Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:06 - 30/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono ignorante e non ti capisco.
PARLA CORRETTAMENTE E SPIEGATI BENE perchè tutti possano seguire la tua risposta. GRAZIE.
PODISMO

Diversi atleti delle società della Valdinievole hanno preso parte alla edizione 2022 della Pistoia - Abetone con traguardo intermedio a San Marcello Pistoiese.

PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

none_o

La mostra di grafica si inaugura venerdì primo luglio, alle 17, negli spazi dell’Art Corner.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Franchini (FdI): "Strade pericolose per inadeguata manutenzione ed abbandono da parte della Provincia"

24/8/2020 - 8:26

Com. stamp a cura di Fracnhini (FdI): "Ennesimo scandalo di una politica inesistente che si perpetua ormai da oltre 6 anni sempre a danno dei cittadini, parliamo della strade provinciali Mammianese e Val di Forfora  rappresentano oggi due strade provinciali molto trafficate ,da chi vi risiede e che di frequente soprattutto nelle giornate di pioggia è costretto a transitare per altre strade alternative per evitare di ritrovarsi di fronte a delle frane e al manto stradale impraticabile, invaso da fango da alberi caduti , in estate le stesse  vedono il transito di molti turisti.

 

Queste due Provinciali sono   letteralmente abbandonate dell ’Ente che ne detiene la gestione e la manutenzione ossia la provincia e sono ormai pericolosissime per il fondo stradale pieno di buche, disconnesso e per le frane in corrispondenza di alcune curve che non sono state  segnalate  o se transennate  non più visibile a causa della  vegetazione che le ha ricoperte totalmente alla vista degli automobilisti , diversi tratti stradali sono franati e i muri di pietra sono stati abbattuti da camion e mai ripristinati ormai da più di 5 anni, soprattutto all’altezza di due curve, la prima (val di forfora zona cartiera Panigada) senza nessuna segnalazione di pericolo e di limite di velocità la seconda sulla Mammianese verso Vellano( ponte del Cerreto) con una frana che ha ridotto la larghezza della carreggiata e che vede al centro della carreggiata stessa, più che una buca pericolosissima lo definiremmo ormai un cratere, visto che sono 6 mesi  che obbliga gli automobilisti a destreggiarsi in slalom da roulette russa, il ciglio stradale franato per almeno 10 metri di lunghezza ed un metro e mezzo di larghezza è contenuto da blocchi di cemento e segnalazioni totalmente coperte dalla vegetazione praticamente invisibili,  abbiamo denunciate le più pericolose ma ce ne sono almeno altre 10 di situazione pericolose su le due provinciali in questione.


La manutenzione stradale è inesistente, nei periodi di massima vegetazione le erbacce invadono il manto stradale riducendo anche gli spazi per i pedoni e il transito dei veicoli. Le cunette sono inesistenti e dove sono presenti sono tutte sepolte per le continue frane determinate dalle piogge, manca la segnaletica a terra da oltre dieci anni ed è’ scena di frequenti incidenti stradali.

 

Il cittadino è stufo di subire maltrattamenti ed è una offesa far orecchi da mercante ad ogni genere di reclamo, siamo costretti a subire disagi e pericoli di ogni genere per incompetenza e disinteresse da parte di chi e’ stato votato e delegato dai cittadini alla buona amministrazione verso i cittadini che pagano le tasse anche per servizi che non vengono mai offerti.Spettabile sig.Prefetto se non si ottempererà velocemente alla messa in sicurezza di queste strade ci riserviamo di attivarci verso la Provincia, per mancato rispetto dell'art 2051 del codice civile.Come sempre speriamo in un suo autorevole intervento verso l'ente Provincia,per far si che possa almeno iniziare una seria manutenzione di queste due strade Provinciali sopra citate".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: