Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 22:09 - 18/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Giusto, salviamo la Toscana dagli incompetenti. Una regione così bella in mano a un burattino manovrato dall'alto sarebbe una sciagura. Tutta la destra è convinta di vincere, ma questa non è una .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONTECATINI
Ruba al supermercato con un grosso coltello: donna di 38 anni fermata dalla polizia municipale

13/8/2020 - 10:13

E‘ M.Z di anni 38 di origini magrebine la donna che nel fine settimana è stata presa dalla polizia municipale mentre in flaganza di reato aveva rubato dagli scaffali del supermercato Conad di via Pistoiese una ingente quantità di prodotti.
 
Dopo i fatti relativi al furto della scorsa settimana nel medesimo supermercato che aveva portato all’individuazione di una ladra si è ripetuto, con tecniche analoghe un altro furto però in questa circostanza la donna deteneva nella borsa un grosso coltello.
 
La donna era stata notata dal personale del supermercato nei corridoi degli scaffali mentre prendeva prodotti e li inseriva tranquillamente in una grossa borsa che aveva al seguito.
 
Veniva subito richiesto l’intervento della polizia municipale che immediatamente giungeva sul posto unitamente al personale del nucleo sicurezza del territorio e dalle indicazioni precedentemente ricevute dal segnalante si procedeva a fermare la donna che cercava di allontanarsi dal supermercato.
 
Dagli accertamenti effettuati emergeva che la donna approfittando delle persone che si trovavano in fila alla cassa esibiva un solo articolo al cassiere con l’intento di lasciare subito l’attività commerciale mentre teneva occultata la borsa contenente il resto della spesa.
 
Durante le fasi di controllo la donna iniziava a dare segni di nervosismo chiedevando insistentemente di lasciarla andare a casa, Gli agenti insopettiti dal particolare comportamento hanno eseguito una perquisizione personale  dalla quale emergeva che all’interno della borsa veniva detenuto un coltello con una lama superiore a 20 cm per il quale non è stata in grado  fornire spiegazioni sulle motivazioni della detenzione dell’arma.
 
A fine degli accertamenti il cortello veniva sequestrato e la merce rubata veniva restituita al proprietario non prima di averla periziata del valore della merce di cui si era impossessata.

Fonte: Polizia municipale
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/8/2020 - 19:40

AUTORE:
donatello

Matteo , matteo AFFOGATI !

14/8/2020 - 17:08

AUTORE:
Matteo

Scusi signor Donatello,
ma un bagnetto alle piscine di Cantagrillo non si nega a nessuno!
Vestita s'intende.

14/8/2020 - 11:22

AUTORE:
donatello

Meriteresti solo offese , ma poiché cerco di pensare che anche quelli come te abbiano pari diritti , ti domando :

""""Questa signora magrebina nel suo bellissimo paese non avrebbe modo nemmeno di uscire di casa """"",

Mi dici con quali elementi se non la tua pochezza puoi supportare una affermazione del genere ?

""""nel bel paese chissà come mai si sente in dovere di fare quello che gli pare."""""

Certo mante! Basta vedere le auto sui marciapiedi , il sudiciume per le strade , gli ubriachi , i drogati , gli evasori fiscali , i mafiosi , gli stupratori e gli assassini -Dimmi : Ma questi sono tutti dei loro oppure è gente che fa come gli pare ?

Ma capisci cosa scrivi o scrivi perché non capisci . Astieniti , ti prego .

14/8/2020 - 11:13

AUTORE:
donatello

Aldo curati , la tua è una patologia . (oltre non capire mai un cavolo )

13/8/2020 - 22:04

AUTORE:
Aldo

ALIAS io ho capito che ti piace difendere la delinquenza ma solo se straniera s'intende.
Bravo continua così che vai bene.

13/8/2020 - 21:26

AUTORE:
Dalla Pieve

Quirino,Demetrio,lino ... ma quanta fantasia hai zorrino ?
Sei solo !

Questa signora magrebina nel suo bellissimo paese non avrebbe modo nemmeno di uscire di casa , mentre nel bel paese chissà come mai si sente in dovere di fare quello che gli pare !

Bravo zorrino difendila a spada tratta , lei il coltello ce l'ha già ...! Che bella coppia.
I falsi comunisti siete complici di questo sistema .

13/8/2020 - 21:16

AUTORE:
Matteo

Un bagnetto alle piscine di cantagrillo ?

13/8/2020 - 19:10

AUTORE:
quirino

Il tuo è un caso patologico . Disintossicati (e accendi il cervello qualche volta)

13/8/2020 - 19:05

AUTORE:
Dalla Pieve

Grazie sinistri che fate entrare questi personaggi in Italia.
Continuate ad andarli a prelevare.

13/8/2020 - 16:41

AUTORE:
Gabriele

Mi domando da dove hai ricavato la data di ingresso della signora.

13/8/2020 - 16:10

AUTORE:
demetrio pianelli

OGGI PIOVE , Governo ladro !
Tutti fanno di questa frase il loro credo .
Cosa c'entri il Governo è tutto da vedere e scoprire .
Taccheggio , controllo , ricupero merce e un coltello in una borsa .
Organi di controllo interno al sm e polizia di stato .
Cosa è successo di tanto grave ?
Un tentato taccheggio sventato . Tutto qui .
Ma vorrei aggiungere ancora una riflessione .
Ogni negozio a libero servizio che abbia un bilancio preventivo mette in conto nella determinazione del prezzo di vendita , la previsione di perdite in relazione al taccheggio . Quindi noi tutti paghiamo coll'acquisto , il danno del furto (peraltro non avvenuto nel caso) .
Ammettiamo che , come buona regola , la previsione di danno sia calcolata ad abundantiam . Se i furti sono pochi , al momento del bilancio consuntivo , abbiamo una sopravvenienza attiva per aver incassato quanto non è stato rubato e già pagato dai clienti .
Eticamente avere i attivo dei mancati furti il cui costo era stato già incassato , non mi sembra il massimo .
Quindi è giusto che i ladri rubino, tanto abbiamo già pagato noi ., Basta non superino le previsioni e solo allora si avrà un danno per l'esercizio..

13/8/2020 - 15:37

AUTORE:
Lino

Oh Aldo, è tutta una risata! Pensa che la signora cui te fai riferimento, è entrata in Italia quando al governo c'erano Berlusconi e la Lega. Troppo ganzo, eh? Ci sarebbe tanto da ridere. Ridi, Aldo, che ti fa bene. Ah ah ah!!!

13/8/2020 - 11:56

AUTORE:
Aldo

C'era un film intitolato ..sotto il vestito niente.
I nuovi italiani, voluti dai sinistri di nome e di fatto , secondo me invece lo avrebbero intitolato .. " sotto il burka un bel coltello ".
Questa dolce signora è giunta in Italia per far valere i suoi diritti : mangiare, bere e casa , TUTTO GRATIS come è giusto che sia per gli immigrati.
W l'Italia.