Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:09 - 24/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

SE NE FACCIA UNA RAGIONE
Finalmente l’anonimo si è firmato, per cui nella speranza di essere convincente, esaustivo, senza entusiasmi pare poco graditi, provo a risponderle, ma mi lasci almeno .....
RALLY

E’ tempo di tornare ad indossare tuta e casco per Simone Baroncelli. Il pilota montalese, portacolori della scuderia Jolly Racing Team, sarà chiamato ad affrontare i chilometri del Rally Adriatico Marche.

BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

none_o

Sabato 26 settembre alle ore 18 ci sarà il vernissage della mostra dell'artista.

none_o

Mastrovito è tra gli artisti più significativi della sua generazione.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Pieve a Nievole non sottovaluta il coronavirus, aumentati controlli e sanzioni. Diolaiuti: "Mai abbassato la guardia"

29/8/2020 - 10:39

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gilda Diolaiuti non ha mai sottovalutato il pericolo coronavirus ma ora, con il susseguirsi di notizie ancora più allarmanti su una recrudescenza della pandemia, ha intensificato controlli e attenzione. Tutto questo ha portato a una serie di verifiche  ancora più accurate da parte della polizia municipale che ha scoperto due casi di persone che dovevano rimanere in casa in isolamento fiduciario, ma non avevano rispettato questa  prescrizione.

Si tratta di una cittadina rientrata da un paese dell’Est europeo  e di un cittadino  che era entrato in contatto con un caso di covid-19. Per entrambi sono scattate le sanzioni che vanno da 400 a 1000 euro e , se diventeranno positivi durante questo periodo, per loro ci sarà una denuncia penale  per epidemia colposa.

Al momento sono 15 i pievarini in isolamento fiduciario, dei quali 12 rientranti dall’estero e 2 per avere avuto contatti con casi di covid. C’è un caso di contagio che riguarda un uomo di 77 anni, ricoverato in ospedale e le cui condizioni sono stazionarie.

“Non essendo mai stati lontanamente sfiorati dal negazionismo, abbiamo sempre tenuto alta la guardia e le nostre iniziative, come quella andata benissimo con la proiezione gratuita di 8 film, sono state improntate alla massima osservanza dei protocolli sanitari anti-covid- conferma il primo cittadino di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti-. Certamente ora abbiamo intensificato i controlli perché ci sono molti segnali a livello nazionale e internazionale che ci preoccupano. Per noi la tutela della salute dei cittadini è un impegno prioritario e assoluto e per questo non faremo sconti a nessuno. Invito tutti a rispettare al massimo le normative in essere, sia per le distanze che per le mascherine e per ogni dubbio prego di contattare il comune che vigilerà continuamente sulla situazione”

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




29/8/2020 - 14:18

AUTORE:
Aldo

ma quale recrudescenza ? Ma che film stete vedendo ?