Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:12 - 04/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
CALCIO

Il colpo incassato è stato davvero duro da assorbire. Fermarsi nuovamente dopo aver programmato un'intera stagione con l'entusiasmo e la professionalità di sempre, poteva far traballare anche i più appassionati.

CICLISMO

La Gran Fondo Edita Pucinskaite, figlia della società cicloamatoriale pistoiese, è stata chiamata a far parte di un nuovo, ambizioso, progetto nazionale: il Nalini Road Series.

TIRO A SEGNO

Oltre alla fiorente attività sportiva giovanile, il tiro a segno di Pescia è, dal 2017, anche parte integrante del progetto socio sportivo culturale che porta il nome di Campus Paralimpico.

RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
VALDINIEVOLE
Padule di Fucecchio, firmata convenzione per gestione unitaria: ecco di cosa si occuperanno i Comuni coinvolti

1/10/2020 - 19:01

E’ stata firmata oggi la convenzione per la gestione del sistema delle riserve naturali regionali “Padule di Fucecchio” e “Lago di Sibolla”.


L’atto, siglato dai Comuni di Altopascio, Larciano, Ponte Buggianese, Fucecchio, Cerreto Guidi, Chiesina Uzzanese, Pieve a Nievole, Monsummano terme e Lamporecchio, dal Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno e dalla Regione Toscana permetterà agli enti sottoscrittori di gestire l’area in base a obiettivi comuni e condivisi grazie a modalità di collaborazione sotto il coordinamento della Regione che avrà come compito quello di garantire l’armonizzazione.


I Comuni si occuperanno delle attività di gestione degli immobili, con particolare riferimento al Centro visite “Baronessa Montecuccoli”, alla “Dogana del Capannone”, all'Osservatorio ornitologico “Casotto del Biagiotti”, al Centro visite “Lago di Sibolla”, ai terreni situati nelle località “Le Morette” e “Area Righetti”, ai terreni in località Ferranti e in adiacenza a Corte Moroni, compresi gli osservatori faunistici, i percorsi naturalistici e il giardino didattico ad essi collegati. In generale, si occuperanno della manutenzione e realizzazione delle infrastrutture che potranno favorire la promozione, la valorizzazione e la fruizione delle aree. I Comuni potranno farlo in proprio o avvalendosi di altri soggetti che operano sul territorio.


Lo scopo ultimo: assicurare un servizio di elevata qualità agli utenti del sistema delle tre riserve naturali regionali nel rispetto delle caratteristiche naturalistiche ed ambientali.


Già individuate nella convenzione le risorse regionali per il 2020 e 2021, pari a 72mila euro, di cui 30mila al Comune di Altopascio per il Centro visita “Lago di Sibolla”, 30mila al Comune di Larciano per il Centro visite “Baronessa Montecuccoli”, 6mila al Comune di Ponte Buggianese per il “Casotto del Biagiotti”.


Altre risorse saranno stanziate dalla Regione a partire dal 2021 conformemente alla capacità di bilancio.


“Sono felice che con la scedenza del mandato veda il compimento anche questo percorso – ha detto l’assessore all'ambienta in carica, Federica Fratoni - che vede sanciti una gestione unitaria della riserva naturale Padule di Fucecchio e lago di Sibolla e il protagonismo delle amministrazioni comunali che sempre di più dovranno essere promotrici della valorizzazione di un contesto unico per bellezza e importanza naturalsitca. Con la conclusione dei lavori di rinaturalizzazione - prosegue Fratoni - il contensto ambientale sarà ulteriormente valorizzato e con la predisposizione del regolamento idraulico attualmente affidato all’Università di Pisa, potremo disporre anche di strumenti scientifici aggiornati per garnatire una gestione ottimale. Voglio ringraziare tutti i sindaci – ha concluso Fratoni - per aver condiviso con me in questi anni un percoso faticoso ma importante per il rilancio dell’area”.

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/10/2020 - 9:59

AUTORE:
Cittadino

Facevate meglio ad investire tutti questi soldi nella messa in sicurezza dei fiumi e torrenti in tutta la Valdinievole.
I corsi d acqua non vengono ricavati da decenni e visto le bombe d acqua andrebbero anche allargati.
Questo non importa a nessuno.
Solo poi lamentarsi quando avvengono le calamità, Niente PROGRAMMAZIONE e niente prevenzione, interessa solo il padule per gli animali e dell' uomo nessuno se ne preoccupa.

1/10/2020 - 20:13

AUTORE:
AntonioV.

Ottima notizia. Una convenzione per la gestione unitaria del Padule di Fucecchio è ciò che mancava. Ora occorre passare dagli accordi scritti ai fatti. In primis le risorse economiche. 72 mila euro è già un buon inizio ma ne serviranno molte di più se davvero vogliamo valorizzare l'intero territorio palustre. Il padule è mal curato e pieno di rifiuti di ogni genere. Le plastiche si trovano ovunque. In mancanza di un coordinamento serio sarà veramente difficile rendere questa nostra meraviglia ambita dal turismo "ambientale". Penso a tutti gli appassionati delle passeggiate, e/o della bicicletta, ma anche gli amanti della buona cucina.
Nel nostro territorio insistono associazioni sportive che sarebbero felici di essere interpellate per collaborare alla
realizzazione e la gestione di percorsi in bici e/o a piedi. Il nostro territorio, sia collinare che palustre, merita
davvero di essere valorizzato. Ne va del benessere di tutti i residenti. Ci sarebbero più opportunità per tutti.
Oggi, più che mai, l'ambiente (possibilmente pulito e curato) abbinato allo sport e
alla buona gastronomia sono le vacanze più ricercate. Al nostro territorio non manca nulla per offrire tutto ciò.
Occorre solo volerlo davvero.
Le attività economiche del settore e le associazioni sportive (ne sono certo) saranno liete di fare la loro parte.
Saluti