Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 01:07 - 29/7/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che tu non facessi parte della compagnia non ci era dubbio
BASKET

Sesto tassello e sesta conferma per i ciabattini. Dopo Giorgio Soriani e Alessandro Giusti, torna in blu-amaranto Andrea Navicelli, play-guardia del ”96, a Monsummano già dalla stagione 2018/2019.

CALCIO

Dopo quella con la Roma a Trigoria altra amichevole di lusso per il Montecatini.

SCHERMA

Dalla prossima stagione, infatti, il sodalizio pistoiese potrà contrare sulle prestazioni di un atleta di grandissimo spessore. Si tratta di Lorenzo Bruttini, ventinovenne senese, che ha da poco chiuso una carriera agonistica di tutto rispetto.

PODISMO

Si è svolta a Chiesina Uzzanese (Pistoia), organizzata dal Gruppo Podistico I Ghibellini di Massa e Cozzile e partita dal parco Pertini, la tredicesima edizione della ‘’Strachiesina’’, sulla distanza di 10,5 chilometri (competitivi) e di km 3 e 6 per i camminatori con un buon numero di partecipanti.

BASKET

La scorsa settimana la società del Presidente Nerini ha annunciato gli acquisti di Mattera, Bacchini e Giangrasso, tre giocatrici chiave nell’ottica di un ulteriore ringiovanimento di una squadra che desidera essere anche quest’anno protagonista del torneo di A2 femminile. 

TENNIS

Marco Speronello e la coppia composta da Calneggia/Baez Clemente sono i vincitori della prima edizione del “Torneo Open maschile – Trofeo Birindelli” (4.500 € di montepremi), organizzato da Grantennis Event e dallo Sport Village sui campi del circolo tennis di Borgo a Buggiano.

BOCCE

Sabato 24 luglio il Campionato di società Raffa Toscana 2021 ha decretato le vincitrici.

BASKET

Non si ferma il mercato di Nico Basket che, dopo i colpi Mattera e Bacchini, annuncia di aver acquisito i diritti sportivi di Sara Giangrasso per la prossima stagione.

none_o

Consigli di lettura di Valentina.

none_o

Fino al 5 settembre è possibile visitare la mostra a Palazzo Fabroni.

Ero steso sopra un prato:
per non essere accecato
ho coperto .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

Selezioniamo infermieri laureati iscritti all'albo per nuovo .....
Sono un “maturo” chitarrista della Valdinievole e cerco un .....
none_o
Sfruttamento manodopera, immigrazione clandestina e uscite d'emergenza chiuse con lucchetti: arrestato imprenditore

14/10/2020 - 10:04

AGLIANA - Ieri, nell’ambito di attività d’indagine finalizzata al contrasto dell’illecita gestione dei rifiuti industriali, il nucleo investigativo carabinieri, in collaborazione con il nucleo carabinieri ispettorato del lavoro e con il supporto della stazione carabinieri e della polizia municipale, a seguito di un accesso ispettivo presso una ditte tessile e dei successivi accertamenti, ha denunciato 6 cittadini cinesi di cui uno in stato di arresto e gli altri in stato di libertà. Due sono il titolare della ditta e il suo “caporale” e 4 sono stranieri illegalmente sul territorio nazionale utilizzati come operai.

 

L’uomo tratto in arresto, un cinese 53enne con precedent specifici, è stato accusato della violazione di cui all’art.603 bis comma 2°, ovvero per aver impiegato manodopera sottoponendo i lavoratori a condizioni di sfruttamento approfittandosi del loro stato di bisogno.

 

Alla ditta, cui è stata imposta la sospensione delle attività produttive, oltre a sanzioni amministrative per 26.480 euro, oltre le violazioni per lo sfruttamento della manodopera in nero (il 60% dei lavoratori presenti) e il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è stata anche contestata la violazione delle normative anti infortunistiche in quanto entrambe avevano sbarrato con lucchetti esterni le uscite di emergenza e avevano bloccato l’accesso diretto ai sistemi anti incendio.

 

Sono in corso ulteriori accertamenti con la collaborazione di Asl, vigili del fuoco e ufficio tecnico del Comune, per la verifica del rispetto delle normative igieniche, anti incendio e urbanistico-edilizie sul capannone sedi dell’azienda e anche “rifugio” per gli immigrati clandestini, per i quali è stata avviata la procedura di espulsione.

 

L’attività si inserisce nella particolare attenzione che l’Arma dei carabinieri tramite i suoi reparti speciali (Nas-Noe-Nil-carabinieri forestali etc) dedica ai settori cardine della nostra società: ambiente-salute-lavoro, con la collaborazione ed il supporto delle altre amministrazioni, specie locali.

 

Continua, In tale quadro la collaborazione con il Comune e in specie con la sua polizia municipale, che è risultata particolarmente proficua e la cooperazione su tale tipologia di interventi verrà ripetuta anche in futuro.


Un particolare degno di nota è come vi fosse un sistema di videosorveglianza teso a controllare le strade di accesso al capannone, in violazione alle norme e la privacy per cui sarà separatamente sanzionato.

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/10/2020 - 14:49

AUTORE:
sante pollastri

pensierino della sera...meglio 3000 navigator o 3000 ispettori del lavoro in più...mah