Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Come dicevate? Ora o mai più? Ecco, mai più. Mai più personaggi ridicoli che tentano di prendersi una regione civile come la Toscana. Andate altrove, destronsi, qui siamo tra persone serie. Ciao .....
HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Museo Marino Marini, Fondazione disponibile a prestare le opere al Comune

15/9/2020 - 17:02

La Fondazione Marino Marini ha dato riscontro alla richiesta del sindaco Alessandro Tomasi - contenuta nella lettera indirizzata al presidente Carlo Carnacini lo scorso luglio - inviando al Comune la bozza di comodato gratuito per le opere del maestro.


L’atto, arrivato negli scorsi giorni, è al vaglio degli uffici comunali per le eventuali integrazioni e per verificarne l’attuabilità prima della sottoscrizione.


Si sta concretizzando, in sostanza, quanto discusso nella riunione del cda dello scorso marzo (a pochi giorni dall’inizio dell’emergenza sanitaria), quando cioè, oltre ad avere la certezza che le opere non sarebbero state trasferite a Firenze, è emersa la possibilità che la gestione del museo –  in capo alla Fondazione - potesse passare temporaneamente al Comune attraverso una concessione in comodato gratuito delle opere, di proprietà della Fondazione Marino Marini.


Con l’unico obiettivo di restituire ai visitatori la possibilità di ammirare, a Pistoia, le opere del maestro, l’amministrazione comunale – davanti a questa ipotesi - si è subito detta disposta a fare la propria parte, facendosi carico anche dei relativi oneri che una gestione di questo tipo comporta.


«La Fondazione ha risposto alla nostra sollecitazione – spiega adesso il sindaco Tomasi – e in questi giorni i nostri uffici sono al lavoro per esaminare l’atto. Questo è sicuramente un passo in avanti nella vicenda del Marini ed è frutto di un lavoro che da mesi stiamo portando avanti con l’obiettivo di riaprire il museo. Chiaramente per arrivare ad una riapertura, l’amministrazione comunale dovrà impegnare delle risorse e, come abbiamo già detto e formalizzato anche in una lettera alla Fondazione, noi non ci tiriamo indietro. Siamo pronti a fare la nostra parte, come stiamo dimostrando. Auspichiamo, però, anche nell’aiuto di terzi, vista l’importanza che questo museo riveste per la nostra città».


Il lavoro del Comune non si ferma alla riapertura di ciò che già esisteva, anche se questo è l’obiettivo principale adesso. Prosegue infatti il lavoro anche in un’ottica ben più ampia, con la predisposizione di un progetto di valorizzazione dell’opera di Marini da realizzare nell’ambito dell’accordo tra Regione e Comune per il Piano strategico della cultura.

Fonte: Comune Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/9/2020 - 17:09

AUTORE:
carlo dadone

Ai Pistoiesi , che al Marini ci sono stati solo quando erano alle elementari , il museo costerà quanto "il Serchio ai Lucchesi".
Se poi la direzione dell'operazione sarà in capo a "ferrodi testa" ci sarà da piangere.