Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Come dicevate? Ora o mai più? Ecco, mai più. Mai più personaggi ridicoli che tentano di prendersi una regione civile come la Toscana. Andate altrove, destronsi, qui siamo tra persone serie. Ciao .....
HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PESCIA
Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt in visita a Pescia: collaborazioni allo studio

10/9/2020 - 10:13

Importante visita per il sistema culturale di Pescia. Ha trascorso una giornata in città, ammirandone alcuni dei luoghi più suggestivi e ricchi d'arte e storia, il direttore delle Gallerie degli Uffizi di Firenze Eike Schmidt. Schmidt è stato invitato dalla Curia e dall'amministrazione cittadina. La sua visita è cominciata in palazzo comunale, dove è stato accolto dal sindaco Oreste Giurlani; quindi, accompagnato dall’assessore alla cultura e vicesindaco Guja Guidi insieme agli addetti dell’Ufficio Cultura, ha effettuato un sopralluogo alla Gipsoteca “Libero Andreotti” e nel Museo Civico di Palazzo Galeotti, che sarà riaperto entro l’anno. Il direttore degli Uffizi ha spiegato di apprezzare molto la raccolta d’arte della Gipsoteca, aggiungendo che le Gallerie hanno proprio di recente acquistato alcune opere di Andreotti.

Schmidt ha parlato della necessità da parte del museo da lui diretto di consolidare i rapporti di collaborazione culturale con le realtà locali, in un’ottica di promozione del patrimonio pubblico sempre più legata alla valorizzazione delle specificità dei territori.

E’ seguita una breve visita alla Chiesa di san Francesco, dove il direttore degli Uffizi ha potuto ammirare il famoso dossale raffigurante San Francesco e storie della sua vita, opera di Bonaventura Berlinghieri, tra i più celebri dipinti del primo Duecento italiano. Poi è stato accompagnato in Curia, dove è stato ricevuto dal vescovo, monsignor Roberto Filippini, idal responsabile dell’Ufficio beni culturali della Diocesi, don Francesco Gaddini, e dal presidente del Capitolo dei Canonici della Cattedrale di Pescia, don Stefano Salucci.

Il direttore è stato condotto nella Cattedrale, recentemente restaurata, e nella ricchissima biblioteca del Capitolo. Proprio in questa parte della visita l’attenzione si è focalizzata su due opere che potrebbero essere al centro di progetti di collaborazione tra la comunità pesciatina e le Gallerie degli Uffizi: il bellissimo trittico di Luca della Robbia, già conservato nella cappellina privata del vescovo e che sarà presto collocato nel transetto della cattedrale, e la Cappella Turini, sempre in cattedrale, dove spicca la Madonna del Baldacchino di Pier Dandini, copia dell'originale di Raffaello collocata nello stesso luogo fino al 1697, quando entrò a far parte della collezione del Granduca Ferdinando I de’ Medici.

“E’ stata una giornata di grande importanza – ha commentato Guja Guidi, vicesindaco e assessore alla cultura – perché segna il momento iniziale di un percorso di collaborazione con le Gallerie degli Uffizi su alcuni progetti che, di concerto con la Curia, stiamo individuando per il futuro; il direttore Schmidt, con la sua straordinaria competenza, si è reso disponibile in tal senso, tanto che stiamo già pensando ad alcune attività”.

Anche il vescovo Roberto Filippini, ha sottolineato l’importanza dell’evento: “La visita del direttore Schmidt a Pescia segna per noi anche un riconoscimento importante del lavoro fatto nelle direzione della valorizzazione del patrimonio della Diocesi – ha detto il prelato – che, a questo punto, può diventare punto di partenza per collaborazioni future.

Infine, il sindaco Oreste Giurlani ha concluso affermando che “la visita di oggi a Pescia del direttore Schmidt è per la nostra comunità motivo di grande soddisfazione perché il prestigio delle Gallerie degli Uffizi ha aperto nuovi scenari nel quadro della collaborazione tra Comune e Diocesi per la valorizzazione integrata del patrimonio culturale della città, obiettivo strategico che questa Amministrazione da tempo persegue con convinzione”.

Fonte: Stampa Giurlani
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: