Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Come dicevate? Ora o mai più? Ecco, mai più. Mai più personaggi ridicoli che tentano di prendersi una regione civile come la Toscana. Andate altrove, destronsi, qui siamo tra persone serie. Ciao .....
HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PROVINCIA
Taglio costo lavoro in agricoltura, benefici anche per il florovivaismo pistoiese, Coldiretti: "Accolte nstre istanze"

15/9/2020 - 22:04

Anche il settore florovivaistico beneficerà del taglio del costo del lavoro, previsto dal ‘decreto Rilancio’, e potranno non pagare domani i contributi previdenziali per i lavoratori dipendenti a loro carico. Il provvedimento riguarda i settori agricoli più duramente colpiti dall’emergenza covid: filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicolema anche allevamento, ippicoltura, pesca e dell’acquacoltura.


Lo rende noto la Coldiretti in riferimento al ‘tour de force’ per imprese e professionisti, che si troveranno il 16 settembre a far fronte a diversi pagamenti.


“Anche le imprese agricole del nostro territorio sono perennemente alle prese con adempimenti che comportano costi diretti ed in termini di tempo. Ma, grazie all’impegno di Coldiretti, quelle più duramente colpite dall’emergenza covid godranno – spiegaSimone Ciampoli, direttore di Coldiretti Pistoia – dell’esonero per i primi sei mesi del 2020 dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dai datori di lavoro per effetto delle norme contenute nel Dl Rilancio, appena convertito in legge”.


“Le aziende coinvolte – sottolinea Coldiretti - non dovranno pagare un importo complessivo a livello nazionale di 426 milioni per il settore grazie alle sollecitazioni della Coldiretti accolte dal Ministro delle politiche agricole Teresa Bellanova”.


“Un risultato importante per salvare lavoro ed occupazione in settori strategici del Made in Italy in una situazione in cui in Italia il 57% delle 730mila aziende agricole nazionali ha registrato una diminuzione dell’attività secondo l’indagine Coldiretti/Ixe”, dichiara l’associazione evidenziando “il valore strategico delle filiere agricole con la necessità di difendere la sovranità alimentare e non dipendere dall’estero per l’approvvigionamento alimentare in un momento di grandi tensioni internazionali sugli scambi commerciali”.

Fonte: Coldiretti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: