Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 07:12 - 07/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dal fatto che ogni bipede può infettarsi ed infettare un suo simile.

Consideriamo che in ospedale i ricoverati privi di vaccino rappresentano il 70 . . 80 % compreso intensiva.

Ora se .....
BOCCE

Volti noti e meno noti nel Trofeo di Natale organizzato dalla Polisportiva Colonna di Ravenna nel­ fine settimana, Paolo Balboni è stato ancora una volta protagonista di una gara della specialità individuale.

BASKET

Lunedì 6 dicembre entra in vigore il Super Green pass, la certificazione "rafforzata" rilasciata solo a vaccinati e guariti dal Covid-19, che durerà fino al 15 gennaio 2022, con possibilità di proroga.

CALCIO A 5

La giornata numero sette non porta fortuna ai pistoiesi. Ospiti della società Timec, l'Atletico si presenta in modo impalbabile ed è solo grazie a Montaleni che il primo tempo si chiude sullo 0-0.

BASKET

E una Gema a tratti simile a un rullo compressore quella che nel secondo e terzo quarto ha messo in chiaro il discorso vittoria contro una Virtus Siena partita sicuramente meglio nei primi dieci minuti.

BASKET

AGLIANA: Zita 8, Nesi 4, Chiti, Cei, Malevolti F., Razzoli 8, Natalini, Zeneli 23, Neri 7, Covino, Malevolti S. Tommei 16. All. Mannelli. HERONS; Di Nezza 4, Paunovic 4, Laffitte 4, Galli 4, Lupi 6, Giancarli 9, Dell’Uomo 18, Lepori, Incitti 13, Bechini, Casoni 24, Puccioni. All.: Barsotti.

BASKET

Niente da fare per la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, che ha subito una sconfitta piuttosto netta ad opera del Cus Cagliari (60-44). Solo Bacchini (13), decisamente la migliore delle sue, e Mattera (10) in doppia cifra in una serata poco produttiva in termini di punti.

BASKET

Sfida al vertice al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini affronta la corazzata San Vincenzo.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia, congiuntamente agli organizzatori dei rallies pistoiesi, quindi Jolly Racing Team, Abeti Racing e Pistoia Corse, ha premiato i propri campioni provinciali.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria.

none_o

Le opere di nove artisti sono protagoniste della mostra Paesaggi personali.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Liason (primo autunnale by Sissy)

LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PROVINCIA
Chiusura ponti Mandrini e Alberghi, in arrivo bando per aiuti alle imprese di Pescia, Uzzano e Abetone Cutigliano

12/8/2020 - 15:24

Sarà pubblicato nelle prossime settimane l’avviso per la concessione degli aiuti in favore dei commercianti e delle imprese manifatturiere e turistiche dei comuni di Pescia, Uzzano e Abetone Cutigliano danneggiate dalla chiusura del Ponti degli Alberghi e del Ponte dei Mandrini. La dotazione finanziaria è di 150mila euro.


La Provincia di Pistoia, con due provvedimenti adottati nel 2019, ha disposto il divieto di transito a tutti gli autoveicoli lungo la strada provinciale 20, Popiglio–Fontana Vaccaia (dal km 20 al km 21) fino a 600 metri dopo il ponte sul torrente Sestaione, in direzione Abetone, a causa delle cattive condizioni del ponte e la chiusura ed il divieto di transito veicolare e pedonale sul ponte sul torrente Pescia posto lungo la S.P. 11 Francesca Vecchia, nel tratto compreso tra Via Sant'Allucio e Via Manselma in località Alberghi. A seguito di tali chiusure le imprese con attività nelle strade interessate hanno subito ripercussioni in termini di fatturato o di costi di trasporto e l’intervento punta al parziale ristoro di tali danni e ad arginare le conseguenze negative dal punto di vista economico e sociale.


Del contributo a fondo perduto potranno beneficiarne le piccole e medie imprese iscritte alla Camera di Commercio e i titolari di partita iva, con i seguenti requisiti: operanti nel settore commerciale (ingrosso o dettaglio), di riparazione di autoveicoli o motoveicoli, nel settore dell’accoglienza e della ristorazione e in quello manifatturiero; la cui attività non sia cessata al momento della presentazione della domanda; ubicate nelle zone danneggiate dalla chiusura; inattive al momento presentazione domanda a patto che l’attività riprenda prima dell’erogazione del contributo.


Riguardo ai criteri per la determinazione del contributo, per le imprese commerciali è commisurato alla differenza tra il valore del fatturato dell’esercizio 2019 rispetto al valore mediano del fatturato nei tre esercizi precedenti (2018, 2017 e 2016). Per quelle manifatturiere è commisurato alla differenza tra i costi di trasporto per invio e ricezione merci e prodotti finiti dell’esercizio 2019 rispetto al valore mediano degli stessi costi registrato nei tre esercizi precedenti (2018, 2017 e 2016). Le imprese richiedenti devono garantire il mantenimento dello stesso numero di dipendenti al 1 giugno 2019 ed impegnarsi a mantenerlo fino a erogazione del saldo.


L’importo del finanziamento non potrà superare il 50% del valore risultante dal decremento del fatturato o dall’aumento dei costi. L’importo spettante sarà determinato previa equa ripartizione della dotazione del fondo tra tutte le domande ammissibili.

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: