Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:02 - 09/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della strage di Portius citata come contraltare , ad esempio a Sant Anna di Stazzema , ne ho piene le balls .
Se poi leggiamo il Battaglia , primo libro di successo pubblicato sulla guerra partigiana .....
ATLETICA

Remo Marchioni, presidente dell’Atletica Pistoia, classe di ferro 1935, e i suoi compagni Azzurri non finiscono di mietere allori.

GINNASTICA

Il 2023 non sarà un anno qualunque per la Ferrucci Libertas.

VOLLEY

Un risultato che sposta l’asticella degli obiettivi prefissati per questa stagione sportiva.

BASKET

Ennesima sfida fra Gioielleria Mancini e Fides Livorno che nelle ultime due stagioni hanno incrociato la loro strada per ben sette volte. Sfida che riporta i monsummanesi ai dolci ricordi della cavalcata promozione dello scorso anno.

BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

none_o

Da pochi giorni è in vendita il nuovo romanzo di Sandro Bonaccorsi.

none_o

L'artista piega il rigore dei linguaggi astratti al sentimento della natura.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
PISTOIA
Innovativo intervento eseguito dall’équipe chirurgica del San Jacopo, asportato secondo fegato a una giovane paziente

28/9/2020 - 11:04

Un innovativo intervento è stato eseguito dall’equipe chirurgica diretta dal dottor Sandro Gianessi nel presidio ospedaliero di Pistoia. Si tratta dell’asportazione di un lobo epatico accessorio; in pratica della rimozione di un secondo fegato. 
 
Una giovane donna è stata inviata presso l’equipe di chirurgia epatica dell’ospedale San Jacopo di Pistoia, centro di riferimento aziendale per la chirurgia epatica, da un altro presidio dell’Usl Toscana Centro in seguito ad accertamenti diagnostici che hanno mostrato la presenza del “lobo epatico accessorio”.
 
La paziente presentava dolori addominali persistenti da circa un anno e tutti gli esami clinico-laboratoristici erano suggestivi per una malattia infiammatoria cronica intestinale, che di frequente colpisce persone in giovane età. Tuttavia, l’esecuzione di una risonanza magnetica aveva svelato la reale causa del dolore, ossia la presenza di un “lobo epatico accessorio”, per tale motivo veniva indirizzata presso l’équipe specializzata in chirurgia epatica dell’ospedale di Pistoia, composta dai chirurghi Massimo Fedi e Sara Riccadonna.
 
Il raro e complesso intervento è stato eseguito nel luglio scorso presso la chirurgia epatica del San Jacopo in modalità mininvasiva, dal dottor Fedi aiutato dalla dottoressa Riccadonna, con la supervisione di Giacomo Batignani della struttura organizzativa dipartimentale di chirurgia epatobiliare dell’Aou Careggi. 
 
L’èquipe era inoltre composta da Chiara Bondi, anestesista dedicata, afferente al servizio di anestesia diretto da Leandro Barontini, dalla strumentista Laura Boscardin e dagli infermieri Evelin Biagi, Claudia Bartoletti e Irene Del Sei.
 
Il decorso postoperatorio è stato privo di complicanze e la paziente è stata dimessa dopo soli quattro giorni di degenza. Attualmente la giovane è asintomatica e ha ripreso tutte le attività abituali.
 
L’intervento è anche frutto della collaborazione tra l’equipe di chirurgia epatica di Pistoia con quella di Careggi. A questo proposito Stefano Michelagnoli, direttore del dipartimento aziendale delle specialistiche chirurgiche ha sottolineato che l'intervento rappresenta "un successo dei programmi di integrazione e dei percorsi assistenziali instaurati tra l'Azienda Usl Toscana centro e l'Azienda ospedaliera universitaria di Careggi".
 
La paziente ha inviato una lettera di ringraziamento rivolta non soltanto ai medici, ma anche agli infermieri della sala operatoria diretti dalla caposala Tania Fioravanti e agli infermieri del reparto di degenza diretti dalla caposala Cristina Salvadori.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: