Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:10 - 24/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Abbiamo proprio toccato il fondo. In pieno centro ospiti i cari amici protetti dal santo Padre Biancalani
Gira che ti rigira sono approdati a Montecatini. . .
Grazie Sindaco e pensare che credevo in .....
BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

BASKET

Una sconfitta maturata nell’ultimo quarto quella della Nico Basket Femminile, targata Giorgio Tesi Group, a San Giovanni Valdarno (74-61), dopo tre quarti di grande equilibrio.

TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
MONSUMMANO
Bartolini (Lega): “Monitorare i disservizi nel trasporto pubblico ed evitare il sovraffolamento degli autobus"

14/10/2020 - 13:21

“Auspichiamo - afferma Luciana Bartolini, consigliere regionale della Lega -che il disservizio segnalato da un pendolare riguardo a una corsa saltata in partenza da Monsummano Terme, sia un fatto isolato, poiché, in caso contrario, tale problematica, stante la pandemia, potrebbe comportare serie criticità.”

 

“Infatti - prosegue il consigliere - com’era prevedibile, il mezzo successivo è stato preso letteralmente d’assalto dagli utenti, creando un deleterio sovraffollamento.”

 

“E’ necessario, quindi - precisa l’esponente leghista - che l’azienda prenda immediatamente atto di quanto accaduto, potenziando, se necessario, il parco macchine a disposizione della clientela, o comunque, impegnandosi ad evitare che si ripetano simili episodi.”

 

“Non è ammissibile, infatti-sottolinea la rappresentante della Lega - che non si rispettino le norme in vigore e chi utilizza i mezzi pubblici per recarsi a scuola o al lavoro, deve essere pienamente salvaguardato.”

 

“Continueremo, quindi - conclude Luciana Bartolini - a seguire l’evolversi della questione, pronti anche ad intervenire, se necessario, con uno specifico atto consiliare".

Fonte: Lega
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/10/2020 - 8:33

AUTORE:
vincenzo

La signora , come tutti quelli che ragionano con livore , ha bisogno di attaccare , non essendo minimamente interessata alle soluzioni .

A ben riflettere abbiamo all'opposizione ed al governo , una serie di "partiti" che non possono che "sputtanare" e non risolvere .

Il salvinismo rappresentava l'opposizione di se stesso quando sgovernava . I cinque stelle fanno opposizione a se stessi in questo momento . Della coerenza della postfascista pesciaiola , ne faremmo volentieri a meno .

Siamo purtroppo in mano a mezze figure , che per fortuna sono meno male del resto .

Cerchiamo di aver cervello e pensare e proporre soluzioni .
Gli autobus turistici forse ????

Meglio che proporre solo critiche alla maniera leghista .

15/10/2020 - 19:43

AUTORE:
Saimon

Sig.ra Bartolini,invece di scrivere commenti scontati e lapalissiani cerchi di indicare o trovare soluzioni, è uno dei compiti che la sua carica impone.

15/10/2020 - 17:05

AUTORE:
vincenzo

La Bartolini è come Gabriele che non perde mai occasione .

Ammesso che la situazione descritta è quella reale DA SEMPRE , mi domando come non si possa allargare l'orizzonte .

Qualora poi l'azienda contravvenga al contratto , intervenga il committente .
Piuttosto mi vengono in mente tutti gli autisti di bus turistici , fermi da mesi ed in cassa integrazione.

Probabilmente ci sono mille difficoltà per mettere in servizio questi autisti con i loro autobus ,
Ma sarei curioso di conoscerle.

Non parliamo poi di autobus di Polizia di Stato , GDF , esercito , aeronautica etc etc senza arrivare ai pancacci degli autocarri militari che in un momento di "guerra" potrebbero contribuire alla comune sicurezza.

15/10/2020 - 11:08

AUTORE:
Daniele

eppure mi pareva di ricordare che nella recente campagna elettorale proprio la Lega avesse avversato ferocemente la vittoria da parte di Autolinee Toscane/RATP (che gestisce l'intera rete metropolitana di Parigi, un insieme di bus treni e metropolitane grande il doppio della Toscana) della gara regionale per il TPL dicendo che chi gestisce attualmente il trasporto locale lo sta facendo bene e non c'era proprio bisogno di cambiare...