese e con esse i loro Lavoratori e le Famiglie degli uni e degli altri".
 
"Per tutti i motivi sopra enunciati – conclude Alessandro Corrieri – ogni individuo sia esso artigiano, imprenditore, lavoratore autonomo oppure sia lavoratore ma anche pensionato o studente deve “eticamente e responsabilmente” contribuire alla indispensabile estensione dei comportamenti sicuri e responsabili dal mondo del lavoro alla vita privata e sociale".

Fonte: Confartigianato
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: