Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:10 - 27/10/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E' tutta la settimana che siamo in cronaca per due episodi distinti. La chiusura di un bar per irregolarità urbanistiche ed altre questioni e la scoperta di una casa abusiva per ospiti anziani in piazza .....
RALLY

Si è congedata dal Trofeo Maremma con il raggiungimento del massimo risultato, Jolly Racing Team. La scuderia valdinievolina è salita sul gradino più alto del podio della gara andata in scena a Follonica nel fine settimana grazie a Tobia Cavallini, vincitore su Skoda Fabia R5.

PODISMO

Apertura nella provincia di Pistoia per i podisti con una giornata dedicata a loro a Ponte Buggianese dove la società Montecatini Marathon ha organizzato, il Gp Run10000.

CHIUSO PER COVID
BASKET

Faenza si conferma prima forza del campionato e passa al Pala Pertini dove la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, ha sempre dovuto inseguire nel punteggio.

BASKET

Nell’accogliente sede pistoiese di Per Dormire, storico sponsor del Pistoia Basket 2000 che ha da poco presentato un innovativo progetto di rebranding aziendale, sono stati presentati ufficialmente ai media l’esperto lungo statunitense Deshawn Sims e la talentuosa guardia nostrana Lorenzo Querci.

BASKET

La sconfitta nel derby di San Giovanni Valdarno ha lasciato l’amaro in bocca a Nerini e compagne che in settimana hanno raddoppiato gli sforzi per arrivare pronte alla sfida contro Faenza.

TIRO A SEGNO

Si è conclusa al poligono di tiro a segno di Pescia, in contemporanea con il Tsn di Pietrasanta, la seconda gara regionale federale indetta dall’Uits e la prima del  dopo il Covid-19.

HOCKEY

L’Hockey Pistoia impone ancora la legge dell’Hockey Stadium di Montagnana, nel quale fino a ora gli arancioni non sono mai stati sconfitti, subissando di reti il Campagnano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Antonio Manzini.

none_o

Nasce "Spazio Zero" un nuovo luogo espositivo dedicato alla alla promozione delle arti contemporanee.

Mentre stavo passeggiando
ero immerso nei pensieri,
molte .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
SAN MARCELLO PITEGLIO
Davagni (Fratelli d'Italia): "No allo spostamento dei migranti da Vicofaro a Lizzano"

9/10/2020 - 17:22

Luca Davagni, portavoce locale di Fratelli d'Italia, interviene sulla vicenda Vicofaro.

"Apprendiamo da alcuni quotidiani che una delle ipotesi della curia è di svuotare il centro migranti di Vicofaro per spostare una parte degli occupanti anche in montagna. Incredibilmente è uscito di nuovo il nome di Lizzano, vista la presenza del centro vescovile di proprietà della curia.

 

Il paese di Lizzano e la montagna pistoiese hanno già fornito un grande contributo per l'accoglienza e se l'ipotesi andasse in porto, sarebbe una mancanza di rispetto per tutti gli abitanti che si erano mossi con una raccolta firme per denunciare il loro disagio.

 

Abbiamo combattuto diverse battaglie assieme agli abitanti di Lizzano e se necessario continueremo a lottare perché la struttura sia utilizzata per fini diversi da quello di centro accoglienza migranti.

 

È già stato dimostrato che non vi può essere integrazione quando si ghettizza un quartiere o piccoli paesi con una forte presenza di extracomunitari, perché il rischio è quello di alimentare odio e divisioni. 

 

Ci aspettiamo che anche l'amministrazione si adoperi per contrastare il fenomeno dell'accoglienza indiscriminata e tenga conto della volontà della gente che ha voluto e recentemente ottenuto la chiusura del centro di accoglienza".

Fonte: Fratelli d'Italia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




10/10/2020 - 13:22

AUTORE:
Gabriele

Ma se in un luogo la maggioranza della popolazione non li vuole, ed in un altro invece si, perché insistere a mandarli dove non sono graditi?

Ci sono i compagni emiliani che ne vogliono tanti, per pagarli magari due euro l'ora e mandarli a pulire i maiali o raccogliere i pomodori...

Teneteveli a casa vostra, così siamo contenti tutti e non ci sono discussioni.

Già dobbiamo sprecare miliardi (che non abbiamo) per mantenerli e controllarli, oltretutto ce li vuoi anche imporre in casa?

Democrazia sinistra, come sempre!

10/10/2020 - 10:16

AUTORE:
henry beyle

Ho gia scritto circa il comunicato dei cuginetti del KKK sulla necessità di mantenere Lizzano BLACK FREE .

Non dubitavo che sarebbe intervenuto anche il cuginetto di Almirante nella diatriba .

Lizzano ha recuperato la sua purezza di luogo in cui molti aspettano di vivere beotamente l'ultimo piccolo scampolo di vita .

Però , probabilmente qualche "impuro" badante dell'est lo rimpiatteranno in casa (purché sia chiaro chiaro) senza farlo sapere in giro .

Povera gente . Ma il Virus non è razzista , "a chi la tocca la tocca" ( Manzoni, Romanzo cap XXXIII) e che soddisfazione sarebbe finissero come Tonio

9/10/2020 - 21:45

AUTORE:
Gabriele

Che problema c'è?
Sicuramente ci sono molti comuni che faranno a gara nell'offrire accoglienza, magari a partire da quelli dove il PD ha avuto la maggioranza alle ultime elezioni.

Perché non li portate, che so, a Larciano o Lamporecchio?
Oppure in centro a Pistoia?
Tanto per restare in provincia...

Potranno così apprezzare di prima mano le risorse tanto desiderate!