Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:10 - 19/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Siamo alla curva che procede con valori esponenziali .

L'economia annaspa , i lavoratori protetti dal divieto di licenziamento che sta per finire , il commercio in bambola e gli ospedali in ambasce .....
TIRO A SEGNO

Il Tsn Pescia sempre presente ai campus indetti sia dal Cip che da Aics ha voluto partecipare con i propri atleti ai rispettivi stage di avviamento e di perfezionamento al tiro paralimpico.

BASKET

Dopo tre quarti in perfetto equilibrio (21-20, 34-35 e 51-51 i parziali), la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, cede nell'ultima frazione di gioco ad una combattiva San Giovanni Valdarno, che allunga nel finale e si aggiudica meritatamente due punti importanti (74-61).

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare il rinnovo della partnership commerciale con OriOra.

BASKET

Il percorso della Nico Basket Femminile, di recente affiliata con Giorgio Tesi Group Pistoia, e del Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è stato piuttosto simile, fino a questo momento

HOCKEY

L’Hockey Pistoia viaggia a gonfie vele nelle competizioni nazionali che impegnano le sue varieformazioni: vittoria esterna della prima squadra nelle Marche ed esordio ottimo degli under 14 nel campionato nazionale di categoria.

RALLY

E’ ancora tempo di festeggiare, per la scuderia Jolly Racing Team. Il sodalizio pistoiese, impegnato sulle strade del Rallye Elba - appuntamento valido per il Campionato Italiano Wrc e per la Coppa Rally di Zona - si è congedato dall’asfalto dell’isola cogliendo il primato tra le vetture di classe R2B.

CALCIO

Per la prima volta in trentasette edizione del Torneo Ardengo Soffici, il Montecatinimurialdo iscrive il proprio nome nell'albo d'oro della manifestazione.

BASKET

Davanti ad un Pala Pertini contigentato, a capienza ridotta ma comunque caldo come al solito, la Nico Basket Femminile ha colto la prima vittoria casalinga contro un’agguerrita Alma Patti (82-70).

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessia Gazzola.

none_o

L’artista carrarino Graziano Guiso si presenta nell’area espositiva “Sala del Grillo” del Parco di Pinocchio.

Oggi è San Michele:
è stagione delle mele
e dei chicchi d’uva .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PIEVE A NIEVOLE
Il Comune riduce del 25% la Tari alle attività colpite dall’emergenza sanitaria

13/10/2020 - 20:46

Il Comune ha stabilito importanti agevolazioni per le attività produttive colpite dall’emergenza sanitaria, ma per averne diritto, è necessario presentare una domanda che deve pervenire entro e non oltre il 5 novembre.

La procedura è approdata in consiglio comunale lo scorso 5 ottobre, quando è stata approvata la delibera che prevede la riduzione pari al 25% della quota variabile della tariffa Tari 2020 per tutte le attività economiche che fanno parte di quelle sottoposte a provvedimento di sospensione o chiusura nel periodo di emergenza covid 19.

L’agevolazione, studiata e proposta al consiglio comunale dal sindaco Gilda Diolaiuti e dall’assessore ai tributi Lida Bettarini, sarà aumentata fino all’importo pari ai due dodicesimi dell’intera tariffa annuale (quota fissa e variabile), nel caso in cui l’impresa sia in regola con i pagamenti Tari fino all’anno 2019 o abbia presentato domanda di rateizzazione del debito residuo per le suddette annualità e documenti l’avvenuto versamento della prima rata.

Per ottenere l’agevolazione è obbligatorio farne richiesta utilizzando l’apposito modulo che si trova sul sito www.comune.pieve-a-nievole.it . Lo stesso compilato, firmato e corredato da un documento di riconoscimento in corso di validità del sottoscrittore, potrà essere recapitato all’ente anche per pec, all’indirizzo: comune.pieve-a-nievole@postacert.toscana.it La richiesta dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 5 novembre 2020.

Sul sito ci sono altri dettagli sul provvedimento, in ogni caso per ulteriori informazioni è a disposizione l’ufficio tributi  ai seguenti recapiti: telefono 0572 956333 - 956314 – 956325  e all’indirizzo e-mail tributi@comune.pieve-a-nievole.pt.it.

“Ripetiamo che questa possibilità non è automatica, ma deve essere richiesta nei modi indicati, entro il 5 novembre - dicono Diolaiuti e Bettarini -, senza deroghe. E’ giusto concedere a chi ha subito le maggiori ripercussioni di questa emergenza sanitaria un ristoro finanziario adeguato, anche se auspichiamo che ,a livello nazionale,  continui a esserci attenzione nei loro confronti. Da parte nostra abbiamo fatto molto e vogliamo essere sempre vicini a tutti quelli che attraversano un periodo complicato, ma che assicurano occupazione e produzione nel nostro territorio, così come a tutti quelli che si trovano in difficoltà”.

Fonte: Comune Pieve a Nievole
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: