Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:10 - 30/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

BASKET

Dopo due sconfitte consecutive, a San Giovanni Valdarno ed in casa contro l'imbattuta Faenza, la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, tenta il riscatto ad Umbertide. Quella di domenica non sarà però certamente una gara facile.

BASKET

Nel frequentatissimo punto vendita di viale Adua di Conad, platinum sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha recentemente rinnovato il proprio supporto alla causa biancorossa, sono stati presentati ufficialmente ai media altri due tasselli del roster della Giorgio Tesi Group Pistoia.

BASKET

Dopo aver presentato giocatrici, vecchi e nuove, che difenderanno i colori della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, nella stagione 2020-2021, tocca alle più piccole del roster ovvero Clarissa Mariani e Margherita Tintori.

RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA
Biblioteca San Giorgio: riprendono le donazioni: in una settimana già ricevuti 700 volumi

16/10/2020 - 15:17

Da una settimana la biblioteca San Giorgio ha ripreso ad accogliere le donazioni: circa 700 i volumi ricevuti negli ultimi cinque giorni. Nel rispetto delle norme anti-contagio, i libri sono tenuti in quarantena per dieci giorni, dopodiché vanno incontro ognuno al proprio destino. Chi negli scaffali della San Giorgio, chi nel mercatino degli Amici della San Giorgio, chi per altre strade ancora diverse: donazioni, scambi, cessione e, soltanto in ultimissima opzione, verso un definitivo scarto.


Per regolare i nuovi ingressi è entrata in vigore una nuova norma: i singoli cittadini non possano donare più di 20 libri per volta, e possibilmente da consegnare in scatole chiuse.


Da diversi anni ormai, in occasione del Giorno del dono (istituito con la legge n. 110 del 14 luglio 2015), sotto l’egida dell’Istituto Italiano delle Donazioni, la biblioteca San Giorgio era solita ringraziare tutti i cittadini che ogni anno donano i propri libri alla biblioteca con una festa a loro dedicata, che si sarebbe dovuta tenere proprio in questi giorni ma che è stata annullata per ragioni dovute al rispetto delle normative anti-Covid. Non potendo organizzare la consueta festa, la biblioteca ha pensato di istituire una ''Settimana del dono'', dedicata ai suoi donatori (più di 200 negli ultimi dodici mesi), che dal 3 al 10 ottobre sono stati invitati a ritirare un piccolo omaggio a loro riservato.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/10/2020 - 18:34

AUTORE:
Vercingetorige

Mi sembra un sogno .

Qualcuno , a partire dalla direzione della biblioteca e dalle autorità comunali , ha mai dato un'occhiata al catalogo della medesima .

Sembra la ritirata di Caporetto

Più copie della medesima opera e della stessa edizione .

Scaffali appesantiti da materiale inutile .

Ed ancora si caricano 700 libri provenienti per buona parte da chi "i libri non si buttano " mentre per molti di essi il cassonetto sarebbe la soluzione migliore .

Per ogni singolo libro , occorre il placet del responsabile della biblioteca che sotto la sua responsabilità , trasforma questi libri in un bene di proprietà del comune e non più alienabile .

Inoltre faccio presente che all'ex Mercato della Annona , esiste una grossa giacenza di libri provenienti da una grossa donazione e da tanti in attesa di una rottura di un vetro che renda alla fine questo materiale inservibile .

La cultura purtroppo non la vendono al mercato .