Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:10 - 24/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Abbiamo proprio toccato il fondo. In pieno centro ospiti i cari amici protetti dal santo Padre Biancalani
Gira che ti rigira sono approdati a Montecatini. . .
Grazie Sindaco e pensare che credevo in .....
BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA
A rischio 4 posti di lavoro del punto vendita "Z", sindacati proclamano stato di agitazione

14/10/2020 - 15:41

Proclamato lo stato di agitazione alla Kidiliz. In Italia sono a rischio  occupazionale circa 600 persone su una rete di 150 negozi a marchio “Z” sparsi in tutto il Paese. Di seguito una nota della Filcams Cgil.
 
"La Kidiliz Group, azienda francese nel commercio di abbigliamento per bambini e proprietaria dei marchi Absorba, Catimini e Z, è entrata in una procedura di amministrazione controllata in data 10 settembre, comunicata alle organiozzazioni sindacali nazionali soltanto il 17 settembre, procedura che interessa anche la filiale italiana del gruppo, ma che è seguita da un tribunale francese.
 
Le conseguenze sono state importanti: blocco dei rifornimenti di merce ai negozi, tali da minacciare seriamente la continuità operativa della rete vendite. Per i dipendenti immediata sospensione di una parte della retribuzione e di welfare contrattuale.


Trattandosi di una procedura aperta in Francia, i lavoratori non hanno nemmeno informazioni chiare, tranne vedere un rapido deteriorarsi della condizione aziendale.
 
Sul nostro territorio sono interessate 4 lavoratrici del punto vendita “Z”  all’interno del centro commerciale Panorama, con anzianità di oltre 10 anni. Madri di famiglia che per l’avvio di questa procedura, si sono viste sospendere parte delle retribuzioni e dei loro diritti, ma soprattutto con la preoccupazione di poter perdere il proprio posto di lavoro.
 
La procedura francese prevede possibilità di offerte di acquisto del gruppo, ma al momento non vi è alcuna garanzia che possano esserci investitori interessati al ramo italiano dell’azienda, si rischia quindi che un attore importante del settore sparisca nel silenzio generale lasciando a casa lavoratrici in un momento già drammatico per il nostro territorio e per l’Italia tutta.

Filcams, Fisascat e Uiltucs hanno proclamato lo stato di agitazione in tutto il territorio nazionale, per portare all’attenzione delle istituzioni la pesante condizione in cui versano i dipendenti di Kidilis Group Italy, prima che le conseguenze della procedura in corso si tramutino in licenziamenti collettivi".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/10/2020 - 18:02

AUTORE:
donatello

Qualcuno ha fatto recentemente un giretto a Panorama ?

Per primo , il magazzino ha cambiato indirizzo merceologico e quando si chiudono reparti in un magazzino generalista , il segno non è dei migliori .

Girellando poi negli ampi corridoi , si vedono bellissime gigantografie di Pistoia al posto di quelli che erano negozi .

Panorama , nel suo complesso , è la prova dei diagrammi che si vedono in Tv e della crisi del commercio , in parte mangiato vivo da quello on line .
Purtroppo da noi ci sono casse integrazioni per fabbriche senza più nemmeno i macchinari che durano anche 8 anni , e licenziamenti o peggio per i poveretti .