Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:09 - 24/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

SE NE FACCIA UNA RAGIONE
Finalmente l’anonimo si è firmato, per cui nella speranza di essere convincente, esaustivo, senza entusiasmi pare poco graditi, provo a risponderle, ma mi lasci almeno .....
RALLY

E’ tempo di tornare ad indossare tuta e casco per Simone Baroncelli. Il pilota montalese, portacolori della scuderia Jolly Racing Team, sarà chiamato ad affrontare i chilometri del Rally Adriatico Marche.

BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

none_o

Sabato 26 settembre alle ore 18 ci sarà il vernissage della mostra dell'artista.

none_o

Mastrovito è tra gli artisti più significativi della sua generazione.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
AGLIANA
Al gran galà dell'azienda "Sie" la ricetta riformista di Italia Viva

9/9/2020 - 9:52

"Il riformista è colui che vede ciò che va cambiato, non per avversione a chi c'era prima, ma per un reale desiderio di cambiamento della società". Con questa lucidissima definizione di riformismo, Massimo Baldi ha concluso il suo intervento al gran galà dell'azienda Sie, ad Agliana, dove quest'eccellenza toscana nel campo dell'impiantistica ha sede. Il titolare, Giampiero Chiti, ha abbracciato sin dall'inizio le tesi di Italia Viva, e adesso è in prima fila nella campagna elettorale per le regionali in Toscana.


Forte di un'esperienza quarantennale (la Sie esiste dal 1979), Chiti ammira il dinamismo politico di Renzi, e auspica l'emergere di una classe politica veramente attenta al mondo del lavoro e della produzione, augurandosi che "ci siano più investimenti in aziende sane e meno provvedimenti tipo il reddito di cittadinanza e il bonus monopattino".


Argomenti questi ampiamente condivisi dal folto pubblico presente all'iniziativa (oltre 300 persone, in gran parte giovani), che ha seguito con grande interesse il discorso con cui Baldi ha dato il suggello alla serata. Il consigliere regionale uscente, capolista di Italia Viva nella circoscrizione di Pistoia, ha subito strappato l'applauso dei presenti dicendo "di non promettere niente al di fuori del mio impegno" e che "chi offre risposte semplici alle problematiche attuali, sta mentendo, tanto è complessa la situazione".


Frasi concrete che trasudano di sincerità, particolarmente apprezzate da una platea stanca della martellante propaganda populista che, negli ultimi tempi, sembra farla da padrona.

 

L'esposizione politica di Baldi si è poi svolta seguendo tre direttrici tematiche. Innanzitutto ha toccato il tema delle semplificazioni, da molti invocato ma da pochi veramente perseguito. Attraverso la semplificazione fiscale e la creazione di un apposito fondo regionale da destinare ai comuni per abbassare l'Imu e la tassa sui rifiuti, si potrebbero liberare risorse preziose sia per i cittadini che per le imprese.


Altro tema toccato è stato la sanità, che in Toscana, come ha rivendicato Baldi, ha affrontato meglio che altrove (Lombardia) l'emergenza Covid, a causa di un maggior radicamento delle piccole strutture territoriali. Riguardo poi al dibattito sull'opportunità di ricorrere ai fondi europei, Baldi è stato molto chiaro: "Rifiutare il Mes, con tutte le ricadute positive che potrebbero esserci, non è da persone sensate. Chi nega questa opportunità, non dovrebbe più parlare di gestione della sanità".


Ultimo argomento affrontato, è stato quello dell'autonomia economica delle Provincie, depotenziate rispetto al passato ma ancora titolari di competenze importanti in fatto di reti viarie ed edilizia scolastica. "Se avesse vinto il Sì al referendum istituzionale voluto da Renzi - ha affermato Baldi - le Province sarebbero state solo un ricordo, e le loro competenze sarebbero passate ai Comuni e alle Regioni. Così invece non è stato e gran parte delle strade provinciali è in situazioni critiche e molte scuole necessitano di radicali interventi di manutenzione. Solo creando un fondo regionale 'ad hoc' per le province - ha concluso il capolista di Italia Viva - si potrà porre rimedio a questa situazione".


di Giancarlo Fioretti

 

Foto Alessio Ferragina (Agliana)

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: