Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Come dicevate? Ora o mai più? Ecco, mai più. Mai più personaggi ridicoli che tentano di prendersi una regione civile come la Toscana. Andate altrove, destronsi, qui siamo tra persone serie. Ciao .....
HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Dehors, Fipe-Confcommercio: "Necessarie norme straordinarie per la stagione invernale"

15/9/2020 - 8:16

“Situazioni emergenziali richiedono soluzioni straordinarie: è necessario autorizzare l’introduzione dei sistemi di chiusura per gli arredi esterni per garantire alla categoria di affrontare la stagione invernale. A rischio è la stessa sopravvivenza di tanti ristoranti e locali pistoiesi”.
 
Fipe-Confcommercio Pistoia – in rappresentanza dei pubblici esercizi della provincia – si rivolge direttamente all’amministrazione comunale chiedendo l’attuazione di norme eccezionali visto il prolungarsi dello stato di emergenza.
 
“I temporali dei primi giorni di settembre e il calo delle temperature, hanno fatto crescere la preoccupazione fra le attività pistoiesi, dando un’anteprima delle difficoltà che potrebbero presentarsi nei prossimi mesi.
 
L’impossibilità di utilizzare i dehors, contestualmente alle limitazioni introdotte, diventa un vincolo insormontabile per tanti pubblici esercizi che – in conformità alla tipologia di edifici presenti in città – hanno interni di dimensioni ridotte.
 
Queste difficoltà vanno ad aggravare la grave fase di crisi che l’intero settore sta attraversando per effetto-Covid e che ancora oggi presenta molte incertezze rispetto al futuro.
 
Una cosa è sicura, non è possibile tornare alle modalità di lavoro pre-pandemia. Servono soluzioni innovative per consentire a ristoranti, bar e locali di lavorare e contribuire a rendere attrattiva la nostra città, come hanno sempre fatto negli anni.
 
Per questo chiediamo di prevedere, in via straordinaria, la possibilità di adottare dei sistemi di copertura e chiusura dei dehors e rendere così accogliente la permanenza anche negli spazi esterni.
 
Ora più che mai è il momento di fare un passo avanti, semplificare e sburocratizzare le procedure. Se l’emergenza Covid ci ha insegnato qualcosa è che non possiamo essere rigidi nei processi di lavoro: servono flessibilità e intuizione verso gli scenari che si stanno presentando.
 
Allo stesso tempo, però, è indispensabile mettere in campo sostegni a fondo perduto che aiutino le imprese ad affrontare i costi delle coperture, impossibili da sostenere per un singolo imprenditore.

 

Ma non solo. Servono aiuti concreti per poter implementare i sistemi di delivery - che, allo stato attuale, si dimostrano utili per i mesi autunnali e invernali – nonché l’innovazione digitale in azienda. 
 
Il settore della ristorazione è fondamentale per Pistoia, sia da un punto di vista dell’attrattività, sia di occupazione: adesso ha bisogno di essere ascoltato”.

Fonte: Confcommercio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/9/2020 - 16:58

AUTORE:
napoleone terzo

Vuoi vedere che faranno dei dehors chiusi e riscaldati ? Matti !

15/9/2020 - 11:32

AUTORE:
GIGI

Magari anche con un piano sopraelevato, poi non smontiamoli più, anzi, ricostruiamo il GABBIONE sulla Sala.

15/9/2020 - 10:37

AUTORE:
Gianni

"Il calo delle temperature a inizio settembre"? Oh dove l'ha visto Confcommercio?