Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Le Elezioni Amministrative locali, hanno confermato uno straordinario risultato per il centrosinistra e la sua squadra, che và altre le facili previsioni. (67%) Dino Cordio ha mostrato, il legame, .....
BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Coppia di "insospettabili" cinquantenni erano in realtà corrieri di un giro di droga proveniente dall'Olanda

16/9/2020 - 18:41

PIEVE A NIEVOLE - Nella mattinata del 15 settembre i carabinieri delle compagnie di Breno (Bs) e Clusone (Bg), nell’ambito di un’attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica Dda di Brescia - Claudia Passalacqua e Paolo Savio - hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misure cautelari a carico di 13 indagati (11 cittadini albanesi, oltre a una coppia di italiani), facenti parte di un’organizzazione criminale, ben organizzata e ramificata su tutto il territorio dell’Italia centro-settentrionale, dedita al traffico internazionale di ingenti quantitativi di cocaina, commercializzata principalmente tra le province di Brescia e Bergamo.

 

Lo stupefacente era inoltre destinato a rifornire le piazze di spaccio di Ferrara, Venezia, Bolzano, Monza Brianza, Alessandria, Pistoia, Bologna e Varese.

 

Le indagini condotte dai carabinieri coordinate dalla locale Procura, hanno inoltre permesso di individuare tra i vertici dell’associazione due fratelli albanesi residenti in provincia di Firenze che si sono occupati di gestire direttamente le importazioni dello stupefacente dai Paesi Bassi, affidando ad una coppia di coniugi italiani, residenti a Pieve a Nievole - rispettivamente 56 e 52 anni – il compito di corrieri della droga.

 

La coppia, apparentemente insospettabile, utilizzava autovetture appositamente modificate con doppifondi, per il trasporto occulto dello stupefacente che via terra veniva importato in Italia dal Belgio e dall’Olanda.

 

L’indagine antidroga, avviata alla fine di agosto 2019 e conclusa circa tre mesi dopo, aveva già portato all’esecuzione di ritardati arresti nei confronti di altrettanti 18 soggetti ed a sequestri di cocaina per un quantitativo di circa 15 kg di cocaina, del valore commerciale superiore al milione di euro.

 

L’operazione, che ha visto all’opera cento carabinieri, è scattata all’alba e ha interessato diverse province del nord e centro Italia.In esecuzione dell’ordinanza cautelare emessa dal gip sono stati attualmente arrestati i due coniugi italiani di Pieve a Nievole, oltre a diversi componenti del gruppo di albanesi, precisamente un 31enne residente a Malegno, un 28enne di Firenze, un 49enne di Comacchio (Fe), un 40enne di Mestre (Ve), un 33enne di Bergamo, un 29enne di Sarnico (Bg), un 26enne di Ponte San Pietro (Bg) e un 29enne di Malnate (Va).

Fonte: Carabinieri
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/9/2020 - 13:28

AUTORE:
donatello

Ci risiamo . La produzione e la commercializzazione della droga a tutti i livelli non si riesce a capire chi la consuma.
A Montecatini ? Stando ai commenti , gli spacciatori se la passano e la consumano , ma i bravi valdinievolini , mai e poi mai .

Ma veramente si possono affermare certe cose senza meritarsi il titolo di testa d'oro ?

Poveretti !

19/9/2020 - 22:01

AUTORE:
Valdinievolino

Sig. Vincenzo, ma lei a casa non ha nessuno che la può aiutare ?..

19/9/2020 - 13:04

AUTORE:
Gabriele

Il mio pensiero è sempre lo stesso, hai ragione:
- mi bastavano i nostri due, degli altri 11 non ne sentivo la mancanza;
- l’esternazione dalla tv, visto che hai la capacità di concentrazione di un pesce rosso, chissà com’era… tanto capisci sempre e solo quello che vuoi tu! Comunque dov’è scritto ci si legge (…volendo);
- non ho intenzione di frequentare droghelli e balordi solo per farti piacere quindi insisto a dire che fra i MIEI amici non ce ne sono;
- la moschina forse ce l’ho messa io, per il resto basta il tuo(?) “pensiero”.

Ma tu, consumi? I tuoi amici e conoscenti "si fanno"?
Se si, come affermi, bella gente!

18/9/2020 - 20:58

AUTORE:
vincenzo

Gabriele , il tuo pensiero è sempre lo stesso anche su un foglio bianco .
L'esternazione del procuratore l'ho raccattata sulla tv.
Il consumo di droga ? A pistoia e basta . Ma che gentaglia siete che negate che il consumo sia presente ogni dove e che i vostri amici , parenti conoscenti e magari voi , siete quelli che consumano . Poco poco , uno spinello ogni tanto ed una pista (corta) il sabato notte . Ma andate dall'urologo che controlli se avete la testa fra le gambe .
E comunque la tua battuta sugli extra comunitari ce l'hai voluta mettere come la moschina sulla cacca.

18/9/2020 - 12:11

AUTORE:
Gabriele

Mi sembra che di confuso ci sia solo tu!
Ho solo notato che su 13 11 sono albanesi e due italiani...

Ho detto che i due sono innocenti? non mi sembra...

Ho parlato di neri? Nemmeno.

Resta il fatto che sono stranieri, extra comunitari, non si sa se regolari o meno.

Il consumo, a parte la piazza di Pistoia (li conosci?) era destinato a tutt'altre zone che la Toscana...

Ma sai leggere? O la mortadella sugli occhi ti confonde al vista?

Dai, impegnati, quando vuoi sai fare di meglio, anche se di rado.

17/9/2020 - 20:16

AUTORE:
supergulp

Gabriele

Anche se fosse mille a uno , cosa significa , che quell'uno è innocente perché 999 sono colpevoli ?

Guarda poi che gli altri !artisti" non sono neri e nemmeno viaggianti sul gommone .

Il procuratore della Repubblica ha dichiarato che la droga era destinata al consumo dei bravi cittadini toscani .

Consumatori naturalmente neri o komunisti , gli altri non si fanno .

17/9/2020 - 19:55

AUTORE:
Marco Marco

Come nel film di Clint Eastwood, "The mule - Il corriere".
Film bellissimo

17/9/2020 - 17:54

AUTORE:
Gabriele

Che vuoi... le percentuali ormai son quelle!

17/9/2020 - 11:12

AUTORE:
benedetto 19°

Arrestati stranieri 11 .
Arrestati Italiani 2

Questi stranieri sono veramente bravi . Noi solo 2 ?