Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 13:09 - 24/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

SE NE FACCIA UNA RAGIONE
Finalmente l’anonimo si è firmato, per cui nella speranza di essere convincente, esaustivo, senza entusiasmi pare poco graditi, provo a risponderle, ma mi lasci almeno .....
RALLY

E’ tempo di tornare ad indossare tuta e casco per Simone Baroncelli. Il pilota montalese, portacolori della scuderia Jolly Racing Team, sarà chiamato ad affrontare i chilometri del Rally Adriatico Marche.

BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

none_o

Sabato 26 settembre alle ore 18 ci sarà il vernissage della mostra dell'artista.

none_o

Mastrovito è tra gli artisti più significativi della sua generazione.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
SERRAVALLE
"Il Rinascimento e la Rinascita": Dolce e Gabbana stregati dal Club del ricamo di Casale

9/9/2020 - 8:51

Per due giorni Firenze è tornata a essere la capitale della moda internazionale grazie a Dolce e Gabbana che hanno voluto scegliere proprio Firenze, dove è nata la moda nei primi anni cinquanta, per il loro evento. Già perché di questo si tratta, un evento culturale dove la moda si fa arte ed esalta il lavoro degli artigiani fiorentini e non solo.


E' questo il dono che Dolce e Gabbana hanno voluto fare a chi attraverso i propri laboratori dove ancora si tramandano le antiche tradizioni ha dato origine al made in Italy: l'antica arte della manualità, dove bellezza e ingegno si fondono, creando oggetti unici.


Un dialogo paritario, anzi il mettersi a disposizione da parte dei due stilisti per valorizzare l’arte di 38 botteghe storiche portate a esibirsi nella presentazione dell’Alta Gioielleria delle antiche stanze dell'Officina Profumo-Farmaceutica Santa Maria Novella e poi nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio per la sfilata dell’Alta Sartoria Maschile. Fra gli artigiani che hanno partecipato a questo evento c'è anche il Club del ricamo di Casale che ha presentato i loro preziosi manufatti famosi in tutto il mondo. Un'arte che viene tramandata da generazioni e che evidentemente ha attirato l'attenzione di Dolce e Gabbana che hanno scelto il Club del ricamo di Casale come rappresentazione della tradizione che sfocia nell'arte.


Un sentito ringraziamento da parte dell’amministrazione va quindi all’intera scuola di Ricamo di Casale e a tutti coloro che hanno lavorato per questo evento meraviglioso che ci ha resi ancor più onorati ed orgogliosi della presenza nel nostro territorio di quest’arte antica, preziosa e magica.

Fonte: Comune Serravalle Pistoiese
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: